Enrico Nicodemo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Enrico Nicodemo
Arcbishop.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Enrico Nicodemo.jpg

Fides Victoria Nostra
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 67 anni
Nascita Tortorella
29 gennaio 1906
Morte Bari
27 agosto 1973
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 8 luglio 1928
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 22 gennaio 1945 da Pio XII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 8 aprile 1945 dal S.E. Mons. Raffaele Giuli
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 11 novembre 1952
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Presbiteri
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Enrico Nicodemo (Tortorella, 29 gennaio 1906; † Bari, 27 agosto 1973) è stato un arcivescovo italiano.

Biografia

Ordinato presbitero l'8 luglio 1928, a soli 39 anni, il 22 gennaio 1945, fu nominato vescovo della diocesi di Mileto e l'8 aprile dello stesso anno ricevette l'ordinazione episcopale. Per brevi periodi ebbe anche la responsabilità, quale amministratore apostolico, delle diocesi di Oppido Mamertina e di Nicotera e Tropea (1952). Durante gli anni dell'episcopato in Calabria, monsignor Nicodemo ebbe fama di giovane vescovo dinamico.

L'11 novembre 1952 fu promosso arcivescovo di Bari e Canosa, succedendo a Marcello Mimmi nel frattempo trasferito all'arcidiocesi di Napoli. A Bari, monsignor Nicodemo, ha esercitato il ministero pastorale per oltre vent'anni, fino alla morte.

Nel maggio 1960, in occasione delle celebrazioni per la festa di San Nicola, patrono della città, ebbe un violento scontro con il sindaco socialista Giuseppe Papalia; all'intera giunta comunale social-comunista fu impedita la partecipazione alla processione, in base al decreto del Sant'Uffizio del 1959 che aveva esteso ai socialisti la scomunica già in vigore per i comunisti e il divieto di partecipare alle celebrazioni religiose.

Nel corso del suo ministero fu assistente al soglio pontificio, vice presidente della Conferenza Episcopale Italiana dal 1966, presidente della Conferenza Episcopale Pugliese, delegato pontificio della basilica di San Nicola di Bari, membro del Segretariato per l'unità dei cristiani, amministratore apostolico della prelatura territoriale di Altamura-Acquaviva delle Fonti dal 1969, presidente della Fondazione "San Nicola" e patrono dell'Istituto di Teologia ecumenico-patristica.

Promosse la costruzione numerose opere, fra le quali 20 nuove parrocchie[1], il seminario diocesano e la casa del clero adiacente.

Nel 1966 conferì l'ordinazione episcopale a Michele Mincuzzi, che divenne suo vescovo ausiliare.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Mileto Successore: BishopCoA PioM.svg
Paolo Albera 1945 - 1952 Vincenzo De Chiara I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paolo Albera {{{data}}} Vincenzo De Chiara
Predecessore: Arcivescovo di Bari e Canosa Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Marcello Mimmi 1952 - 1973 Anastasio Ballestrero I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marcello Mimmi {{{data}}} Anastasio Ballestrero
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale Pugliese Successore: Mitra heráldica.svg
- 1952 - 1973 Guglielmo Motolese I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Guglielmo Motolese
Note
  1. F. Sportelli, op.cit., p. 31.
Bibliografia
  • A. Riccardi. Enrico Nicodemo a Bari, 1953-1973: un vescovo meridionale tra modernizzazione e Concilio. Bari, Edipuglia, 1989. ISBN 9788872280522.
  • F. Sportelli (a cura di). Diario dell'arcivescovo Enrico Nicodemo a Bari (1953-1973). Bari, Edipuglia, 2003. ISBN 9788872283844.
Collegamenti esterni

Biografia sul sito web dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.