Franco Croci

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Franco Croci
Vescovo
Stemma MonsFrancoCroci.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
Crux spes unica

[[File:|250px]]

{{{didascalia}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 90 anni
Nascita Milano
25 giugno 1930
Morte Roma
28 maggio 2021
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 30 settembre 1961
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 3 dicembre 1999 da Giovanni Paolo II
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 6 gennaio 2000 dal Papa Giovanni Paolo II
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale per
Cardinale per
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Riammesso da da {{{Riammesso da}}}
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Franco Croci (Milano, 25 giugno 1930; † Roma, 28 maggio 2021) è stato un Vescovo italiano.


Biografia

Formazione e ministero sacerdotale

Nato a Milano nel 1930 compie gli studi e viene ordinato presbitero nella Diocesi di Crema nel 1961. Laureato in Lettere all'Università cattolica del Sacro Cuore, licenziato in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana e laureato in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense, aveva svolto vari incarichi in Roma, tra cui quelli di vicerettore dell'Almo Collegio Capranica, [1] Capo Ufficio presso la Segreteria di Stato della Santa Sede e di responsabile amministrativo presso la Pontificia accademia ecclesiastica.

Ministero episcopale

Il 3 dicembre 1999 viene nominato da papa Giovanni Paolo II segretario della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede e nel contempo vescovo titolare di Potenza Picena; diventa così il secondo Vescovo Titolare di Potenza Picena, dopo Mons. Adam Kozłowiecki, che era stato nominato dal Pontefice Paolo VI il giorno 26 luglio 1969 e aveva ricoperto questo incarico fino alla sua nomina a Cardinale.

Mons. Croci viene !consacrato vescovo dallo stesso Pontefice il 6 gennaio 2000, co-consacranti gli arcivescovi Giovanni Battista Re e Marcello Zago. Mantiene l'incarico fino al raggiungimento dei limiti di età nel settembre 2007. Nell'ottobre dello stesso anno papa Benedetto XVI lo nomina vice-presidente dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica (Ulsa), incarico che ricopre fino al 2010. [2] Nello stesso periodo riceve dal Pontefice l'incarico di Delegato a interim per le questioni economiche e amministrative della Delegazione Pontificia per il Santuario della Santa Casa di Loreto, vacante per la morte di mons. Gianni Danzi.

Il 4 dicembre 2010, l'Accademia Bonifaciana di Anagni (FR) su proposta del fondatore e Rettore Presidente Cav. Dott. Sante De Angelis, gli assegna il Premio Internazionale Bonifacio VIII, diventando nel 2011 Presidente del Comitato Scientifico della stessa Istituzione, [3] carica ricoperta fino al 2019 quando dimessosi per raggiunti limiti di età, gli successe, su sua proposta S.E. Monsignor Enrico dal Covolo, Rettore Magnifico emerito della Pontificia Università Lateranense e Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche.

Grand'Ufficiale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, è stato Gran Priore del medesimo ordine nella luogotenenza dell'Italia Centrale. [4] In questo ruolo ha presieduto molte celebrazioni e accompagnato l'Ordine con la sua paternità spirituale, in particolare presiedendo le cerimonie di investitura dei membri dell'Ordine e di personalità ecclesiastiche. Tra queste, nel 2018, l'investitura di Mons. Gerardo Antonazzo vescovo della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, priore della locale delegazione, [5] nonché di Monsignor Claudio Palumbo vescovo della Diocesi di Trivento, nominato Cavaliere Ufficiale con decreto del Gran Maestro dell'Ordine, sua Eminenza il cardinale Edwin Frederick O'Brien. [6]

Lo stile "diligente" di un apostolo

Il giorno successivo alla sua morte avvenuta mercoledì 28 luglio 2021 il Card. Fernando Filoni, Gran maestro dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, ha presieduto le esequie all'altare della Cattedra nella Basilica di San Pietro in Vaticano. Con lui hanno concelebrato una decina di vescovi, tra i quali gli arcivescovi Edgar Peña Parra, sostituto della Segreteria di Stato e Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati e numerosi sacerdoti. Il Gran magistero era rappresentato dal Governatore generale, ambasciatore Leonardo Visconti di Modrone, dal tesoriere, Saverio Petrillo e dal cerimoniere, monsignor Fortunato Frezza. All'omelia il cardinale celebrante, nel sottolineare come la «sensibilità ecclesiale, unita a uno spiccato senso del dovere», abbia permesso al vescovo Croci «di svolgere con scrupolosa fedeltà le mansioni a lui affidate». [7]

Onorificenze

Gran Priore per l'Italia Centrale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per l'Italia Centrale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Segretario della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede Successore: Emblem Holy See.svg
Francesco Saverio Salerno 3 dicembre 1999-3 settembre 2007 Vincenzo di Mauro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Saverio Salerno {{{data}}} Vincenzo di Mauro
Predecessore: Vescovo titolare di Potenza Picena Successore: BishopCoA PioM.svg
Adam Kozłowiecki, S.I. 3 dicembre 1999-28 luglio 2021 Mambé Jean-Sylvain Emien I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Adam Kozłowiecki, S.I. {{{data}}} Mambé Jean-Sylvain Emien
Predecessore: Vice-presidente dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni De Andrea 13 ottobre 2007-1º gennaio 2010 (incarico soppresso) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni De Andrea {{{data}}} (incarico soppresso)
Note
  1. L'Osservatore Romano su osservatoreromano.va. URL consultato il 29-07-2021.
  2. Sito della Diocesi di Crema su diocesidicrema.it. URL consultato il 24-01-2021.
  3. [Sito dell'Accademia Bonifaciana 24-01-2021] su.
  4. Sito dell'Ordine del Santo Sepolcro su oessgsezioneroma.it. URL consultato il 24-01-2021.
  5. Sito della Diocesi di Sora su diocesisora.it. URL consultato il 27-01-2021.
  6. L'eco dell'Alto Molise su ecoaltomolise.net. URL consultato il 27-01-2021.
  7. Vatican News su vaticannews.va. URL consultato il 30-07-2021.