Fernando Filoni

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Fernando Filoni
Coat of arms of Fernando Filoni.svg.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Cardfiloni.jpg

Lumen gentium Christus
Titolo cardinalizio
Cardinale diacono di Nostra Signora di Coromoto in San Giovanni di Dio
Età attuale 73 anni
Nascita Manduria
15 aprile 1946
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Nardò-Gallipoli
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 3 luglio 1970 da mons. Antonio Rosario Mennonna
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 17 gennaio 2001 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Basilica di San Pietro, 19 marzo 2001 dal papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
18 febbraio 2012 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore Fino al 15 aprile 2026
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Fernando Filoni (Manduria, 15 aprile 1946) è un arcivescovo e cardinale italiano, attuale prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nato a Manduria, una cittadina in diocesi di Oria e in provincia di Taranto, si trasferì all'età di sei anni con la famiglia a a Galatone, nella diocesi di Nardò e in provincia di Lecce, dove ha frequentato le scuole primarie.

Ha studiato presso il Seminario Minore di Nardò e il liceo presso il Seminario Regionale di Molfetta; ha frequentato i corsi istituzionali di filosofia e teologia nel Seminario Regionale per l'Alto Lazio "Santa Maria della Quercia" a Viterbo.

È stato ordinato presbitero per la diocesi di Nardò il 3 luglio 1970 dal vescovo Antonio Rosario Mennonna.

Subito dopo la sua ordinazione sacerdotale e fino al 1978 ha perfezionato gli studi presso la Pontificia Università Lateranense di Roma, dove si è licenziato in teologia dogmatica, ha conseguito il dottorato in diritto canonico, si è laureato in filosofia presso l'Università degli Studi "La Sapienza" e diplomato in "scienza e tecnica dell'opinione pubblica" presso la Libera Università Pro Deo, oggi Libera Università Internazionale degli Studi Sociali, con specializzazione in giornalismo.

Durante questi anni di studio a Roma è stato anche viceparroco a San Tito, non lontano dalla basilica di San Paolo fuori le Mura, occupandosi in particolare dell'educazione dei giovani e insegnando presso i licei classici statali "Francesco Vivona" e "Socrate".

Nel 1979 è stato ammesso alla Pontificia Accademia Ecclesiastica e il 3 aprile 1981 ha iniziato il suo lungo servizio per la Santa Sede come diplomatico.

È stato addetto di nunziatura e poi segretario in Sri Lanka fino al 1983 quando fu trasferito in Iran come uditore e consigliere.

Dal 1985 al 1989 ha lavorato presso la Segreteria di Stato come addetto presso la divisione delle Organizzazioni Internazionali.

Nel 1989 è stato trasferito in Brasile, dove è rimasto fino al 1992 come consigliere di nunziatura. Nel 1992 è stato quindi inviato come consigliere della nunziatura apostolica nelle Filippine, con residenza in Hong Kong, dove la Santa Sede aveva aperto una missione di studio per seguire da vicino la situazione della Chiesa in Cina.

Il ministero episcopale

Il 17 gennaio 2001 papa Giovanni Paolo II lo ha nominato nunzio apostolico in Giordania e Iraq e arcivescovo titolare di Volturno; è stato consacrato il 19 marzo successivo dal Papa stesso, co-consacranti i cardinali Angelo Sodano e Giovanni Battista Re.

Ha lasciato le due nunziature in Medio Oriente il 25 febbraio 2006, quando papa Benedetto XVI lo ha nominato Nunzio nelle Filippine. Il 9 giugno 2007 ha lasciato anche questo incarico, chiamato a Roma quale Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato della Santa Sede.

Il 10 maggio 2011 è stato nominato Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, assumendo al contempo la presidenza della Commissione Interdicasteriale per i Religiosi Consacrati e il titolo di gran cancelliere della Pontificia Università Urbaniana.

Il 18 febbraio 2012 è stato creato da papa Benedetto XVI cardinale diacono di Nostra Signora di Coromoto in San Giovanni di Dio.

L'8 dicembre 2019 papa Francesco lo nomina gran maestro dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme; succede al cardinale Edwin Frederick O'Brien, dimessosi per raggiunti limiti d'età.

È membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per le Chiese Orientali, della Congregazione per l'Educazione Cattolica e del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

Opere

Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tra cui:

  • Le conferenze episcopali, Progetto Editoriale Mariano, 1993
  • La Chiesa nella terra d'Abramo. Dalla diocesi di Babilonia dei latini alla nunziatura apostolica in Iraq, Biblioteca Universale Rizzoli 2008


Onorificenze

Onorificenze italiane

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
«Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri»
— 4 ottobre 2008[1]

Onorificenze straniere

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella di Romania (Romania) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella di Romania (Romania)
— 2008 [2]
Gran croce dell'Ordine del Cristo (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Gran croce dell'Ordine del Cristo (Portogallo)
— 11 maggio 2010

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Volturno Successore: Arcbishop.png
Giuseppe Ferraioli 17 gennaio 2001 - 18 febbraio 2012 vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Ferraioli {{{data}}} vacante
Predecessore: Nunzio apostolico per la Giordania Successore: Flag of the Vatican City.svg
Giuseppe Lazzarotto 17 gennaio 2001 - 25 febbraio 2006 Francis Assisi Chullikatt I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Lazzarotto {{{data}}} Francis Assisi Chullikatt
Predecessore: Nunzio apostolico per l'Iraq Successore: Flag of the Vatican City.svg
Giuseppe Lazzarotto 17 gennaio 2001 - 25 febbraio 2006 Francis Assisi Chullikatt I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Lazzarotto {{{data}}} Francis Assisi Chullikatt
Predecessore: Nunzio apostolico per le Filippine Successore: Flag of the Vatican City.svg
Antonio Franco 25 febbraio 2006 - 9 giugno 2007 Edward Joseph Adams I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Franco {{{data}}} Edward Joseph Adams
Predecessore: Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato Successore: Flag of the Vatican City.png
Leonardo Sandri 9 giugno 2007 - 10 maggio 2011 Giovanni Angelo Becciu I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Leonardo Sandri {{{data}}} Giovanni Angelo Becciu
Predecessore: Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Ivan Dias dal 10 maggio 2011 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ivan Dias {{{data}}} in carica
Predecessore: Presidente della Commissione Interdicasteriale per i Religiosi Consacrati Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Ivan Dias dal 10 maggio 2011 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ivan Dias {{{data}}} in carica
Predecessore: Gran Cancelliere della Pontificia Università Urbaniana Successore: Emblem Holy See.svg
Ivan Dias dal 10 maggio 2011 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ivan Dias {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale diacono di Nostra Signora di Coromoto in San Giovanni di Dio Successore: Stemma cardinale.png
Rosalio José Castillo Lara dal 18 febbraio 2012 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Rosalio José Castillo Lara {{{data}}} in carica
Predecessore: Gran maestro dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Edwin Frederick O'Brien dall'8 dicembre 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edwin Frederick O'Brien {{{data}}} in carica
Note
  1. Sito web del Quirinale: dettaglio decorato. su quirinale.it. URL consultato il 06-12-2018
  2. Tabella degli insigniti su canord.presidency.ro (XLS). URL consultato il 06-12-2018
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.