Franziskus Ehrle

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Franziskus Ehrle, S.J.
Cardinale
Stemma cardinale.png
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

EHRLE FRANZ BIBL 058.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 88 anni
Nascita Isny
17 ottobre 1845
Morte Roma
31 marzo 1934
Sepoltura
Conversione
Appartenenza Compagnia di Gesù
Vestizione {{{V}}}
Vestizione Groheim, 20 settembre 1861
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Liverpool, 24 settembre 1876
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.
(vedi)
Creato
Cardinale
11 dicembre 1922 da Pio XI (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 11 anni, 3 mesi e 20 giorni
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Franziskus Ehrle o Franz (Isny, 17 ottobre 1845; † Roma, 31 marzo 1934) è stato un cardinale, bibliotecario e archivista tedesco. Ha fornito contributi notevoli ed eruditi di antiquaria e di storia della cultura medievale.

Cenni biografici

All'età di sedici anni entrò nella Compagnia di Gesù, studiò teologia dapprima a Maria Laach e poi a Liverpool dove venne Ordinato presbitero nel 1876. Continuò gli studi in Inghilterra per ottenere il dottorato in teologia. Dal 1877 al 1878 esercitò il suo ministero pastorale a Liverpool.

Nel 1878 divenne collaboratore della rivista culturale cattolica Stimmen aus Maria Laach. In quello steso anno si trasferì a Tervueren in Belgio, con i compagni tedeschi costretti a lasciare la patria per le leggi anti-gesuite di Bismarck. Qui vi intraprese lo studio della filosofia medievale e della scolastica realizzando la sua prima opera in cinque volumi Bibliotheca theologiae et philosophiae scholasticae selecta, pubblicata a Parigi tra il 1885 e il 1894.

Nel 1885 collaborò con H. Denifle, O.P., all'opera Archiv für Literatur und Kirchengeschichte des Mittelalters a cui diede il suo contributo fino al 1900. Fu poi prefetto della Biblioteca Vaticana dal 1895 al 1914.

Cardinalato

Fu creato cardinale da Papa Pio XI nel concistoro dell'11 dicembre 1922, tre giorni dopo ricevette la berretta rossa con il titolo di Cardinale diacono di San Cesareo in Palatio. Il 4 agosto 1923 fu nominato legato pontificio per la celebrazione del 13º centenario della nascita di San Colombano a Bobbio. Fu nominato Bibliotecario e Archivista di Santa Romana Chiesa il 17 aprile 1929, carica che mantenne fino alla sua morte.

Morte

Morì il 31 marzo 1934 di polmonite, presso la Curia della Compagnia di Gesù a Roma. Il funerale fu celebrato nella chiesa di sant'Ignazio a Roma dal cardinale Gennaro Granito Pignatelli di Belmonte, vescovo di Ostia. Alla sua morte, era il componente più anziano del Sacro Collegio dei Cardinali.

Opere

  • Bibliotheca theologiae et philosophiae scholasticae selecta. 5 vol., Parigi 1885-94.
  • Historia Bibliothecae Romanorum Pontificum Roma 1890
  • Der Sentenzenkommentar Peters von Candia. 1925
  • Der vatikanische Palast in seiner Entwicklung bis zur Mitte des 15. Jahrhunderts (in collaborazione con H. Egger). Città del Vaticano 1935
  • in collaborazione con Heinrich Denifle Archiv für Literatur- und Kirchengeschichte des Mittelalters, sette volumi 1885 - 1900.

Successione degli incarichi

Predecessore: Cardinale diacono di San Cesareo in Palatio Successore: CardinalCoA PioM.svg
vacante dal 1915 al 1922 11 dicembre 1922-31 marzo 1934 Domenico Mariani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
vacante dal 1915 al 1922 {{{data}}} Domenico Mariani
Predecessore: Bibliotecario di Santa Romana Chiesa Successore: Emblem Holy See.svg.png
Francis Aidan Gasquet 17 aprile 1929-31 marzo 1934 Giovanni Mercati I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francis Aidan Gasquet {{{data}}} Giovanni Mercati
Predecessore: Archivista di Santa Romana Chiesa Successore: Emblem Holy See.svg.png
Francis Aidan Gasquet 17 aprile 1929-31 marzo 1934 Giovanni Mercati I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francis Aidan Gasquet {{{data}}} Giovanni Mercati
Bibliografia
  • Enciclopedie Treccani on line, online
Collegamenti esterni