Julien Ries

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Julien Ries
Stemma ries.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Kard-ries1a.jpg

{{{didascalia}}}
Caritas Christi urget nos
Titolo cardinalizio
Età alla morte 92 anni
Nascita Fouches (Hachy)
19 aprile 1920
Morte Tournai
23 febbraio 2013
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Namur, 12 agosto 1945
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 23 gennaio 2012 da Benedetto XVI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Viller-Saint-Amand, 11 febbraio 2012 dall'arcivescovo Gioacinto Berloco
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
18 febbraio 2012 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Julien Ries (Fouches (Hachy), 19 aprile 1920; † Tournai, 23 febbraio 2013) è stato un cardinale belga, studioso insigne di storia delle religioni. Creato e pubblicato cardinale nel concistoro del 18 febbraio 2012.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Entrato nel seminario di Bastogne nel 1933, vi restò fino al 1941, perfezionandosi negli studi umanistici e filosofici.

Dal 1941 al 1945 frequentò il seminario maggiore di Namur, ricevendovi l'ordinazione sacerdotale il 12 agosto 1945. Su richiesta del vescovo diocesano André Marie Charue proseguì gli studi di teologia e di orientalistica all'Università Cattolica di Lovanio, dove concluse gli studi nel 1950, laureandosi in teologia, in filosofia e storia orientale.

Durante gli studi universitari prestò servizio pastorale nella diocesi di Namur.

Dal 1949 al 1950 fu vicario a Martelange, poi, dal 1950 al 1959, docente di religione all'ateneo Althus, quindi parroco-decano di Messancy, incarico mantenuto dal 1959 al 1968, in cui iniziò il parrocato a Suarlée, conclusosi nel 2000.

Nel 1960 fu nominato professore incaricato di Storia delle religioni presso la facoltà teologica e l'Istituto orientalista, fino al 1991.

Studiò in modo particolare le religioni orientali, in particolare quella di Mitra e di Zarathustra, poi l'induismo, il buddismo e l'islam.

Tenne vari corsi sul sacro, il mito, il rito, i simboli.

Si specializzò anche nelle religioni dell'Antico Egitto, nello gnosticismo, nel manicheismo e nelle antiche religioni germaniche e scandinave.

Fondò il Centro di storia delle religioni con pubblicazioni divise in varie collane.

Riorganizzò nel 1969 la biblioteca universitaria di Louvain-la-Neuve, con l'istituzione del Centro Cerfaux-Lefort, rimanendovi fino al 2011.

La nomina episcopale e il cardinalato

Il 23 gennaio 2012 fu nominato da Benedetto XVI Arcivescovo di Belcastro. Ricevette la consacrazione episcopale l' 11 febbraio 2012 per l'imposizione delle mani dell'Arcivescovo titolare di Fidene Giacinto Berlocco, nunzio apostolico in Belgio; co-consacranti i vescovi Rémy Victor Vancottem e Guy Harpignyi. Fu creato e pubblicato cardinale nel concistoro del 18 febbraio 2012 col titolo di cardinale diacono di Sant'Antonio di Padova a Circonvallazione Appia.

La morte

Morì a Tournai il 23 febbraio 2013.

Opere

  • Opera omnia, in 12 parti tematiche, Jaca Book, Milano, in corso di stampa
  • Il Sacro nella storia religiosa dell'umanità, Jaca Book, Milano 1982
  • Trattato di antropologia del sacro, X vol, Jaca Book, Milano 1989-2009
  • Il mito. Il suo messaggio e il suo linguaggio attraverso le civiltà, Jaca Book, Milano 2005 (in collaborazione),
  • Il senso del sacro nelle culture e nelle religioni, Jaca Book, Milano 2006

Genealogia episcopale e successione apostolica

• Cardinal Scipione Rebiba

• Cardinal Giulio Antonio Santorio (1566)

• Cardinal Girolamo Bernerio, O.P. (1586)

• Arcivescovo Galeazzo Sanvitale (1604)

• Cardinal Ludovico Ludovisi (1621)

• Cardinal Luigi Caetani (1622)

• Cardinal Ulderico Carpegna (1630)

• Cardinal Paluzzo Paluzzi Altieri Degli Albertoni (1666)

• Papa Pietro Francesco (Vincenzo Maria) Orsini de Gravina, O.P. (1675)

• Papa Prospero Lorenzo Lambertini (1724)

• Papa Carlo della Torre Rezzonico (1743)

• Cardinal Henry Benedict Mary Clement Stuart di York (1758)

• Cardinal Camillo Di Pietro (1839)

• Cardinal Mieczyslaw Halka Ledóchowski (1861)

• Vescovo Jan Maurycy Pawel Puzyna z Kosielsko (1886)

• Papa Giovanni Paolo II (1958)

• Arcivescovo Giacinto Berloco (1990)

• Arcivescovo Julien Ries (2012)

Onorificenze

Commendatore dell’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme. - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme.


Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Belcastro Successore: Stemma arcivescovo.png
Pietro Sambi 23 gennaio 2012 - 20 ottobre 2012 José Rodriguez Carballo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Sambi {{{data}}} José Rodriguez Carballo
Predecessore: Cardinale diacono di Sant'Antonio di Padova a Circonvallazione Appia Successore: Stemma cardinale.png
- 20 ottobre 2012 - 23 febbraio 2013 Karl-Joseph Rauber I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Karl-Joseph Rauber
Voci correlate
Bibliografia
  • Natale Spineto (a cura), L'Antropologia religiosa.Il contributo di Julien Ries alla storia delle religioni, Jaca Book, Milano 2008
  • Natale Spineto, Il saggio che salva la città, in L'Osservatore Romano, 25-26 febbraio 2013, p. 5
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.