Kazimierz Świątek

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Kazimierz Świątek
Sviontekstemma.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Sviontekimmagine2.jpg

{{{didascalia}}}
Mater misericordae
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 96 anni
Nascita Walga - Estonia
21 ottobre 1914
Morte Pinsk
21 luglio 2011
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 8 aprile 1939 da Kazimierz Bukraba
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 13 aprile 1991 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 21 maggio 1991 dall'arcivescovo Tadeusz Kondrusiewicz
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
26 novembre 1994 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Kazimierz Świątek (Walga - Estonia, 21 ottobre 1914; † Pinsk, 21 luglio 2011) è stato un cardinale e arcivescovo bielorusso.

Biografia

Dopo aver compiuto le scuole medie entrò nel Seminario di Pinsk l'8 settembre 1933.

Fu ordinato sacerdote l'8 aprile 1939 da Monsignor Kazimierz Bukraba. Dal 21 aprile 1939 e fino al 21 aprile 1941 fu viceparroco e successivamente amministratore della parrocchia a Pruzana, sempre nella diocesi di Pinsk.

Il 21 aprile 1941 fu arrestato dal KGB, il servizio segreto sovietico, e rinchiuso nella prigione di Brest nella cella della morte. Vi rimase fino al 22 giugno. Approfittando della confusione creatasi in seguito all'invasione tedesca nel territorio dell'Unione Sovietica fuggì dalla prigione e riprese la sua attività pastorale nella parrocchia di Pruzana.

Il 18 dicembre 1944 fu nuovamente arrestato dagli agenti del KGB e rinchiuso nella prigione di Minsk dove rimase fino al 21 luglio 1945. Condannato a dieci anni di lavori forzati nei campi di concentramento, fu per due anni a Mariinsk in Siberia e sette anni a Vorkuta e Inta, lavorando nelle miniere e nella "taiga" siberiana.

Venne liberato il 16 giugno 1954 e dopo essere tornato a Pinsk ricominciò subito il lavoro pastorale nella parrocchia cattedrale.

L'11 febbraio 1988 fuo nominato Cappellano di Sua Santità.

L'11 aprile 1989 fu nominato Vicario generale della diocesi di Pinsk e il 13 aprile 1991 fu eletto Arcivescovo di Minsk-Mohilev e nominato Amministratore Apostolico sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis di Pinsk. Il 21 maggio successivo fu ordinato vescovo.

In seguito ai cambiamenti avvenuti nell'Unione Sovietica e alla successiva proclamazione della sovranità della Bielorussia, riorganizzò e potenziò le strutture ecclesiastiche nel territorio a lui affidato, provvedendo in maniera particolare al recupero e alla ricostruzione delle chiese e alla formazione del clero.

Fu Presidente della Conferenza Episcopale della Bielorussia dal 1999 al 2006.

Da Giovanni Paolo II fu creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994, del Titolo di San Gerardo Maiella.

Il 27 settembre 2004 Papa Giovanni Paolo II consegnò al Cardinale Kazimierz Świątek il Premio "Fidei testis" (testimone della fede), conferito dall'Istituto Paolo VI in ragione della testimonianza fedele e coraggiosa resa a Cristo e al suo Vangelo negli anni difficili della persecuzione della Chiesa nell'Europa dell'Est.

Dal 14 giugno 2006 divenne Arcivescovo emerito di Minsk-Mohilev.

Morì a Pinsk, in Bielorussia, il 21 luglio 2011

Genealogia episcopale e successione apostolica

Onorificenze

Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
— 2006
Croce di Commendatore con Placca dell'Ordine della Polonia Restituta (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Commendatore con Placca dell'Ordine della Polonia Restituta (Polonia)
Cavaliere dell'Ordine dell'Ecce Homo (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Ecce Homo (Polonia)

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Minsk-Mahilëŭ Successore: Stemma arcivescovo.png
- 13 aprile 1991 - 14 giugno 2006 Tadeusz Kondrusiewicz I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Tadeusz Kondrusiewicz
Predecessore: Cardinale presbitero di San Gerardo Maiella Successore: Stemma cardinale.png
- 26 novembre 1994 - 21 luglio 2011 Jesús Rubén Salazar Gómez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Jesús Rubén Salazar Gómez
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.