Luigi Belloli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Luigi Belloli
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

[[File:|250px]]

{{{didascalia}}}
'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 88 anni
Nascita Inveruno
25 luglio 1923
Morte Inveruno
5 novembre 2011
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Milano
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Milano, 15 giugno 1946 da card. arc. Alfredo Ildefonso Schuster
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 7 dicembre 1987 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 6 gennaio 1987 dal papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Luigi Belloli (Inveruno, 25 luglio 1923; † Inveruno, 5 novembre 2011) è stato un rettore e vescovo italiano.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nacque a Inveruno in provincia e Arcidiocesi di Milano il 25 luglio 1923. Dopo i primi studi nei Seminari dell'Arcidiocesi milanese[1], fu ordinato sacerdote dal Beato Card. Alfredo Ildefonso Schuster, arcivescovo di Milano, il 15 giugno 1946. Nel 1949, studente del Pontificio Seminario Lombardo a Roma, approfondì gli studi teologici ed intraprese l'attività d'insegnamento e formazione delle giovani generazioni di sacerdoti. Fu rettore dell'”Almo Collegio Borromeo” dal 1961 al 1969 e poi rettore del Pontificio Seminario Lombardo dal 1969 al 1987.

Il ministero episcopale

Il 7 dicembre 1987 venne eletto vescovo della Diocesi di Anagni-Alatri da papa Giovanni Paolo II. Fu consacrato dal Papa stesso il 6 gennaio seguente; coconsacranti furono l'arcivescovo titolare di Tagora Eduardo Martínez Somalo, sostituto della Segreteria di Stato, e l'arcivescovo titolare di Vescovio Giovanni Battista Re, segretario della Congregazione per i Vescovi. Esercitò l'attività episcopale fino al 1999, quando si ritirò per raggiunti limiti di età, divenendo da allora vescovo emerito. Si ritirò nella sua casa natale, dove continuò ad avere cordiali e affettuosi rapporti con quanti ebbero la grazia di averlo come guida durante la sua attività di rettore e di vescovo.

La morte

Morì sabato 5 novembre 2011, all’età di 88 anni. La celebrazione eucaristica di suffragio fu presieduta dal cardinale Angelo Scola arcivescovo di Milano, con il quale concelebrò anche il cardinale Dionigi Tettamanzi, arcivescovo emerito di Milano, che fu successore di mons. Belloli come rettore del Pontificio Seminario Lombardo. Il cardinal Scola ha ricordato il vescovo emerito di Anagni-Alatri e canonico onorario della Basilica di Santa Maria Maggiore nell'omelia come

« uomo di Dio, mite e saggio,... attraverso una costante opera educativa animata da un forte senso cristiano della vita e da una appassionata e continua proposta della libertà ai tanti sacerdoti, giovani, uomini e donne che gli sono statti affidati. »
(Card. Arc. Angelo Scola, Inveruno - Omelia alle Esequie del 7 novembre 2011)

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Rettore del Pontificio seminario lombardo Successore: Pontificio Seminario Lombardo.jpg
Antonio Fustella 1969 - 1987 Dionigi Tettamanzi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Fustella {{{data}}} Dionigi Tettamanzi
Predecessore: Vescovo di Anagni-Alatri Successore: Stemma vescovo.png
Umberto Florenzani ch 7 dicembre 1987 - 6 marzo 1999 Francesco Lambiasi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Umberto Florenzani ch {{{data}}} Francesco Lambiasi
Note
  1. Senza fonte
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.