Alberto Bovone

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Alberto Bavone
Bovone Alberto (1922-1998).jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

BOVONE ALBERTO (+1998).jpg

Fidelis et prudens
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 75 anni
Nascita Frugarolo
11 giugno 1922
Morte Roma
17 aprile 1998
Sepoltura
Appartenenza diocesi di Alessandria
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 26 maggio 1945 da Mons. Giuseppe Angrisani
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 5 aprile 1984 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Alessandria, 12 maggio 1984 dal cardinale Joseph Ratzinger
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 1998 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Alberto Bavone (Frugarolo, 11 giugno 1922; † Roma, 17 aprile 1998) è stato un cardinale e arcivescovo italiano fu segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede dal 5 aprile 1984 al 13 giugno 1995.

Vita

Nacque a Frugarolo nella diocesi di Alessandria l'11 giugno 1922, ultimogenito dei cinque figli di Davide Bovone e Nevilia Rolando.

Entrò in giovane età nel seminario di Alessandria, per poi proseguire gli studi presso l'Università di Stato di Torino. Fu ordinato sacerdote a 23 anni da mons. Giuseppe Angrisani a Casale Monferrato il 26 maggio 1945. Per un anno fu attivo come sacerdote nella sua diocesi, per poi proseguire gli studi presso la Pontificia Università di San Tommaso d'Aquino dove nel 1952 ottenne il dottorato in diritto canonico.

All'età di sessantun'anni mons. Bovone fu eletto arcivescovo, a titolo personale, della sede titolare di Cesarea di Numidia da Papa Giovanni Paolo II, il 5 aprile 1984 e nominato segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede. Ricevette la consacrazione episcopale il successivo 12 maggio, ad Alessandria, dal cardinal Joseph Ratzinger allora prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, assistito da mons. Ferdinando Maggioni, vescovo della diocesi di Alessandria (della Paglia), e da mons. Luigi Dadaglio, arcivescovo della sede titolare di Lero e maggiore pro-penitenziere.

Il 13 giugno 1995 fu nominato successore del cardinal Angelo Felici come pro-prefetto della congregazione per le Cause dei Santi.

Papa Giovanni Paolo II lo creò cardinale diacono nel concistoro del 21 febbraio 1998 e il 23 febbraio lo nominò prefetto della congregazione per le Cause dei Santi. Mons. Bovone, ricoverato per gravi problemi di salute al policlinico Agostino Gemelli, non fu presente alla cerimonia concistoriale presso San Pietro, ma ricevette la berretta rossa e la diaconia di Ognissanti in Via Appia Nuova, dalle mani del cardinale Angelo Sodano recatosi dopo la cerimonia al suo capezzale.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Cesarea di Numidia
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: BishopCoA PioM.svg
Waclaw Wycisk 5 aprile 1984 - 21 febbraio 1998 Augustine Kasujja I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Waclaw Wycisk {{{data}}} Augustine Kasujja
Predecessore: Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede Successore: Emblem Holy See.svg.png
Jean Jérôme Hamer 5 aprile 1984 - 13 giugno 1995 Tarcisio Bertone I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Jérôme Hamer {{{data}}} Tarcisio Bertone
Predecessore: Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi Successore: Emblem Holy See.svg.png
Angelo Felici 13 giugno 1995 - 17 aprile 1998 José Saraiva Martins I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Felici {{{data}}} José Saraiva Martins
Predecessore: Cardinale diacono di Ognissanti in Via Appia Nuova Successore: CardinalCoA PioM.svg
Mikel Koliqi 21 febbraio 1998 - 17 aprile 1998 Walter Kasper I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mikel Koliqi {{{data}}} Walter Kasper


Bibliografia
Collegamenti esterni
  • (EN) Biografia nel sito The Cardinals of the Holy Roman Church

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.