Anne-Antoine-Jules de Clermont-Tonnerre

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Anne-Antoine-Jules de Clermont-Tonnerre
Cardinale
Arms of the House of Clermont-Tonnerre.svg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
'

Kardinal Anne-Antoine-Jules de Clermont-Tonnerre 2.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 81 anni
Nascita Parigi
1º gennaio 1749
Morte Tolosa
21 febbraio 1830
Sepoltura cattedrale di Tolosa
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[]]
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 25 febbraio 1782 da papa Pio VI
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 14 aprile 1782 dall'arcivescovo Alexandre Angélique de Talleyrand-Périgord
Elevazione ad Arcivescovo 28 agosto 1820 da papa Pio VII
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
2 dicembre 1822 da Pio VII (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 7 anni, 2 mesi e 19 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Anne-Antoine-Jules de Clermont-Tonnerre (Parigi, 1º gennaio 1749; † Tolosa, 21 febbraio 1830) è stato un cardinale e arcivescovo francese.

Cenni biografici

Nato a Parigi, Francia. Figlio di Charles Henry Jules, duca di Clermont-Tonnerre, e di Marie Anne Julie Le Tonnelier de Breteuil.

Formazione e ministero sacerdotale

Studi all'Università La Sorbona di Parigi (licenza in teologia). Ordinato, (nessuna informazione trovata). Vicario generale di Besançon per cinque anni. Abate di Monstier-en-Der, diocesi di Châlons. Deputato di secondo ordine all'Assemblea del Clero, 1772. Membro dell'Accademia di Besançon, 1779; nel suo discorso di ricevimento, elogiando la stampa, proclamò Johannes Gutenberg uno dei principali benefattori dell'umanità.

Ministero episcopale

Eletto vescovo di Châlons-sur-Marne il 25 febbraio 1782; era stato presentato dal re di Francia il 23 dicembre 1781. Consacrato il 14 aprile 1782 nel noviziato domenicano di Parigi da Alexandre Angélique de Talleyrand-Périgord, arcivescovo di Reims, assistito da César-Guillaume de La Luzerne(ch), vescovo di Langres, e da Louis-Apollinaire de La Tour-du-Pin-Montauban (ch), vescovo di Nancy. Duca e pari del Regno di Francia. Deputato agli Stati Generali del 1789. Non accettò la Costituzione civile del clero e andò in esilio in Germania. Si dimise dal governo pastorale della diocesi il 15 dicembre 1801, secondo il Concordato del 1801, e tornò in Francia. Di nuovo Pari di Francia, 4 giugno 1814. Tornò a Chalons nel 1817, ma la diocesi, che era stata soppressa nel 1801, fu ristabilita solo più tardi. Promosso alla sede metropolitana di Tolosa il 28 agosto 1820.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 2 dicembre 1822, ricevette il cappello rosso il 20 novembre 1823 e il titolo della Santissima Trinità al Monte Pincio, 24 novembre 1823. Partecipò al conclave del 1823, che elesse papa Leone XII. Partecipò al conclave del 1829, che elesse Papa Pio VIII.

Morte

Morto il 21 febbraio 1830 a Tolosa. Esposto e sepolto nella cattedrale metropolitana di Tolosa. Lui e il cardinale Anne-Louis-Henri de La Fare, arcivescovo di Sens, furono gli unici sopravvissuti dell'episcopato dell'Ancien Régime.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Abate commendatario di Saint-Pierre-et-Saint-Paul de Montier-en-Der Successore: Template-Abbot - Provost.svg
Antoine-Eléonore-Léon Le Clerc de Juigné 1º gennaio 1781 - 20 giugno 1791 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antoine-Eléonore-Léon Le Clerc de Juigné {{{data}}} -
Predecessore: Vescovo di Châlons Successore: BishopCoA PioM.svg
Antoine-Eléonore-Léon Le Clerc de Juigné 25 febbraio 1782 - 28 agosto 1820 Marie-Joseph-François-Victor Monyer de Prilly I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antoine-Eléonore-Léon Le Clerc de Juigné {{{data}}} Marie-Joseph-François-Victor Monyer de Prilly
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Tolosa Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
François de Bovet 28 agosto 1820 - 21 febbraio 1830 Paul-Thérèse-David d'Astros I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François de Bovet {{{data}}} Paul-Thérèse-David d'Astros
Predecessore: Cardinale presbitero della Santissima Trinità al Monte Pincio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Jean-Siffrein Maury 24 novembre 1823 - 21 febbraio 1830 Louis-François-Auguste de Rohan-Chabot I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Siffrein Maury {{{data}}} Louis-François-Auguste de Rohan-Chabot
Voci correlate