Armando Franco

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Armando Franco
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Armando Franco.jpg

In verbo veritatis
Titolo
Età alla morte 75 anni
Nascita Mesagne
6 maggio 1922
Morte Oria
15 dicembre 1997
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 13 luglio 1947 da Mons. Francesco De Filippis
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 25 ottobre 1976 da Paolo VI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 9 gennaio 1977 dal Cardinale Corrado Ursi
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Armando Franco (Mesagne, 6 maggio 1922; † Oria, 15 dicembre 1997) è stato un vescovo italiano.

Biografia

Nato a Mesagne il 6 maggio 1922, compì gli studi ginnasiali nel Seminario Diocesano di Ostuni e quelli liceali, filosofici e teologici nel Pontificio Seminario Regionale "Pio XI" di Molfetta.

Il 13 luglio 1947 viene ordinato sacerdote nella Collegiata di Mesagne dall'arcivescovo di Brindisi Francesco de Filippis. Nei tre decenni di vita presbiterale ha insegnato nei licei ed è stato prima segretario e poi vicario generale dell'arcivescovo Nicola Margiotta; nominato delegato arcivescovile a Ostuni e protonotario apostolico da Giovanni XXIII, promosse alacremente l'impegno sociale dei cattolici con molteplici iniziative.

Il 25 ottobre 1976 fu nominato vescovo di Melfi e Rapolla e di Venosa da Paolo VI. Fu consacrato il 9 gennaio 1977 per le mani del Cardinale Corrado Ursi, Arcivescovo di Napoli. Durante il terremoto in Irpinia nel 1980 fu in prima linea nell'aiutare le popolazioni disagiate.

Nel 1981 Giovanni Paolo II lo promosse alla sede vescovile di Oria, dove si insediò il 31 ottobre. Nel 1992 fu nominato presidente della Caritas Italiana, venendo riconfermato in tale ruolo nel 1995 e ricoprendolo fino alla morte, che lo raggiunse nel 1997.

Da presidente della Caritas si trovò a fronteggiare la crisi dei Balcani dei primi anni '90, gestendo in maniera eccezionale sia gli aiuti nei paesi dell'est che l'accoglienza in Puglia dei profughi. Fondamentale il suo impegno, da vescovo di Oria, nella lotta contro il fenomeno del caporalato, responsabile di molte vittime nel territorio brindisino. Sotto il suo episcopato e grazie al suo interessamento, nel 1992 la Cattedrale di Oria fu elevata a basilica pontificia.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Melfi e Rapolla Successore: Stemma vescovo.png
Giuseppe Vairo 25 ottobre 1976 - 12 settembre 1981 Vincenzo Cozzi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Vairo {{{data}}} Vincenzo Cozzi
Predecessore: Vescovo di Venosa Successore: Stemma vescovo.png
Giuseppe Vairo 25 ottobre 1976 - 12 settembre 1981 Vincenzo Cozzi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Vairo {{{data}}} Vincenzo Cozzi
Predecessore: Vescovo di Oria Successore: Stemma vescovo.png
Salvatore De Giorgi 12 settembre 1981 - 15 dicembre 1997 Marcello Semeraro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Marcello Semeraro
Predecessore: Presidente della Caritas Italiana Successore: 30px
Attilio Nicora 1992 - 15 dicembre 1997 Benito Cocchi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Attilio Nicora {{{data}}} Benito Cocchi
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.