Marcello Semeraro

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Marcello Semeraro
Emblema vescovo.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

FotoVescovosito2.jpg

In Spiritu seminare
Titolo
Vescovo di Albano
Amministratore apostolico del Monastero Esarchico di Santa Maria di Grottaferrata
Età attuale 71 anni
Nascita Monteroni di Lecce
22 dicembre 1947
Morte
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Lecce
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 8 settembre 1971
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 25 luglio 1998 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 29 settembre 1998 dal S.E. Mons. Cosmo Francesco Ruppi
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Oria
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Marcello Semeraro (Monteroni di Lecce, 22 dicembre 1947) è un vescovo italiano, attuale pastore della diocesi di Albano.

Biografia

È stato battezzato nella chiesa parrocchiale del suo paese d'origine il 24 gennaio 1948. Dopo gli studi presso il Seminario diocesano di Lecce e il Pontificio Seminario Regionale Pugliese "Pio XI" di Molfetta, ha conseguito la licenza e il dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense di Roma.

Dopo l'ordinazione presbiterale, avvenuta l'8 settembre 1971 per l'arcidiocesi di Lecce, ha ricoperto l'incarico di vice-rettore del Seminario di Lecce e poi di quello di Molfetta. Sempre come sacerdote diocesano è stato anche vicario episcopale per il laicato e per il sinodo diocesano. È stato inoltre membro di alcuni gruppi di lavoro all'interno della Conferenza Episcopale Italiana.

È stato negli anni docente di Teologia presso diversi istituti e facoltà teologiche, in particolare nell'Istituto Teologico Pugliese di Molfetta, di cui è stato direttore per più mandati successivi, e nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Lateranense dove, fino alla sua elezione all'episcopato, ha occupato la cattedra di Ecclesiologia. Autore di diversi libri e articoli, specialmente su questa materia, ha partecipato a simposi nazionali e internazionali.

Il ministero episcopale

Il 25 luglio 1998 è stato nominato da papa Giovanni Paolo II vescovo di Oria; è stato la consacrato il 29 settembre 1998 dall'arcivescovo Cosmo Francesco Ruppi, co-consacranti i monsignori Domenico Caliandro e Donato Negro. Ha iniziato il suo ministero pastorale il 10 ottobre 1998. Nel settembre-ottobre 2001 è stato segretario speciale alla X Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema Il Vescovo ministro del Vangelo per la speranza del mondo.

Il 1º ottobre 2004 è stato trasferito alla Sede suburbicaria di Albano; ha iniziato il suo ministero episcopale in questa Chiesa particolare il 27 novembre successivo.

È attualmente presidente della Commissione Episcopale per la dottrina della fede, l'annuncio e la catechesi della Conferenza Episcopale Italiana e membro della Congregazione per le Cause dei Santi.

Onorificenze

Commendatore con placca (Grande Ufficiale) dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore con placca (Grande Ufficiale) dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Commendatore dell'Ordine del Fedele Servizio (Romania) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine del Fedele Servizio (Romania)
«In occasione della ricorrenza dei 25 anni dal ripristino delle relazioni diplomatiche tra la Romania e la Santa Sede, quale segno di alto apprezzamento per il contributo allo sviluppo dei rapporti bilaterali e il sostegno dato alle comunità religiose romene della diaspora»
— Albano Laziale, 9 luglio 2015[1]

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Oria Successore: Stemma vescovo.png
Armando Franco 25 luglio 1998 - 27 maggio 2004 Michele Castoro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Armando Franco {{{data}}} Michele Castoro
Predecessore: Vescovo di Albano Successore: Stemma vescovo.png
Agostino Vallini dal 27 maggio 2004 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Agostino Vallini {{{data}}} in carica
Predecessore: Amministratore apostolico del Monastero Esarchico di Santa Maria di Grottaferrata Successore: Stemma vescovo.png
L'esarca Emiliano Fabbricatore dal 4 novembre 2013 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
L'esarca Emiliano Fabbricatore {{{data}}} in carica
Note
Bibliografia parziale
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.