Cimatti Museum di Chōfu

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Cimatti Museum di Chōfu
Cimatti.jpg
Don Vincenzo Cimatti
Categoria Musei di Ordine religioso
Stato bandiera Giappone
Regione ecclesiastica [[]]
Regione
Provincia
Comune Chōfu
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Arcidiocesi di Tokyo
Indirizzo Salesian Seminary, Fujimi-cho 3-21-12, Chofu-shi

182-0033 TOKYO (Japan)

Telefono
Fax
Posta elettronica compri@v-cimatti.com
Sito web [1]
Proprietà Società Salesiana di San Giovanni Bosco
Tipologia storico, naturalistico
Contenuti fossili, fotografie, libri a stampa, manoscritti, oggetti personali, reperti naturalistici e zoologici
Servizi biblioteca, fototeca, visite guidate
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo
Datazione sede
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori
Data di fondazione 1983
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
{{ {{{sigla paese}}} }} <span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}}

Il Cimatti Museum di Chōfu, città conurbata in Tokyo (Giappone), venne aperto al pubblico nel 1983, con lo scopo di conservare la memoria e far conoscere, tramite alcuni oggetti e documenti, la vita e l'opera di don Vincenzo Cimatti (1879 - 1965), fondatore dell'opera salesiana nel paese nipponico e dichiarato venerabile nel 1991 da papa Giovanni Paolo II.

Percorso espositivo

Il museo conserva un'egregia raccolta di opere, documenti ed oggetti personali di don Vincenzo Cimatti:

  • collezione di circa 950 composizioni musicali del Venerabile, la cui formazione si deve al maestro Ino Savini e a don Roberto Bosco, suo allievo, tra cui di particolare pregio:
  • libri di filosofia, di spiritualità, d’agricoltura e scienze naturali del Cimatti;
  • 10.000 fotografie;
  • oggetti personali;
  • omelie e molto altri scritti;
  • raccolta delle sue 6138 lettere autografe.[2]

Inoltre, il museo presenta:

  • piante, conchiglie, alghe, insetti e farfalle;
  • due cataloghi che don Vincenzo Cimatti stampò con i nomi scientifici e i termini in giapponese;
  • fossili e minerali, provenienti dall'Argentina e da altre parti del mondo, fattigli pervenire da vari suoi allievi, in particolare:
Note
  1. Una copia di queste opere è custodita anche nella Biblioteca Comunale di Faenza, suo paese natale.
  2. Parte degli originali si trovano nell'archivio della Casa Generalizia dei Salesiani a Roma, ma buona parte è conservata in questo Museo.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.