Costantino Aiuti

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Costantino Aiuti
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo
Età alla morte 52 anni
Nascita Sezze
1° maggio 1876
Morte Hanoi Indocina
29 luglio 1928
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Sezze
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 14 aprile 1900
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 28 maggio 1925 da Pio XI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 29 giugno 1925 dal Card. Willem Marinus van Rossum
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Costantino Aiuti (Sezze, 1° maggio 1876; † Hanoi Indocina, 29 luglio 1928) è stato un vescovo italiano, originario della Diocesi di Sezze, che divenne Delegato Apostolico in Indocina.

Biografia

Apparteneva ad una agiata famiglia di Sezze (Provincia di Latina), nato da Giovanni e da Faustina Sargenti. Dopo gli studi compiuti nel locale seminario interdiocesano completò la sua formazione a Roma, dove divenne dottore in teologia.

Sacerdozio

A Roma ricevette l'ordinazione presbiterale il 14 aprile 1900; nel gennaio di quello stesso anno fu nominato canonico teologo della Basilica Cattedrale di Sezze.

Rientrato in diocesi dopo il perfezionamento negli studi, prestò la sua opera anche come insegnante nel seminario interdiocesano; la formazione dei futuri sacerdoti ne qualificò per anni l'intensa attività pastorale: del seminario di Sezze divenne rettore, passò poi con lo stesso incarico in quello regionale di Fermo nel 1913. Seguì quindi ad Urbino monsignore Ciro Pontecorvi, arcivescovo di quella diocesi, come suo segretario e come rettore del seminario arcivescovile. Nel 1917, per speciali ragioni venne nominato economo curato della parrocchia di San Nicola in Mentana, nella diocesi Suburbicaria della Sabina.

Svolse un'intensa attività di supporto alle associazioni cattoliche e di carattere sociale ed assistenziale: a lui si deve la fondazione della Cassa Operaia Cattolica Sant'Antonio di Padova, nonché quella dell'omonimo Giardino d'Infanzia gestito con il metodo fröbeliano dalle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo.

Vescovo e Delegato Apostolico

Le sue qualità insieme al lavoro svolto presso la Sacra Congregazione di Propaganda Fide, furono all'origine della sua nomina episcopale. Il 28 maggio 1925 fu eletto arcivescovo titolare di Fasi con l'incarico di Delegato Apostolico in Indocina - il primo della serie - e ricevette l'ordinazione episcopale il 29 giugno seguente a Roma, nella cappella del Collegio di Propaganda, per l'imposizione delle mani del cardinale prefetto Guglielmo van Rossum.

Morì ancora giovane, stremato dal lavoro, dal clima e dagli stenti, il 29 luglio del 1928.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Fasi Successore: Stemma arcivescovo.png
28 maggio 1925 - 29 luglio 1928 William Mark Duke I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
{{{data}}} William Mark Duke
Bibliografia
  • Angelo Fortunato Formiggini (a cura di), Chi è? Dizionario degli Italiani d'oggi, Roma 1928, p. 491
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.