Guillaume Dubois

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Guillaume Dubois
Stemma cardinale.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

1721 GUILELMUS DUBOIS - DUBOIS GUGLIELMO.JPG

'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 66 anni
Nascita Brive-la-Gaillarde
6 settembre 1656
Morte Versailles
10 agosto 1723
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 3 maggio 1720 da Louis de La Vergne de Tressan of Nantes
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Parigi, 9 giugno 1720 dal Cardinal Armand-Gaston de Rohan
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
16 giugno 1721 da Innocenzo XIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti arcivescovo di Cambrai
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Guillaume Dubois (Brive-la-Gaillarde, 6 settembre 1656; † Versailles, 10 agosto 1723) è stato un cardinale, arcivescovo e statista francese.

Fu in vita argomento di satire e critiche per la sua ambizione, mancanza di scrupoli e stile di vita licenzioso; ma la sua abilità diplomatica fu certo utile alla Francia. Col Dubois ebbe grande sviluppo la diplomazia segreta, operante parallelamente e spesso in contrasto a quella ufficiale.

Cenni biografici

Figlio secondogenito di Jean Dubois medico e di Marie nata de Joyet. Suo fratello maggiore Joseph Dubois (1650 - 1740), fu sindaco di Brive e direttore generale di strade e ponti di Francia dal 1723 al 1736. Un altro fratello, Jean Dubois (1665-1727), fu abate di Caunes e una sorella, Catherine, sposò Guillaume de Vielbans d'Aurussac.

Avviato alla carriera ecclesiastica, educato presso i Dottrinari, ricevette la tonsura a tredici anni. Nel 1672 ottenne una borsa di studi grazie a luogotenente generale del Limosoni il marchese Jean de Pompadour, che gli permise di continuare gli studi a Parigi presso il collegio Saint-Michel.

Fu precettore del duca d'Orléans dal 1698. Divenuto questi, alla morte di Luigi XIV, reggente di Francia del giovane Luigi XV, Dubois ne fu il braccio destro in politica: gettò le basi della Triplice alleanza con l'Inghilterra e l'Olanda siglata nel 1710, fu l'ispiratore della politica antispagnola che riuscì a provocare la caduta del cardinale Giulio Alberoni, organizzò poi nel 1718 la Quadruplice alleanza.

Fu eletto arcivescovo di Cambrai il 6 maggio 1720 e fu consacrata il 9 giugno nella chiesa di Val de Grâce, a Parigi, dal cardinale Armand-Gaston de Rohan, vescovo di Strasburgo, assistito da Louis de La Vergne de Tressan, vescovo di Nantes, e da Jean-Baptiste Massillon, vescovo di Clermont. Nel dicembre del 1720, sottoscrisse la costituzione papale anti-giansenista Unigenitus Dei Filius.

Nel concistoro del 16 luglio 1721 fu creato cardinale presbitero da Papa Innocenzo XIII, la cui elezione egli aveva favorito, ma non si recò a Roma per ricevere la berretta rossa. L'anno dopo divenne membro del Consiglio di Reggenza, e poco dopo, primo ministro. Il 22 agosto 1722 divenne membro dell'Académie Française e 26 novembre presidente dell'Assemblea del Clero.

Morì il 10 agosto 1723 a Versailles dopo la confessione di padre Germain, O.F.M., ma rifiutò di ricevere la comunione. Il giorno seguente si tennero i funerali nella chiesa di Saint-Honoré a Parigi, dove era stato canonico e seppellito nella cripta.

Predecessore: Arcivescovo di Cambrai Successore: BishopCoA PioM.svg
Joseph-Emmanuel de La Trémoille
1718-1720
1720-1723 Charles de Saint-Albin
1723-1764
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph-Emmanuel de La Trémoille
1718-1720
{{{data}}} Charles de Saint-Albin
1723-1764
Predecessore: Abate di San Bertino Successore: Prepozyt.png
Mommelin Le Riche
17061723
1723 Benedetto Petit Pas
17231744
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mommelin Le Riche
17061723
{{{data}}} Benedetto Petit Pas
17231744
Bibliografia
  • Francesco Cognasso Enciclopedia italiana Treccani 1935, online
  • (FR) L'abbé Dubois, premier ministre de Louis XV, online
  • (FR) Vie privée du cardinal Dubois: premier ministre, archevêque de Cambrai online
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.