Mariano Falcinelli Antoniacci

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mariano Falcinelli Antoniacci, O.S.B. Cas.
Stemma cardinale.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Lorenzo Baldassarre Luigi
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

M. Falcinelli Antoniacci.png.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 67 anni
Nascita Assisi
10 novembre 1806
Morte Roma
29 maggio 1874
Sepoltura Assisi
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 18 dicembre 1825
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 13 giugno 1829
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 7 marzo 1853 Papa Pio IX
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 17 aprile 1853 dal card. Gabriel della Genga Sermattei
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
22 dicembre 1873 da Pio IX (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Mariano Falcinelli Antoniacci, al secolo Lorenzo Baldassarre Luigi (Assisi, 10 novembre 1806; † Roma, 29 maggio 1874) è stato un arcivescovo, nunzio apostolico e cardinale italiano.

Cenni biografici

Nacque ad Assisi il 16 novembre 1806, da Giovanni Battista Falcinelli Antoniacci di nobile famiglia e da Aloisia Alessi: al battesimo ricevette i nomi di Lorenzo Baldassarre Luigi.

Seguì la sua vocazione religiosa ed entrò nella Congregazione Sublacense Cassinese dell'Ordine di San Benedetto, nell'abbazia di san Pietro del suo paese prendendo il nome di Mariano. Emise la sua professione religiosa nell'abbazia romana di san Paolo fuori le mura il 18 dicembre 1825.

Ministero sacerdotale

Ricevette l'ordinazione sacerdotale nel 1829 a Roma; fu quindi lettore di teologia nell'abbazia di san Paolo fuori le mura dal 1831, maestro dei novizi dal 1834, priore dell'abbazia di Farfa dal 1840, cancelliere segretario del suo ordine nel 1844 per due anni. Il 26 giugno 1846 si addottorò in filosofia e teologia presso l'Università di Firenze. Fu quindi da quell'anno abate del monastero di san Pietro ad Assisi e dal 1850 abate ordinario di S. Paolo fuori le mura.

Ministero episcopale

Nel 1853 papa Pio IX lo nominò vescovo di Forlì: fu consacrato il 17 aprile di quell'anno nella basilica di San Paolo fuori le mura, dal cardinale Gabriel della Genga Sermattei, assistito da padre Antonio Ligi Bussi, O.F.M. Conv. (Ch), arcivescovo titolare di Iconio e da padre Giuseppe Maria Pietro Raffaele Castellani, O.S.A., vescovo titolare di Porfireone e sacrestano papale. In vista della sua missione diplomatica in Brasile, il pontefice lo promosse arcivescovo della sede titolare di Atene nel 1857. L'anno seguente fu nominato internunzio e inviato straordinario in Brasile, carica che ricoprì fino al 1863 quando assunse la nunziatura austriaca, carica che lasciò nel 1874, quando dopo un tracollo psicofisico fu richiamato a Roma

Cardinalato

Come da consuetudine per i nunzi di un'ambasciata di primo grado, nonostante la malattia, papa Pio IX, riconoscendone i grandi meriti guadagnati nelle sue missioni diplomatiche in Brasile e presso l'Impero austro-ungarico, lo creò cardinale nel concistoro del 22 dicembre 1873. Dopo il suo ritorno in patria, il 4 maggio 1874 ricevette il titolo presbiterale di san Marcello. La morte lo colse pochi giorni dopo. I funerali si tennero nella basilica di Santa Maria in Trastevere. Fu temporaneamente sepolto nella cappella di san Lorenzo nel cimitero di Campo Verano, la salma fu in seguito traslata nella sua natia Assisi.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Forlì Successore: BishopCoA PioM.svg
Antonio Magrini 7 marzo 1853 - 21 dicembre 1857 Pietro Paolo Trucchi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Magrini {{{data}}} Pietro Paolo Trucchi
Predecessore: Arcivescovo titolare di Atene Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Ludovico Tevoli 21 dicembre 1857 - 22 dicembre 1873 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ludovico Tevoli {{{data}}} -
Predecessore: Internunzio apostolico per il Brasile Successore: Emblem Holy See.svg
Gaetano Bedini 30 marzo 1858 - 14 agosto 1863 Cesare Roncetti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gaetano Bedini {{{data}}} Cesare Roncetti
Predecessore: Nunzio apostolico per l'Austria-Ungheria Successore: Emblem Holy See.svg
Antonio Saverio De Luca 14 agosto 1863 - 22 dicembre 1873 Ludovico Jacobini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Saverio De Luca {{{data}}} Ludovico Jacobini
Predecessore: Cardinale presbitero di San Marcello Successore: CardinalCoA PioM.svg
Chiarissimo Falconieri Mellini 4 maggio - 29 maggio 1874 Salvatore Nobili Vitelleschi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Chiarissimo Falconieri Mellini {{{data}}} Salvatore Nobili Vitelleschi

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.