Michael Czerny

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Michael Czerny, S.J.
Coat of arms of Michael Czerny.svg.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Card. Michael Czerny.jpg

{{{didascalia}}}
Suspice
Titolo cardinalizio
Cardinale diacono di San Michele Arcangelo
Sottosegretario della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale
Età attuale 73 anni
Nascita Brno
18 luglio 1946
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa 1963
Ordinato diacono
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 9 giugno 1973
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 3 settembre 2019 da Papa Francesco
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Basilica di San Pietro (Roma), 4 ottobre 2019 da Papa Francesco
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
5 ottobre 2019 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore Fino al 18 luglio 2026
Ruoli ricoperti Arcivescovo titolare di Benevento
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Michael Czerny (Brno, 18 luglio 1946) è un cardinale e arcivescovo canadese.

Biografia

Nato nel 1946 in quella che al tempo era la Cecoslovacchia, nel 1963 entrò nella Compagnia di Gesù. Nel 1973 è stato ordinato presbitero della provincia gesuitica canadese. Nel 1978 ha conseguito il dottorato in Studi Interdisciplinari presso l'Università di Chicago. Nel 1979 fondò a Toronto il Centro dei Gesuiti per la Fede e la Giustizia Sociale e lo diresse fino al 1989 quando, dopo l'assassinio di alcuni Gesuiti presso la Central American University (UCA), si trasferì a San Salvador dove fu prima vice-rettore della UCA e in seguito direttore dell'Istituto per i Diritti Umani della stessa.

Dal 1992 al 2002 è stato segretario per la Giustizia Sociale e l'ecologia presso la Curia Generalizia della Compagnia di Gesù. Poi è partito per l'Africa dove ha fondato e diretto l' African Jesuit AIDS Network (AJAN), rete di sostegno ai gesuiti africani impegnati per la lotta contro l'AIDS. Dal 2005 ha insegnato all'Hekima College, presso la Catholic University of Eastern Africa di Nairobi, collaborando con la Conferenza Episcopale del Kenya. Nel 2009 è stato nominato adiutor del Sinodo dei Vescovi per l'Africa da papa Benedetto XVI.

Dal 2010 è consulente presso il Pontificio consiglio della giustizia e della pace. Il 14 dicembre 2016 papa Francesco lo ha nominato sottosegretario della sezione del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale che si occupa specificamente di quanto concerne i profughi e migranti.[1] Nell'ottobre 2018 è membro del Sinodo dei giovani e nel 2019 è segretario speciale del Sinodo per la Regione Pan-amazzonica.

Il 1º settembre 2019 il pontefice ha annunciato la sua nomina a cardinale nel concistoro del 5 ottobre[2] e tre giorni dopo lo ha nominato arcivescovo, a titolo personale, della sede titolare di Benevento (Proconsolare).

Il 4 ottobre 2019 è stato consacrato vescovo dal papa co-consacratori i cardinali Pietro Parolin e Peter Kodwo Appiah Turkson.[3]

Il 5 ottobre 2019 è stato creato cardinale diacono di San Michele Arcangelo.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Sottosegretario della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale Successore: Emblem Holy See.svg
- dal 14 dicembre 2016 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Predecessore: Vescovo titolare di Benevento
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: BishopCoA PioM.svg
Konrad Krajewski 3 settembre - 5 ottobre 2019 sede vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Konrad Krajewski {{{data}}} sede vacante
Predecessore: Cardinale diacono di San Michele Arcangelo Successore: CardinalCoA PioM.svg
Javier Lozano Barragán dal 5 ottobre 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Javier Lozano Barragán {{{data}}} in carica
Note
  1. Rinunce e nomine. Nomina di Sotto-Segretari del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale su press.vatican.va, Bollettino. Sala stampa della Santa Sede, 14 dicembre 2016. URL consultato il 10 settembre 2019
  2. Annuncio di Concistoro il 5 ottobre per la creazione di nuovi Cardinali su press.vatican.va, Bollettino. Sala stampa della Santa Sede, 1º settembre 2019. URL consultato il 9 settembre 2019
  3. Avviso dell' Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche. Ordinazione episcopale conferita dal Santo Padre Francesco su press.vatican.va, Bollettino. Sala stampa della Santa Sede, 26 settembre 2019. URL consultato il 26 settembre 2019
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.