Oswald Gracias

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Oswald Gracias
Stemmabuonogracias.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Archbishop Oswald Gracias.jpg

{{{didascalia}}}
Recapitulare omnia in Christo
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di San Paolo della Croce a Corviale
Secondo vice presidente del Comitato "Vox Clara"
Arcivescovo di Bombay
Presidente della Federazione delle Conferenze Episcopali dell'Asia
Presidente della Conferenza Episcopale Latina Indiana
Età attuale 75 anni
Nascita Bombay
24 dicembre 1944
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 20 dicembre 1970 dal cardinale Valerian Gracias
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 28 giugno 1997 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 16 settembre 1997 dall'arcivescovo Ivan Dias
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 7 settembre 2000
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
24 novembre 2007 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore Fino al 24 dicembre 2024
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Oswald Gracias (Bombay, 24 dicembre 1944) è un cardinale e arcivescovo indiano.

Biografia

Originario della parrocchia di San Michele a Mahim, nell'arcidiocesi di Bombay, fu ordinato sacerdote il 20 dicembre 1970 dal cardinale Valerian Gracias, allora arcivescovo di Bombay.

Studiò nel seminario San Pio X di Bombay e frequentò il collegio San Francesco Saverio a Ranchi, dove seguì il primo anno di studi scientifici. Dal 1977 al 1982 completò la sua preparazione a Roma conseguendo la laurea in diritto canonico presso la Pontificia Università Urbaniana ed il diploma in giurisprudenza presso la Pontificia Università Gregoriana.

Tra il 1971 e il 1976 fu cancelliere e segretario del vescovo di Jamshedpur. Nel 1976 svolse la missione di vice parroco della Sacred Heart Church a Santa Cruz (Bombay). Quindi per quattro anni, dal 1982 al 1986, fu segretario dell'arcivescovo di Bombay e, fino al 1997, cancelliere e vicario giudiziale della stessa arcidiocesi.

Insegnò anche in varie istituzioni scolastiche e contribuì all'istituzione dei tribunali matrimoniali in diverse diocesi indiane. Fu, inoltre, presidente della "Canon law society of India" dal 1987 al 1991 e dal 1993 al 1997, e consultore del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

Il 28 giugno 1997 fu eletto vescovo titolare di Bladia e nominato ausiliare dell'arcivescovo di Bombay. Il 16 settembre successivo ricevette l'ordinazione episcopale dalle mani dell'allora arcivescovo di Bombay, Ivan Dias. Da vescovo ausiliare fu incaricato di seguire pastoralmente soprattutto la zona di Navi e i suburbi di Bombay, realtà particolarmente povere. In quel periodo fu anche vicario episcopale per l'apostolato della famiglia.

Il 7 settembre 2000 fu nominato arcivescovo di Agra.

Nell'ottobre 2005 partecipò in Vaticano alla XI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sull'Eucaristia.

Fu promosso alla sede arcivescovile di Bombay il 14 ottobre 2006, succedendo al cardinale Ivan Dias, chiamato a Roma come Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli.

Fu creato e pubblicato cardinale nel concistoro del 24 novembre 2007 da papa Benedetto XVI ricevendo il titolo di San Paolo della Croce a Corviale.

Fu nominato dal Papa Presidente Delegato alla XII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla Parola di Dio celebrato nell'ottobre 2008, ma impossibilitato a prendervi parte per motivi di salute fu sostituito dal Cardinale George Pell, Arcivescovo di Sydney.

Nella Conferenza episcopale indiana ricoprì numerosi incarichi, soprattutto in ambito giuridico e delle comunicazioni sociali. Segretario generale dal 1998 al 2002 della Catholic Bishops’ Conference of India (CBCI) (la Conferenza Episcopale che raggruppa i Vescovi dei tre riti esistenti in India: latino, siro-malabarese e siro-malankarese), dal febbraio 2008 al febbraio 2010 ne fu Primo Vice-Presidente e dal marzo 2010 Presidente.

È membro della Congregazione per l'Educazione Cattolica, del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi e del Comitato Vox Clara.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Bladia Successore: BishopCoA PioM.svg
Benjamin D. de Jesus, O.M.I. 28 giugno 1997 - 7 settembre 2000 António Augusto dos Santos Marto I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Benjamin D. de Jesus, O.M.I. {{{data}}} António Augusto dos Santos Marto
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Agra Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Vincent Michael Concessao 7 settembre 2000 - 14 ottobre 2006 Albert D'Souza I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincent Michael Concessao {{{data}}} Albert D'Souza
Predecessore: Secondo vicepresidente del Comitato "Vox Clara" Successore: Emblem Holy See.svg
- dal 1º aprile 2002 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Predecessore: Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici Latini dell'India Successore: Mitra heráldica.svg
Telesphore Placidus Toppo 2005 - 12 gennaio 2011 Telesphore Placidus Toppo I

Telesphore Placidus Toppo dal febbraio 2013 in carica II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Telesphore Placidus Toppo {{{data}}} Telesphore Placidus Toppo
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Bombay Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Ivan Dias dal 14 ottobre 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ivan Dias {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero di San Paolo della Croce a Corviale Successore: CardinalCoA PioM.svg
Louis-Albert Vachon dal 24 novembre 2007 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Louis-Albert Vachon {{{data}}} in carica
Predecessore: Vicepresidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell'India Successore: Mitra heráldica.svg
Vincent Michael Concessao 19 febbraio 2008 - 1º marzo 2010 Isaac Cleemis Thottunkal I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincent Michael Concessao {{{data}}} Isaac Cleemis Thottunkal
Predecessore: Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell'India Successore: Mitra heráldica.svg
Varkey Vithayathil, C.SS.R. 1º marzo 2010 - 12 febbraio 2014 Isaac Cleemis Thottunkal I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Varkey Vithayathil, C.SS.R. {{{data}}} Isaac Cleemis Thottunkal
Predecessore: Presidente della Federazione delle Conferenze dei Vescovi Cattolici dell'Asia Successore: Mitra heráldica.svg
Orlando Beltran Quevedo, O.M.I. dal 21 ottobre 2011 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Orlando Beltran Quevedo, O.M.I. {{{data}}} in carica


Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.