Vincenzo Cirrincione

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vincenzo Cirrincione
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Cirrincione.jpg

'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 75 anni
Nascita Vicari (comune)
27 aprile 1926
Morte Piazza Armerina
12 febbraio 2002
Sepoltura Cattedrale di Piazza Armerina
Appartenenza Arcidiocesi di Palermo
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Palermo, 16 luglio 1950
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 12 febbraio 1980 da papa Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 12 aprile 1980 dal card. Salvatore Pappalardo
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Vincenzo Cirrincione (Vicari (comune), 27 aprile 1926; † Piazza Armerina, 12 febbraio 2002) è stato un vescovo italiano, pastore della diocesi di Piazza Armerina.

Biografia

Fu ordinato presbitero per l'arcidiocesi di Palermo il 16 luglio 1950. Ha svolto il suo ministero presbiterale come rettore del Seminario minore e maggiore dell'arcidiocesi e come parroco.

Il 12 febbraio 1980 è stato nominato da papa Giovanni Paolo II vescovo titolare di Apollonia e ausiliare di Palermo; è stato consacrato a Palermo il 12 aprile successivo dal cardinale Salvatore Pappalardo.

L'8 gennaio 1986 è stato nominato vescovo di Piazza Armerina, iniziandovi il ministero pastorale l'8 marzo dello stesso anno.

Morì improvvisamente il 12 febbraio 2002. È sepolto nella Cattedrale di Piazza Armerina.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Apollonia Successore: Stemma vescovo.png
Giuseppe Caprio 21 febbraio 1980 - 8 gennaio 1986 Jorge María Mejía I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Caprio {{{data}}} Jorge María Mejía
Predecessore: Vescovo di Piazza Armerina Successore: Stemma vescovo.png
Sebastiano Rosso 8 gennaio 1986 - 12 febbraio 2002 Michele Pennisi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sebastiano Rosso {{{data}}} Michele Pennisi
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.