Alexandre José Mária dos Santos

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Alexandre José Mária dos Santos, O.F.M.
SANTOS ALEXANDRE JOSE MARIA DOS cr 28 6 1988.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Santosfoto.jpg

Servir e não ser servido
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di San Frumenzio ai Prati Fiscali
Arcivescovo emerito di Maputo
Età attuale 95 anni
Nascita Zavala
18 marzo 1924
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 25 giugno 1953
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 23 dicembre 1974 da Papa Paolo VI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 9 marzo 1975 dal card. Angelo Rossi
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
28 giugno 1988 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore NO (fino al 18 marzo 2004)
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Alexandre José Mária dos Santos (Zavala, 18 marzo 1924) è un arcivescovo e cardinale mozambicano.

Biografia

Ha compiuto i primi studi nella scuola dei missionari francescani della Provincia del Portogallo, presenti nella Regione dall'inizio del XX secolo. Dopo aver frequentato il seminario minore dei francescani ad Amatongas, nella zona centrale del Mozambico, è stato inviato nel Nyassaland - oggi Malawi - per frequentare il corso di Filosofia presso i Padri Bianchi. In quell'epoca infatti, non esisteva ancora in Mozambico un Seminario maggiore.

Nel 1947 è entrato nel noviziato della provincia portoghese dei francescani a Varatojo, nei pressi di Lisbona. Compiuta la professione temporanea nel 1948, ha frequentato il corso di Teologia a Lisbona. Dopo la professione solenne nel 1951, ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 25 giugno 1953.

Tornato in patria nel 1954, ha svolto il ministero sacerdotale nelle missioni francescane della regione di Inhambane. Nel 1972 è divenuto consigliere della Custodia francescana del Mozambico e Rettore del nuovo Seminario minore del Paese a Vila Pery, oggi Chimoio.

Dopo l'indipendenza del Mozambico dal Portogallo, il 23 dicembre 1974 è stato eletto da Papa Paolo VI Arcivescovo di Maputo. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 9 marzo successivo. Assumendo il governo pastorale della Chiesa locale, istituita nel 1940 con il nome di Lourenço Marques, si è impegnato a fondo in favore del popolo afflitto dalla guerra civile e dalle calamità naturali. Ha fondato la Caritas del Mozambico e ne è stato primo Presidente. Ha promosso programmi di aiuto per i poveri, per i rifugiati e per le vittime della siccità. Si è inoltre impegnato nel promuovere nuove relazioni tra le comunità ecclesiali dei Paesi che furono colonie portoghesi: Angola, Capo Verde, Guinea Bissau, São Tomé e Principe.

Il 22 agosto 1981 ha fondato le "Franciscanas de Nossa Senhora de Mãe de Africa" ed ha emesso il relativo Decreto. Si tratta di un Istituto religioso africano di ragazze mozambicane il cui scopo è far rifiorire la vita religiosa nel Paese, sia contemplativa sia attiva, nella pastorale e nell'assistenza ai poveri. Le norme sono del 20 aprile 1981.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, del Titolo di San Frumenzio ai Prati Fiscali.

Nel settembre 1988, neocardinale, ha accolto Giovanni Paolo II in visita pastorale in Mozambico.

Dal 22 febbraio 2003 è Arcivescovo emerito di Maputo.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Lourenço Marques Successore: Stemma arcivescovo.png
Ernesto Gonçalves da Costa 23 dicembre 1974 - 18 settembre 1976 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ernesto Gonçalves da Costa {{{data}}} -
Predecessore: Arcivescovo di Maputo Successore: Stemma arcivescovo.png
- 18 settembre 1976 - 22 febbraio 2003 Francisco Chimoio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Francisco Chimoio
Predecessore: Cardinale presbitero di San Frumenzio ai Prati Fiscali Successore: Kardinalpallium.png
- dal 28 giugno 1988 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.