Agnelo Rossi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Agnelo Rossi
Stemma agnelo rossi.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Agnelo rossi.jpg

{{{didascalia}}}
Oportet illum regnare
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 82 anni
Nascita Joaquim Egídio
4 maggio 1913
Morte Indaiatuba
21 maggio 1995
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 27 marzo 1937 da arcivescovo poi cardinale Luigi Traglia
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 5 marzo 1956 da Pio XII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 15 aprile 1956 dal vescovo Paulo de Tarso Campos
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 6 settembre 1962
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
22 febbraio 1965 da Paolo VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Agnelo Rossi (Joaquim Egídio, 4 maggio 1913; † Indaiatuba, 21 maggio 1995) è stato un cardinale e arcivescovo brasiliano.

Biografia

Infanzia e formazione

Nato in Brasile, nell'arcidiocesi di Campinas, compì i primi studi a Valinhos, São Paulo, entrando poi il 26 gennaio 1926 nel Seminario Minore Diocesano "Santa Maria" di Campinas, dove frequentò anche i corsi di filosofia. Il 15 ottobre 1933 partì per Roma dove per cinque mesi fu allievo del Collegio Pio Latino-Americano. Il 4 aprile 1934 fu uno dei trentatré alunni che inaugurarono il nuovo Pontificio Collegio Pio Brasiliano. Studiò teologia alla Pontificia Università Gregoriana.

Carriera ecclesiastica

La sua carriera ecclesiastica lo vide ordinato sacerdote dal cardinale Luigi Traglia nella Basilica di San Giovanni in Laterano il 27 marzo 1937.

Successivamente, fu eletto vescovo di Barra do Piraí-Volta Redonda il 5 marzo 1956 e ordinato vescovo il 15 aprile 1956; fu promosso arcivescovo di Ribeirão Preto il 6 settembre 1962 e fu nominato arcivescovo di San Paolo il 1º novembre 1964.

Papa Paolo VI lo creò e pubblicò cardinale nel concistoro del 22 febbraio 1965, del titolo della Gran Madre di Dio

Incarichi

Fu prefetto della Congregazione per l'evangelizzazione dei popoli (Propaganda fide) dal 1970 al 1984.

L'8 aprile del 1984 fu nominato Presidente dell'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica, carica alla quale rinunciò il 6 dicembre 1989.

Ricevette la promozione a Cardinale vescovo di Sabina-Poggio Mirteto il 25 giugno 1984.

Il 19 dicembre 1986 divenne decano del collegio cardinalizio e prese possesso del titolo della Sede suburbicaria di Ostia. Rinunciò alla carica il 31 maggio 1993.

Morì il 21 maggio 1995 all'età di 82 anni.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Barra do Piraí-Volta Redonda Successore: Stemma vescovo.png
José André Coimbra 5 marzo 1956 - 6 settembre 1962 Altivo Pacheco Ribeiro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José André Coimbra {{{data}}} Altivo Pacheco Ribeiro
Predecessore: Arcivescovo di Ribeirão Preto Successore: Stemma arcivescovo.png
Luis do Amaral Mousinho 6 settembre 1962 - 1º novembre 1964 Felix César da Cunha Vasconcellos I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luis do Amaral Mousinho {{{data}}} Felix César da Cunha Vasconcellos
Predecessore: Arcivescovo di San Paolo Successore: Stemma arcivescovo.png
Carlos Carmelo de Vasconcelos Motta 1º novembre 1964 - 22 ottobre 1970 Paulo Evaristo Arns I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlos Carmelo de Vasconcelos Motta {{{data}}} Paulo Evaristo Arns
Predecessore: Gran priore per il Brasile-San Paolo dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Carlos Carmelo de Vasconcelos Motta 1° novembre 1964 - 22 ottobre 1970 Paulo Evaristo Arns, O.F.M. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlos Carmelo de Vasconcelos Motta {{{data}}} Paulo Evaristo Arns, O.F.M.
Predecessore: Presidente della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile Successore: Mitra heráldica.svg
Jaime de Barros Câmara 1964 - 1971 Alfredo Vicente Scherer I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jaime de Barros Câmara {{{data}}} Alfredo Vicente Scherer
Predecessore: Cardinale presbitero della Gran Madre di Dio Successore: Stemma cardinale.png
- 22 febbraio 1965 - 25 giugno 1984 Ángel Suquía Goicoechea I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Ángel Suquía Goicoechea
Predecessore: Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Grégoire-Pierre XV Agagianian 22 ottobre 1970 - 8 aprile 1984 Dermot Ryan I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Grégoire-Pierre XV Agagianian {{{data}}} Dermot Ryan
Predecessore: Gran Cancelliere della Pontificia Università Urbaniana Successore: Quadrato trasparente.png
Krikor Bedros XV Aghagianian 22 ottobre 1970 - 8 aprile 1984 Dermot Ryan I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Krikor Bedros XV Aghagianian {{{data}}} Dermot Ryan
Predecessore: Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore: Emblem Holy See.svg
Franjo Šeper 25 maggio 1976 - 27 giugno 1977 Gabriel-Marie Garrone I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franjo Šeper {{{data}}} Gabriel-Marie Garrone
Predecessore: Presidente dell'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Agostino Casaroli 8 aprile 1984 - 6 dicembre 1989 Rosalio José Castillo Lara I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Agostino Casaroli {{{data}}} Rosalio José Castillo Lara
Predecessore: Cardinale vescovo di Sabina-Poggio Mirteto Successore: Stemma cardinale.png
Antonio Samorè 25 giugno 1984 - 21 maggio 1995 Eduardo Francisco Pironio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Samorè {{{data}}} Eduardo Francisco Pironio
Predecessore: Cardinale vescovo di Ostia Successore: Stemma cardinale.png
Luigi Traglia 19 dicembre 1986 - 31 maggio 1993 Bernardin Gantin I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Traglia {{{data}}} Bernardin Gantin
Predecessore: Decano del Collegio cardinalizio Successore: Berretta cardinalizia.png
Carlo Confalonieri 19 dicembre 1986 - 31 maggio 1993 Bernardin Gantin I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Confalonieri {{{data}}} Bernardin Gantin
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.