Beniamino Stella

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Beniamino Stella
Cardinale
Stemma cardinale.png
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

Mons.-Beniamino-Stella-199x300.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero dei Santi Cosma e Damiano
Incarichi attuali
Prefetto emerito della Congregazione per il Clero
Età attuale 82 anni
Nascita Pieve di Soligo
18 agosto 1941
Morte
Sepoltura
Conversione
Appartenenza Diocesi di Vittorio Veneto
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 19 marzo 1966 da mons. Costantino Stella
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 21 agosto 1987 da Giovanni Paolo II
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 5 settembre 1987 dal papa Giovanni Paolo II
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.
(vedi)
Creato
Cardinale
22 febbraio 2014 da Francesco (vedi)
Cardinale da
Cardinale da 10 anni, 4 mesi e 22 giorni
Cardinale elettore NO (fino al 18 agosto 2021)
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi passati
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Beniamino Stella (Pieve di Soligo, 18 agosto 1941) è un cardinale, arcivescovo e nunzio apostolico italiano. Attualmente ricopre l'incarico di prefetto emerito della Congregazione per il Clero.

Cenni biografici

Nato a Pieve di Soligo, diocesi di Treviso, da una famiglia di agricoltori. Figlio di Giuseppe Stella e Rosa Pederiva. E' il secondo dei dodici figli della famiglia. Fu battezzato il giorno dopo la sua nascita. Sua sorella Loretta è morta il 18 gennaio 2022 a 74 anni.

Formazione e attività diplomatica

Fu ordinato presbitero il 19 marzo 1966 e incardinato nella Diocesi di Vittorio Veneto. Conseguì la laurea in diritto canonico. Entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede nel 1970, prestò la propria opera presso le rappresentanze pontificie a Santo Domingo e in Zaire (oggi Repubblica Democratica del Congo); quindi, dopo un periodo presso il Consiglio per gli Affari Pubblici della Chiesa, nella nunziatura apostolica a Malta; infine nuovamente presso il Consiglio per gli Affari Pubblici della Chiesa, dal 1983 al 1987.

Ministero episcopale

Nominato pro-nunzio apostolico nella Repubblica Centrafricana e delegato apostolico in Ciad il 21 agosto 1987, nel contempo è stato eletto alla sede titolare di Midila con dignità di arcivescovo. Ricevette l'ordinazione episcopale il successivo 5 settembre, e il 7 novembre dello stesso anno fu nominato anche pro-nunzio apostolico in Congo, divenendo inoltre pro-nunzio apostolico in Ciad il 10 gennaio 1989. Il 15 dicembre 1992 fu poi nominato nunzio apostolico a Cuba, e l'11 febbraio 1999 passò alla rappresentanza pontificia in Colombia.

Il 13 ottobre 2007 fu scelto come presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica.

Il 21 settembre 2013 fu nominato prefetto della Congregazione per il Clero, subentrando al card. Mauro Piacenza.

Cardinalato

Il 22 febbraio 2014 papa Francesco lo nominò Cardinale Diacono della Diaconia dei Santi Cosma e Damiano; ricevette la berretta rossa, l'anello cardinalizio e la diaconia in quello stesso concistoro. Il 22 maggio 2014 è stato nominato membro delle Congregazioni delle Cause dei Santi, dei Vescovi, degli Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica e per l'educazione cattolica.

Ha partecipato alla Terza Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi, Città del Vaticano, dal 5 al 19 ottobre 2014, sul tema "Le sfide pastorali della La famiglia nel contesto dell'evangelizzazione". Nominato membro del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali il 10 marzo 2015.

Nominato membro del Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano l'11 giugno 2016. Il successivo 13 luglio è stato nominato membro della Segreteria per la Comunicazione. Il 22 novembre 2016 è stato nominato membro della Congregazione per la Dottrina della Fede e il 4 ottobre 2017 membro della Congregazione per l'educazione cattolica.

Il 1° maggio 2020 è stato nominato cardinale vescovo del titolo della sede suburbicaria di Porto-Santa Rufina; ne ha preso possesso domenica 25 aprile 2021. Ha cessato l'incarico di Prefetto della Congregazione per il Clero l'11 giugno 2021; resterà responsabile della gestione della Congregazione fino alla presa di possesso del nuovo prefetto, Lazarus You Heung-sik, fino ad allora vescovo di Daejeon, Corea del Sud. Ha perso il diritto di partecipare al conclave quando ha compiuto ottant'anni il 18 agosto 2021.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Midila
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: Bishopcoa.png
László Dankó dal 5 settembre 1987 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
László Dankó {{{data}}} in carica
Predecessore: Delegato apostolico in Ciad
(dal 1989 pro-Nunzio Apostolico)
Successore: Flag of the Vatican City.svg
John Bulaitis 11 novembre 1987 - 15 dicembre 1992 Diego Causero I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
John Bulaitis {{{data}}} Diego Causero
Predecessore: Nunzio apostolico nella Repubblica Centrafricana Successore: Flag of the Vatican City.svg
John Bulaitis 11 novembre 1987 - 15 dicembre 1992 Diego Causero I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
John Bulaitis {{{data}}} Diego Causero
Predecessore: Nunzio apostolico nella Repubblica del Congo Successore: Flag of the Vatican City.svg
John Bulaitis 11 novembre 1987 - 15 dicembre 1992 Diego Causero I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
John Bulaitis {{{data}}} Diego Causero
Predecessore: Nunzio apostolico a Cuba Successore: Flag of the Vatican City.svg
Faustino Sainz Muñoz 15 dicembre 1992 - 11 febbraio 1999 Luis Robles Díaz I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Faustino Sainz Muñoz {{{data}}} Luis Robles Díaz
Predecessore: Nunzio apostolico in Colombia Successore: Flag of the Vatican City.svg
Aldo Cavalli 11 febbraio 1999 - 13 ottobre 2007 Paolo Romeo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Aldo Cavalli {{{data}}} Paolo Romeo
Predecessore: Presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Justo Mullor García dal 13 ottobre 2007 Giampiero Gloder I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Justo Mullor García {{{data}}} Giampiero Gloder
Predecessore: Prefetto della Congregazione per il Clero Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Mauro Piacenza 21 settembre 2013 - 11 giugno 2021 Lazarus You Heung-sik I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mauro Piacenza {{{data}}} Lazarus You Heung-sik
Predecessore: Cardinale diacono dei Santi Cosma e Damiano Successore: CardinalCoA PioM.svg
Giovanni Cheli 22 febbraio 2014 - 1º maggio 2020 Mario Grech I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Cheli {{{data}}} Mario Grech
Predecessore: Cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Roger Etchegaray dal 1º maggio 2020 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Roger Etchegaray {{{data}}} in carica
Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni