Paolo Romeo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Paolo Romeo
Cardinale
Stemma Ufficiale Card Romeo.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
Caritas Omnia Sustinet

Romeo card.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Cardinale diacono di Santa Maria Odigitria dei Siciliani
Incarichi attuali
Età attuale 86 anni
Nascita Acireale
20 febbraio 1938
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Acireale
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Acireale, 18 marzo 1961 da Angelo Calabretta
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 17 dicembre 1983 da Giovanni Paolo II
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 6 gennaio 1984 dal papa Giovanni Paolo II
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
20 novembre 2010 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale da
Cardinale da 13 anni, 3 mesi e 7 giorni
Cardinale elettore NO (fino al 20 febbraio 2018)
Incarichi passati
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
[359 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Paolo Romeo (Acireale, 20 febbraio 1938) è un cardinale e arcivescovo italiano.

Biografia

Quinto di una famiglia di nove figli, dopo aver frequentato le scuole elementari nel "Collegio Pennisi" dei Padri Gesuiti e le classi medie nella scuola statale "Paolo Vasta", è entrato nel Seminario Vescovile di Acireale dove, dopo gli studi del ginnasio e del liceo, ha iniziato quelli di teologia.

Inviato a Roma nel 1959 come alunno dell'Almo Collegio Capranica, ha completato gli studi accademici conseguendo la licenza in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e la laurea in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense.

Il 18 marzo 1961 è stato ordinato sacerdote nella Cappella del Seminario Vescovile di Acireale, ed ha continuato gli studi universitari coniugandoli con il ministero sacerdotale come assistente del Gruppo Scouts Roma IX nel "Collegio San Giuseppe" in Piazza di Spagna ed assistente diocesano dell'associazione "Silenziosi Operai della Croce", che ha come finalità l'accompagnamento e l'animazione spirituale delle persone ammalate per la valorizzazione della sofferenza nel contesto del Mistero della Salvezza.

Nel 1964 ha iniziato la sua preparazione specifica come alunno della Pontificia Accademia Ecclesiastica ed il 1º gennaio 1967 è entrato nel servizio della Santa Sede, prestando la sua opera successivamente nelle Rappresentanze Pontificie nelle Filippine, in Belgio-Lussemburgo e Comunità Europea, in Venezuela, nel Ruanda e nel Burundi.

Nel 1976 è stato richiamato in Segreteria di Stato nell'allora Consiglio per gli Affari Pubblici della Chiesa, incaricato di seguire più direttamente la vita della comunità cattolica in Paesi dell'America Latina e le attività del Consiglio episcopale latinoamericano (C.E.L.A.M.), in quel momento specialmente impegnato nella preparazione della terza Conferenza Generale Episcopato Latino Americano, solennemente inaugurata da Giovanni Paolo II nella Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, il 29 gennaio 1979.

Nello stesso tempo ha assicurato la direzione della "Casa Internazionale del Clero" ed è stato Assistente regionale per il Lazio dell'AGESCI, in un momento in cui l'Associazione ha conosciuto un rapido incremento nei suoi effettivi ed una più dinamica presenza nella vita ecclesiale e civica.

Episcopato

Il 17 dicembre 1983 è stato nominato arcivescovo di Vulturia e Nunzio Apostolico in Haiti, ricevendo l'ordinazione episcopale dalle mani di Giovanni Paolo II, nella basilica di San Pietro, il 6 gennaio 1984. In questa isola del Caraibi ha svolto il suo ministero in un momento difficile e complesso della storia di quella nazione, contrassegnata dalla caduta del regime Duvalier e da vari colpi di stato, nel faticoso cammino verso una sempre anelata democrazia.

Nell'aprile 1990 era nunzio apostolico in Colombia, incarico che ha ricoperto fino al 5 febbraio 1999, quando è stato nominato nunzio apostolico in Canada.

Il 17 aprile 2001 Giovanni Paolo II lo ha chiamato a Roma come Nunzio Apostolico in Italia e nella Repubblica di San Marino.

Il Cardinal Paolo Romeo ha partecipato alla Quarta Conferenza dell'Episcopato Latino-Americano ed è stato Inviato Speciale del Santo Padre per l'insediamento dei Presidenti della Repubblica nel Salvador, in Honduras ed in Ecuador.

Il 18 dicembre 2006 viene destinato alla guida dell'Arcidiocesi di Palermo dove fa il suo ingresso solenne il 10 febbraio 2007.

Cardinalato

Da Benedetto XVI è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 20 novembre 2010, del titolo di Santa Maria Odigitria dei Siciliani. È membro della Pontificia Commissione per l'America Latina.

L'8 aprile 2013 papa Francesco lo ha nominato amministratore apostolico, sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis, dell'eparchia di Piana degli Albanesi, dopo le dimissioni dell'eparca Sotìr Ferrara; rimane in carica fino al 31 marzo 2015, quando viene annunciata la nomina di Giorgio Demetrio Gallaro(ch) ad eparca.

Il 27 ottobre 2015 si è dimesso da arcivescovo di Palermo per raggiunti limiti di età.

Onorificenze

Gran Priore per l'Italia - Sicilia e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per l'Italia - Sicilia e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
— Dal 19 dicembre 2006
Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 13 giugno 2005[1]
Grande ufficiale dell'Ordine della stella della solidarietà italiana - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine della stella della solidarietà italiana
— 25 aprile 2007[2]

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Volturia Successore: Arcbishoppallium.png
Marco Cè 1983 - 2006 Rodrigo Mejia Saldarriaga I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marco Cè {{{data}}} Rodrigo Mejia Saldarriaga
Predecessore: Nunzio apostolico ad Haiti Successore: Flag of the Vatican City.svg
Luigi Conti (nunzio) 17 dicembre 1983 - 24 aprile 1990 Giuseppe Leanza I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Conti (nunzio) {{{data}}} Giuseppe Leanza
Predecessore: Nunzio apostolico in Colombia Successore: Flag of the Vatican City.svg
Angelo Acerbi 24 aprile 1990 - 5 febbraio 1999 Beniamino Stella I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Acerbi {{{data}}} Beniamino Stella
Predecessore: Nunzio apostolico in Canada Successore: Flag of the Vatican City.svg
Carlo Curis 5 febbraio 1999 - 17 aprile 2001 Luigi Ventura I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Curis {{{data}}} Luigi Ventura
Predecessore: Nunzio apostolico in Italia e a San Marino Successore: Flag of the Vatican City.svg
Andrea Cordero Lanza di Montezemolo 17 aprile 2001 - 19 dicembre 2006 Giuseppe Bertello I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Andrea Cordero Lanza di Montezemolo {{{data}}} Giuseppe Bertello
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Palermo Successore: Kardinalcoa.png
Salvatore De Giorgi 19 dicembre 2006-27 ottobre 2015 Corrado Lorefice I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Corrado Lorefice
Predecessore: Primate di Sicilia Successore: PrimateNonCardinal PioM.svg
Salvatore De Giorgi 19 dicembre 2006-27 ottobre 2015 Corrado Lorefice I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Corrado Lorefice
Predecessore: Gran Priore per l'Italia-Sicilia dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Salvatore De Giorgi dal 19 dicembre 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} in carica
Predecessore: Gran cancelliere della Pontificia facoltà teologica di Sicilia "San Giovanni Evangelista" Successore: Emblem Holy See.svg
Salvatore De Giorgi 19 dicembre 2006-27 ottobre 2015 Corrado Lorefice I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Corrado Lorefice
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana Successore: Mitra heráldica.svg
Salvatore De Giorgi 14 febbraio 2007-18 dicembre 2015 Salvatore Gristina I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Salvatore Gristina
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria Odigitria dei Siciliani Successore: Kardinalcoa.png
Salvatore Pappalardo dal 20 novembre 2010 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore Pappalardo {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presidente dell'Almo Collegio Capranica Successore: COA Card Domenico Capranica.svg
Renato Raffaele Martino 21 gennaio 2016 - gennaio 2019 Angelo De Donatis I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Renato Raffaele Martino {{{data}}} Angelo De Donatis
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni