Edmund Dalbor

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Edmund Dalbor
Cardinale
Stemma del cardinale Dalbor.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
'

Cardinale Dalbor.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 56 anni
Nascita Ostrów Wielkopolski
30 ottobre 1869
Morte Poznań
13 febbraio 1926
Sepoltura Cattedrale di Gniezno
Appartenenza Arcidiocesi di Poznań
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono 22 febbraio 1892
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 25 febbraio 1893 da card. arc. Lucido Maria Parocchi
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 30 giugno 1915 da papa Benedetto XV
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Poznań), 21 settembre 1915 dal card. arc. Felix von Hartmann
Elevazione ad Arcivescovo 1º maggio 1918 da papa Benedetto XV
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
15 dicembre 1919 da Benedetto XV (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 6 anni, 1 mese e 29 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Edmund Dalbor (Ostrów Wielkopolski, 30 ottobre 1869; † Poznań, 13 febbraio 1926) è stato un cardinale e arcivescovo polacco.

Cenni biografici

Nato a Ostrów Wielkopolski, arcidiocesi di Poznań, Polonia, era figlio di Władisław Dalbor e Katarzyna z Rutkowskich. Battezzato il 12 dicembre 1869 da padre Peter Niedbalski, vicario della chiesa dell'Assunzione e san Stanislao a Ostrów Wielkopolski, ha ricevuto il sacramento della cresima il 7 novembre 1889.

Formazione e ministero sacerdotale

Ha studiato alla Men's Grammar School di Ostrow, presso l'Università di Münster (filosofia e teologia) e presso il Seminario di Gniezno e Poznań (filosofia e teologia). Inviato a Roma, ha alloggiato al Collegium Polonorum dal 1892 al 1894; ha studiato alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, dove ha conseguito il dottorato in diritto canonico il 6 luglio 1894. Ordinato diacono il 22 febbraio 1892, probabilmente a Gniezno, da Edward Likowski (ch), arcivescovo di Gniezno e Poznań.

Ordinato presbitero il 25 febbraio 1893 a Roma dal cardinale Lucido Maria Parocchi, vicario di Roma. Successivamente, 1893-1915, vicario della parrocchia di San Martino di Poznań, vicario dell'arcicattedrale di Poznań e direttore della sua cancelleria arcivescovile; professore del seminario di Gniezno; penitenziario dell'arcicattedrale di Gniezno; difensore del vincolo matrimoniale; procuratore fiscale; canonico teologo del capitolo della cattedrale di Poznań, 1901; confessore e curato delle Suore di Carità di Sant'Elisabetta; consigliere della curia arcivescovile; esaminatore e giudice pro-sinodale; vicario generale di Poznań, 1909. Prelato domestico di Sua Santità, 23 novembre 1914.

Ministero episcopale

Eletto arcivescovo di Gniezno e Poznań il 30 giugno 1915, è stato consacrato il 21 settembre 1915, nella cattedrale metropolitana dei Santi Pietro e Paolo di Poznań, dal cardinale Felix von Hartmann (ch), arcivescovo di Colonia, assistito da Adolf Bertram (ch), vescovo di Breslavia, e da Wilhelm Kloske (ch), vescovo titolare di Teodosiopoli di Armenia, rettore del seminario e funzionario dell'arcidiocesi di Gniezno. È stato il primo primate della rinata Polonia.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 15 dicembre 1919, ha ricevuto il cappello rosso e il titolo di San Giovanni a Porta Latina, il 18 dicembre 1919. Ha preso parte al conclave del 1922, che ha eletto Papa Pio XI.

Morte

Morto il 13 febbraio 1926 a Poznań, è stato sepolto nella cattedrale metropolitana di Gniezno.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo metropolita di Gniezno e Poznań Successore: Quadrato trasparente.png
Edward Likowski 30 giugno 191513 febbraio 1926 August Hlond, S.D.B. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Likowski {{{data}}} August Hlond, S.D.B.
Predecessore: Primate di Polonia Successore: Quadrato trasparente.png
Edward Likowski 30 giugno 191513 febbraio 1926 Joseph MacRory I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Likowski {{{data}}} Joseph MacRory
Predecessore: Presidente della Conferenza episcopale della Polonia Successore: Mitra heráldica.svg
- 191913 febbraio 1926 August Hlond, S.D.B. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} August Hlond, S.D.B.
Predecessore: Cardinale presbitero di San Giovanni a Porta Latina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Felix von Hartmann 18 dicembre 191913 febbraio 1926 Joseph MacRory I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Felix von Hartmann {{{data}}} Joseph MacRory
Voci correlate