Luis Antonio Gokim Tagle

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Luis Antonio Gokim Tagle
Coat of arms of Luis Antonio Tagle.svg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

L43-successori-tagle-130211233229 big.jpg

Dominus est
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di San Felice da Cantalice a Centocelle
Età attuale 62 anni
Nascita Manila
21 giugno 1957
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono 18 luglio 1981 dal vescovo Felix Paz Perez
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 1982 dal vescovo Felix Paz Perez
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 22 ottobre 2001 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 12 dicembre 2001 dal cardinale Jaime Lachica Sin
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 13 ottobre 2011
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
24 novembre 2012 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore Fino al 21 giugno 2037
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Luis Antonio Gokim Tagle (Manila, 21 giugno 1957) è un cardinale e arcivescovo filippino.

Biografia

È nato a Manila il 21 giugno 1957, da Manuel Topacio e Milagros Gokim. Ha ricevuto l'istruzione primaria e secondaria a Parañaque, presso la Saint Andrew's School, che all'epoca era diretta dai missionari di Scheut. Dopo il diploma, è entrato nel Saint Jose Seminary di Manila — una struttura formativa interdiocesana diretta dalla Compagnia di Gesù — per prepararsi a diventare prete, e ha poi studiato filosofia presso l'Ateneo de Manila University e teologia presso la Loyola School of Theology.

Ordinato sacerdote il 27 febbraio 1982 dal vescovo di Imus, Felix Pérez Paz, nei primi tre anni di ministero è stato vicario nella parrocchia Saint Augustin a Mendez e direttore spirituale del seminario teologico della diocesi di Imus, di cui è poi divenuto rettore. Ha anche insegnato filosofia e teologia al Divine Word Seminary, al San Carlos Seminary e alla Loyola School of Theology. Nel 1985 il vescovo Pérez Paz lo ha inviato alla Catholic University of America a Washington, per proseguire gli studi universitari in teologia sistematica. Ha conseguito la licenza in teologia nel 1987 e il dottorato summa cum laude nel 1991, con una tesi sulla collegialità episcopale nella dottrina e nella prassi di Paolo VI, sotto la direzione del teologo Joseph Komonchak. Rientrato a Imus nel 1992, ha di nuovo assunto l'incarico di rettore del seminario. È stato anche membro del collegio dei consultori e del consiglio presbiterale, nonché vicario episcopale per i religiosi. Nel 1998 il vescovo Manuel Sobreviñas lo ha nominato parroco della cattedrale di Nostra Signora del Pilar. Nel contempo ha proseguito l'insegnamento teologico. Invitato a tenere conferenze, dirigere ritiri e organizzare seminari per l'aggiornamento di sacerdoti, religiosi e laici nelle Filippine e all'estero, ha partecipato anche alle attività della Conferenza episcopale nazionale e della Federazione delle Conferenze episcopali dell'Asia (Fabc). Nello stesso periodo è entrato a far parte del comitato editoriale dell'Istituto per le scienze religiose di Bologna, impegnato nella stesura della Storia del Concilio Vaticano II. Nel 1997 Giovanni Paolo II lo ha nominato membro della Commissione Teologica Internazionale, in seno alla Congregazione per la Dottrina della Fede, della quale ha fatto parte — sotto la presidenza del cardinale Joseph Ratzinger — fino al 2003. Nel 1998 ha partecipato come esperto all'Assemblea speciale per l'Asia del Sinodo dei vescovi.

Il 22 ottobre 2001 Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo della diocesi di Imus. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il successivo 12 dicembre dalle mani del cardinale Jaime Lachica Sin. Negli anni trascorsi a Imus, è divenuto presidente della commissione per la dottrina della fede nella Conferenza episcopale delle Filippine, e presidente dell'ufficio della Federazione delle Conferenze episcopali dell'Asia (Fabc) per le questioni teologiche. Delegato dell'episcopato nazionale all'XI (2005) e alla XII (2008) Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi, è stato eletto in entrambe membro del Consiglio post-sinodale. Vicepresidente della Commissione per il messaggio nell'ambito della XIII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi del 2012, è stato eletto ancora una volta nel consiglio post-sinodale.

Mentre stava preparando le celebrazioni del cinquantenario della erezione della diocesi di Imus, il 13 ottobre 2011 Benedetto XVI lo ha promosso arcivescovo di Manila, chiamandolo a succedere al cardinale Gaudencio Rosales. Ha fatto ingresso nell'arcidiocesi il 12 dicembre, nel decimo anniversario della sua ordinazione episcopale.

Da Benedetto XVI è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 24 novembre 2012, del titolo di San Felice da Cantalice a Centocelle.

È membro del Pontificio Consiglio per la Famiglia, del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, del XIII Consiglio Ordinario della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi.

Il 15 maggio 2015 è stato nominato presidente di Caritas internationalis. L'8 dicembre 2019 è stato nominato prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli.

Genealogia episcopale

Onorificenze

Gran Priore per le Filippine dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per le Filippine dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Imus Successore: BishopCoA PioM.svg
Manuel Sobreviñas 22 ottobre 2001 - 13 ottobre 2011 Reynaldo Gonda Evangelista I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Manuel Sobreviñas {{{data}}} Reynaldo Gonda Evangelista
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Manila Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Gaudencio Borbon Rosales dal 13 ottobre 2011 - 8 dicembre 2019 vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gaudencio Borbon Rosales {{{data}}} vacante
Predecessore: Gran priore per le Filippine dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Gaudencio Borbon Rosales 13 ottobre 2011 - 8 dicembre 2019 vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gaudencio Borbon Rosales {{{data}}} vacante
Predecessore: Cardinale presbitero di San Felice da Cantalice a Centocelle Successore: CardinalCoA PioM.svg
Stephen Kim Sou-hwan dal 24 novembre 2012 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Stephen Kim Sou-hwan {{{data}}} in carica
Predecessore: Presidente di Caritas Internationalis Successore: Emblem Holy See.svg
Óscar Rodríguez Maradiaga, S.D.B. dal 14 maggio 2015 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Óscar Rodríguez Maradiaga, S.D.B. {{{data}}} in carica
Predecessore: Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Fernando Filoni dall'8 dicembre 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fernando Filoni {{{data}}} in carica
Predecessore: Presidente della Commissione Interdicasteriale per i Religiosi Consacrati Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Fernando Filoni dall'8 dicembre 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fernando Filoni {{{data}}} in carica
Predecessore: Gran Cancelliere della Pontificia Università Urbaniana Successore: Emblem Holy See.svg
Fernando Filoni dall'8 dicembre 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fernando Filoni {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni
* Scheda biografica sul sito della Santa Sede

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.