Marca anconitana

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
La Marca d'Ancona, Roma 1564 - Vincenzo Luchino (mm 395x485, Cartoteca storica delle Marche)
Stendardo di Ancona (Stato Pontificio)

La Marca anconitana talvolta chiamata anche Marca anconetana o Marca d'Ancona, era il nome di una delle quattro province, istituite da Papa Innocenzo III (1198-1216) nel primo anno di pontificato, come ripartizione dello Stato Ecclesiastico e governate da funzionari di nomina papale, i rettori.

Successivamente è documentata anche la presenza di un rettore generale, coordinatore delle attività dei rettori provinciali e referente diretto del pontefice.

Tale provincia fu confermata nelle Costituzioni egidiane del 1357, emanate dal cardinale Gil Álvarez Carrillo de Albornoz, più noto in Italia come Egidio Albornoz.

Il capoluogo non era Ancona bensì la città di Macerata, essendo la città dorica indipendente Repubblica marinara dal XII secolo al 1532.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.