Mariano Crociata

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mariano Crociata
Mariano Crociata's coa.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Mariano Crociata.jpg

Crux Christi pax
Titolo
Incarichi attuali
Vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno
Età attuale 67 anni
Nascita Castelvetrano
16 marzo 1953
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Mazara del Vallo
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1979 dal vescovo Costantino Trapani
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 16 luglio 2007 da Benedetto XVI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Noto, 6 ottobre 2007 dal cardinale arcivescovo Paolo Romeo
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Mariano Crociata (Castelvetrano, 16 marzo 1953) è un vescovo italiano.

Biografia

Nato da una famiglia molto religiosa, ha studiato presso il Seminario vescovile di Mazara del Vallo e ha conseguito la maturità classica presso il Liceo statale. È stato alunno dell'Almo Collegio Capranica e ha frequentato i corsi di filosofia e teologia a Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana, conseguendo il dottorato in Teologia con un tesi su Umanesimo e teologia in Agostino Steuco. Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 29 giugno 1979.

Parroco a Marinella di Selinunte dal 1985 al 1989 e poi arciprete della chiesa madre di Marsala fino al 2003, per tre anni a partire dal 1983 è stato direttore dell'Ufficio catechistico di Mazara e poi assistente diocesano dell'Azione cattolica. Inoltre è stato membro della commissione centrale nel Sinodo diocesano della diocesi mazarese, del direttivo nel consiglio presbiterale diocesano e del consiglio dei consultori.

All'attività pastorale ha unito l'insegnamento: docente di teologia fondamentale alla Pontificia facoltà teologica di Sicilia e direttore del "dipartimento di teologia delle religioni" presso la stessa facoltà, Crociata ha pubblicato diversi manuali di teologia e insegnato teologia fondamentale e cristologia all'Istituto di scienze religiose di Mazara del Vallo.

È anche autore di diversi articoli sul dialogo interreligioso e di varie pubblicazioni di carattere teologico. Dal 2003 è stato vicario generale della diocesi mazarese.

Il 16 luglio 2007 papa Benedetto XVI lo ha nominato vescovo di Noto: è stato consacrato il 6 ottobre 2007 e ha preso possesso canonico della diocesi lo stesso giorno.

Nominato Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana il 20 settembre 2008, ha lasciato la guida della diocesi ad Antonio Staglianò.

Il 19 novembre 2013 papa Francesco lo ha nominato vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Noto Successore: Stemma vescovo.png
Giuseppe Malandrino 16 luglio 2007 - 25 settembre 2008 Antonio Staglianò I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Malandrino {{{data}}} Antonio Staglianò
Predecessore: Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana Successore: Mitra heráldica.svg
Giuseppe Betori 25 settembre 2008 - 19 novembre 2013 Nunzio Galantino (ad interim) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Betori {{{data}}} Nunzio Galantino (ad interim)
Predecessore: Vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno Successore: BishopCoA PioM.svg
Giuseppe Petrocchi dal 19 novembre 2013 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Petrocchi {{{data}}} in carica
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.