Ricardo Ezzati Andrello

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Ricardo Ezzati Andrello, S.D.B.
Stemma cardinale.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Ezzati.jpg

Para evangelizar
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero del Santissimo Redentore a Val Melaina
Arcivescovo di Santiago del Cile
Primate del Cile
Età attuale 78 anni
Nascita Campiglia dei Berici
7 gennaio 1942
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 18 marzo 1970
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 28 giugno 1996 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 8 settembre 1996 dal cardinale Carlos Oviedo Cavada
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 27 dicembre 2006
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
22 febbraio 2014 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore Fino al 7 gennaio 2022
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Ricardo Ezzati Andrello (Campiglia dei Berici, 7 gennaio 1942) è un cardinale e arcivescovo cileno, di origini italiane.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

È nato a Campiglia dei Berici, in diocesi di Vicenza, il 7 gennaio 1942. Giunto in Cile nel 1959, per il noviziato tra i Salesiani a Quilpué, Valparaíso, ha compiuto gli studi di filosofia presso l'Università Cattolica di Valparaíso e quelli di teologia presso la Pontificia Università Salesiana di Roma, ove ha ottenuto la licenza.

Ha emesso la professione perpetua il 30 dicembre 1966 ed ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 18 marzo 1970.

Dopo la sua ordinazione sacerdotale ha ottenuto la licenza in scienze religiose presso l'Institut de Pastorale Catéchetique di Strasburgo e il titolo di insegnante di religione e filosofia presso l'Università Cattolica di Valparaíso.

Come religioso salesiano ha ricoperto i seguenti incarichi nella provincia religiosa del Cile: responsabile per la Pastorale giovanile nella Scuola salesiana in Valdivia; direttore della comunità salesiana a Concepción; membro del Consiglio Provinciale; direttore del Seminario salesiano a Santiago de Chile; ispettore provinciale. È stato anche insegnante nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Cattolica del Cile e vice presidente della Conferenza dei Religiosi del Cile. Ha partecipato ai capitoli generali della Congregazione Salesiana nel 1984 e 1990.

Nel 1991 è stato nominato Officiale della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

Il ministero episcopale

Nominato Vescovo di Valdivia il 28 giugno 1996, ha ricevuto l'ordinazione episcopale l'8 settembre successivo.

Il 10 luglio 2001 è stato nominato Vescovo titolare di La Imperial e ausiliare di Santiago de Chile.

Il 27 dicembre 2006 è stato nominato arcivescovo metropolita di Concepción.

Il 15 dicembre 2010 Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo metropolita di Santiago de Chile.

Dal novembre 2010 al 2016 è stato Presidente della Conferenza Episcopale del Cile.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Valdivia Successore: BishopCoA PioM.svg
Alejandro Jiménez Lafeble 28 giugno 1996 - 10 luglio 2001 Ignacio Francisco Ducasse Medina I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Alejandro Jiménez Lafeble {{{data}}} Ignacio Francisco Ducasse Medina
Predecessore: Vescovo titolare di La Imperial Successore: BishopCoA PioM.svg
- 10 luglio 2001 - 27 dicembre 2006 Pedro Mario Ossandón Buljevic I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Pedro Mario Ossandón Buljevic
Predecessore: Arcivescovo di Concepción in Cile Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Antonio Moreno Casamitjana 27 dicembre 2006 - 15 dicembre 2010 Fernando Natalio Chomalí Garib I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Moreno Casamitjana {{{data}}} Fernando Natalio Chomalí Garib
Predecessore: Arcivescovo di Santiago del Cile Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Francisco Javier Errázuriz Ossa dal 15 dicembre 2010 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco Javier Errázuriz Ossa {{{data}}} in carica
Predecessore: Primate del Cile Successore: PrimateNonCardinal PioM.svg
Francisco Javier Errázuriz Ossa dal 15 dicembre 2010 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco Javier Errázuriz Ossa {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero del Santissimo Redentore in Val Melaina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Ersilio Tonini dal 22 febbraio 2014 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ersilio Tonini {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.