Sérgio da Rocha

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Sérgio da Rocha
Coat of arms of Sergio da Rocha.svg.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Sérgio-daRocha.jpg

{{{didascalia}}}
Omnia in caritate
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di Santa Croce in Via Flaminia
Arcivescovo di Brasilia
Età attuale 60 anni
Nascita Dobrada
21 ottobre 1959
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Matão, 14 dicembre 1984 dal Vescovo Costantino Amstalden
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 13 giugno 2001 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 13 giugno 2001 dall'Arc. José Antônio Aparecido Tosi Marques
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 3 settembre 2008 da Benedetto XVI
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
19 novembre 2016 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore Fino al 21 ottobre 2039
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Sérgio da Rocha (Dobrada, 21 ottobre 1959) è un cardinale e arcivescovo brasiliano.

Biografia

È nato a Dobrada, in diocesi di Jaboticabal, nello Stato di São Paulo, il 21 ottobre 1959.

Dopo gli studi elementari, ha frequentato i corsi di filosofia presso il seminario diocesano di São Carlos e quelli di teologia all'Istituto Teologico di Campinas. Ha ottenuto la licenza in teologia morale presso la facoltà teologica "Nossa Senhora da Assunção", a São Paulo e il dottorato nella medesima disciplina presso l'Accademia Alfonsiana di Roma.

È stato ordinato sacerdote il 14 dicembre 1984 a Matão, in diocesi di São Carlos.

Dal 1985 al 1986 è stato parroco a Água Vermelha e coordinatore della pastorale della gioventù di São Carlos; dal 1986 al 1987 e poi nel 1991 è stato professore di filosofia nel seminario diocesano e direttore spirituale della casa di teologia a Campinas; dal 1987 al 1988 e poi nel 1990 è stato rettore del seminario di filosofia di São Carlos; nel 1987 e nel 1989 è stato coordinatore diocesano della pastorale vocazionale; dal 1988 al 1989 è stato vicario parrocchiale della cattedrale di São Carlos e, nel 1990, vicario parrocchiale della parrocchia Nossa Senhora de Fátima a São Carlos; nel 1991 è stato coordinatore diocesano della pastorale e rettore della cappella São Judas Tadeu a São Carlos. Dal 1997 al 2001 è stato, poi, professore di teologia morale alla Pontifícia Universidade Católica di Campinas e rettore del seminario diocesano di teologia. Tra gli altri incarichi, inoltre, è stato anche membro dell'équipe di formazione dei diaconi permanenti e membro del consiglio presbiterale e del collegio dei consultori.

Il 13 giugno 2001 è stato eletto Vescovo titolare di Alba e Ausiliare di Fortaleza e consacrato l'11 agosto successivo.

Il 31 gennaio 2007 è stato nominato Vescovo coadiutore di Teresina diventandone Arcivescovo il 3 settembre 2008.

È stato membro, presso la Conferenza Episcopale brasiliana, della Commissione Episcopale di Dottrina, della Commissione Episcopale del "Mutirão de Superação da Miséria e da Fome" e del Consiglio Permanente. Presso la Conferenza Episcopale Regionale Nordeste 1 è stato Segretario, incaricato della gioventù e della pastorale vocazionale ed anche Presidente. Presso il Consiglio Episcopale Latinoamericano è stato Presidente del Dipartimento Vocazioni e Ministeri.

Il 15 giugno 2011 è stato nominato Arcivescovo di Brasilia

Il 20 aprile 2015 diventa presidente della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile da cui dimisiona il 6 maggio 2019.

Il 9 ottobre 2016 papa Francesco ne annuncia la creazione a cardinale nel concistoro del 19 novembre[1].

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Alba Successore: BishopCoA PioM.svg
José Sótero Valero Ruz 13 giugno 2001 - 31 gennaio 2007 Vito Rallo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Sótero Valero Ruz {{{data}}} Vito Rallo
Predecessore: Arcivescovo di Teresina Successore: Stemma arcivescovo.png
Celso José Pinto da Silva 3 settembre 2008 - 15 giugno 2011 Jacinto Furtado de Brito Sobrinho I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Celso José Pinto da Silva {{{data}}} Jacinto Furtado de Brito Sobrinho
Predecessore: Arcivescovo di Brasilia Successore: Stemma arcivescovo.png
João Bráz de Aviz dal 15 giugno 2011 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
João Bráz de Aviz {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Croce in Via Flaminia Successore: CardinalCoA PioM.svg
William Wakefield Baum dal 19 novembre 2016 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
William Wakefield Baum {{{data}}} in carica
Predecessore: Presidente della Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile Successore: Mitra heráldica.svg
Raymundo Damasceno Assis 20 aprile 2015 - 6 maggio 2019 Walmor Oliveira de Azevedo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raymundo Damasceno Assis {{{data}}} Walmor Oliveira de Azevedo
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.