Alexandre-Charles-Albert-Joseph Renard

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Alexandre-Charles-Albert-Joseph Renard
Stemma Cardinale Renard.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Cardinale Renard.jpg

Ex fide in fidem
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 77 anni
Nascita Avelin
7 giugno 1906
Morte Parigi
8 ottobre 1983
Sepoltura Cattedrale Saint-Jean Baptiste di Lione
Appartenenza Arcidiocesi di Lilla
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Lilla, 12 luglio 1931
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 19 agosto 1953 da papa Pio XII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile cattedrale di Lilla, 19 ottobre 1953 dal card. vescovo Achille Liénart
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 28 maggio 1967 da papa Paolo VI
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
26 giugno 1967 da Paolo VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Alexandre-Charles-Albert-Joseph Renard (Avelin, 7 giugno 1906; † Parigi, 8 ottobre 1983) è stato un cardinale e arcivescovo francese.

Cenni biografici

Nato ad Avelin, nella diocesi di Lilla in Francia, era figlio di Jules Constant Jacques Renard, professore universitario, e di Claire Victorine Delos. Il suo nome di battesimo era Alexandre Charles Albert Joseph.

Formazione e ministero sacerdotale

Ha studiato nel Seminario di Lilla e nell'Università Cattolica di Lilla ed è stato ordinato presbitero il 12 luglio 1931 a Lilla; ulteriori studi, 1931-1933. Docente presso il Marcq College di Baraeul, 1933-1936, nel Seminario Minore di Haubourdin, 1936-1938 e nell'Università Cattolica di Lilla, 1938-1943. Ministero pastorale nella diocesi di Lilla, 1938-1947; Direttore delle Opere, Lilla, 1947-1953.

Ministero Episcopale

Eletto vescovo di Versailles il 19 agosto 1953, è stato consacrato il 19 ottobre 1953 nella cattedrale di Lilla, dal cardinale vescovo di Lilla Achille Liénart, assistito da Stanislas Courbe, vescovo titolare di Castoria, ausilare di Parigi, e da Alfred Ancel, vescovo titolare di Mirina, ausiliare di Lione. Il suo motto episcopale era: In fidem ex fide.

Ha preso parte al Concilio Vaticano II, 1962-1965 ed è stato promosso nella sede metropolitana di Lione il 28 maggio 1967.

Cardinalato

Creato da Paolo VI Cardinale presbitero nel Concistoro del 26 giugno 1967, ha ricevuto la Berretta rossa e la diaconia di San Francesco di Paola ai Monti, elevata pro illa vice a titolo il 29 giugno 1967.

Ha partecipato alla Prima Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dal 29 settembre al 29 ottobre 1967. Ha optato per il titolo di Santissima Trinità al Monte Pincio il 24 maggio 1976.

Ha preso parte al conclave del 25 e 26 agosto 1978, che ha eletto Giovanni Paolo I e a quello dal 14 ottobre al 16 ottobre 1978 che ha eletto Giovanni Paolo II; alla Prima Assemblea Plenaria del Sacro Collegio dei Cardinali, in Vaticano, dal 5 al 9 novembre 1979, alla Quinta Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dal 26 settembre al 25 ottobre 1980. Ha rassegnato le dimissioni dal governo pastorale dell'arcidiocesi il 29 ottobre 1981. Ha alloggiato presso la "Ma Maison", una casa delle Piccole Sorelle dei Poveri, congregazione fondata da Saint Jeanne Jugan, al 23 di rue de Varize di Parigi. Commendatore della Légion d'Honneur.

Morte

Morto l'8 ottobre 1983, dopo essere stato sottoposto ad un piccolo intervento chirurgico, nella '"Clinique Saint-Jean de Dieu" al 19 di rue Oudinot, a Parigi, è stato seppellito nella Cattedrale primaziale di Saint-Jean Baptiste di Lione.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Versailles Successore: BishopCoA PioM.svg
Benjamin-Octave Roland-Gosselin 19 agosto 1953 - 28 maggio 1967 Louis-Paul-Armand Simonneaux I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Benjamin-Octave Roland-Gosselin {{{data}}} Louis-Paul-Armand Simonneaux
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Lione Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Jean-Marie Villot 28 maggio 1967 - 29 ottobre 1981 Albert Decourtray I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Marie Villot {{{data}}} Albert Decourtray
Predecessore: Primate delle Gallie Successore: PrimateNonCardinal PioM.svg
Jean-Marie Villot 28 maggio 1967 - 29 ottobre 1981 Albert Decourtray I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Marie Villot {{{data}}} Albert Decourtray
Predecessore: Cardinale presbitero di San Francesco di Paola ai Monti
(titolo presbiterale pro illa vice)
Successore: CardinalCoA PioM.svg
- 29 giugno 1967 - 24 maggio 1976 Joseph Marie Trinh-nhu-Khuê I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Joseph Marie Trinh-nhu-Khuê
Predecessore: Cardinale presbitero della Santissima Trinità al Monte Pincio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Jean-Marie Villot 24 maggio 1976 - 29 ottobre 1981 Albert Decourtray I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Marie Villot {{{data}}} Albert Decourtray
Voci correlate