Ambrogio Spreafico

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Ambrogio, vedi Ambrogio (disambigua).
Ambrogio Spreafico
Stemma-vescovo-ambrogio-medio (1).jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Mons-ambrogio-spreafico-poster.jpg

{{{didascalia}}}
Dei Verbum audiens
Titolo
Vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentino
Età attuale 60 anni
Nascita Garbagnate Monastero
26 marzo 1950
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Palestrina; Diocesi di Roma
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 12 aprile 1975
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 3 luglio 2008 da Benedetto XVI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Basilica Lateranense, 26 luglio 2008 dal Card. Tarcisio Bertone
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[4393 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Ambrogio Spreafico (Garbagnate Monastero, 26 marzo 1950) è un Vescovo italiano.

Biografia

Formazione e studi

Nato a Garbagnate Monastero il 26 marzo 1950, ha svolto gli studi classici presso la Congregazione dei Barnabiti o Chierici Regolari di San Paolo, ed è stato ordinato sacerdote il 12 aprile 1975. Nel 1976 si è incardinato nella Sede suburbicaria di Palestrina e, in seguito, nella diocesi di Roma.

Ha ottenuto il baccalaureato in Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Urbaniana, proseguendo gli studi per la specializzazione in Sacra Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma, dove nel 1978 ha conseguito la Licenza e nel 1984 il Dottorato.

Attività di insegnamento

Ha insegnato:

È stato Rettore Magnifico dell'Università Urbaniana per tre mandati (1997-2000, 2000-2003 e 2005-2008). Dal 2000 al 2003 ha presieduto la Conferenza dei Rettori delle Pontificie università romane.

Attività pastorale

Ha svolto la sua attività pastorale nella comunità di Sant'Egidio a Roma e in Germania, e nelle parrocchie di Santa Maria in Trastevere e di San Filippo Neri in Eurosia (alla Garbatella) in Roma.

Dal 10 aprile 1998 è Cappellano di Sua Santità. Nello stesso anno, il Santo Padre lo ha nominato consultore della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli.

Eletto vescovo coadiutore di Frosinone-Veroli-Ferentino il 3 luglio 2008, è stato consacrato vescovo nella Arcibasilica Lateranense il 26 luglio 2008 dal cardinale Tarcisio Bertone e il 28 luglio 2008 ha iniziato il suo ministero affiancando il vescovo Salvatore Boccaccio. Il 18 ottobre 2008, alla morte di monsignor Boccaccio, è divenuto vescovo ordinario di Frosinone-Veroli-Ferentino.

Altre attività

È autore di numerosi libri ed articoli di argomento biblico e spirituale su diverse riviste e dizionari specializzati.

Il 16 giugno 2010 è stato nominato Presidente della Commissione Episcopale della CEI per l’evangelizzazione dei popoli e la cooperazione tra le Chiese.

Pubblicazioni

Curiosità

Tra le lingue moderne monsignor Spreafico conosce e parla tedesco, inglese e francese, legge e comprende lo spagnolo e il portoghese.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentino Successore: Stemma vescovo.png
Salvatore Boccaccio dal 18 ottobre 2008 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore Boccaccio {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.