Santo Marcianò

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Santo Marcianò
Stemma marcianò.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Foto marcianò.JPG

{{{didascalia}}}
Magnificat Anima Mea Dominum
Titolo
Ordinario militare per l'Italia
Età attuale 59 anni
Nascita Reggio Calabria
10 aprile 1960
Morte
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Reggio Calabria, 9 aprile 1988 da monsignor Vittorio Luigi Mondello
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 7 maggio 2006 da Benedetto XVI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Reggio Calabria, 21 giugno 2006 dal mons. Vittorio Luigi Mondello
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Arcivescovo di Rossano-Cariati
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[1992 Scheda] nel sito della CEI

Santo Marcianò (Reggio Calabria, 10 aprile 1960) è un arcivescovo italiano, dal 10 ottobre 2013 ordinario militare in Italia.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Si laurea in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Messina nel 1982. L'anno seguente intraprende il cammino vocazionale presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore della capitale conseguendo, nel 1987, il Baccellierato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense.

Viene ordinato diacono a Roma il 24 ottobre 1987 e il 9 aprile 1988 riceve l'ordinazione presbiterale nella Cattedrale di Reggio Calabria. Nel 1990 consegue il Dottorato in "Sacra Liturgia" presso il Pontificio Ateneo "S. Anselmo".

Presbitero dell'Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, è stato parroco a Santa Venere, Vicario parrocchiale a Santa Maria del Divino Soccorso; Padre Spirituale nel Seminario Maggiore "Pio XI" dal 1991 al 1996; dal 1996 al 2006 è stato rettore dello stesso e docente di Liturgia e Teologia Sacramentaria. Dal 2000 al 2006 è stato direttore del Centro Diocesano Vocazioni.

È stato anche membro della Commissione Liturgica Pastorale, presidente del Collegio dei Revisori dei Conti e membro del Collegio dei Consultori. Ha ricoperto l'incarico di Delegato Arcivescovile per il Diaconato Permanente e i Ministeri e di Consigliere Spirituale della Conferenza di San Vincenzo de Paoli per la Calabria. Nel 1997 è stato nominato canonico del Capitolo Metropolitano ed è stato anche membro di diritto del Consiglio Presbiterale e del Consiglio Pastorale diocesano.

Iscritto all'Ordine e al Sindacato dei Giornalisti della Calabria ed alla Sezione Calabria dell'Unione Cattolica Stampa Italiana, è giornalista pubblicista dal 5 settembre 1992 e direttore responsabile della rivista Euntes Ergo e del mensile Con Gesù nella notte. È autore di libri e numerosi articoli di carattere liturgico-pastorale e vocazionale.

Il ministero episcopale

Il 7 maggio 2006, all'età di 46 anni, è stato nominato Arcivescovo da Benedetto XVI ed è stato destinato alla guida dell'Arcidiocesi di Rossano-Cariati, succedendo all'Arcivescovo Andrea Cassone, che aveva rinunciato per i raggiunti limiti di età previsti dal Codice di diritto canonico.

Il 10 ottobre 2013 è nominato ordinario militare in Italia.

Genealogia episcopale

Onorificenze

Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 27 gennaio 2014[1]

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Rossano-Cariati Successore: Stemma marcianò.jpg
Andrea Cassone 17 maggio 2006 - 10 ottobre 2013 Giuseppe Satriano I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Andrea Cassone {{{data}}} Giuseppe Satriano
Predecessore: Ordinario militare per l'Italia Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Vincenzo Pelvi dal 10 ottobre 2013 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincenzo Pelvi {{{data}}} in carica
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.