Camillo Mazzella

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Camillo Mazzella, S.J.
41CS) Stemma Card. Mazzella Camillo (1833-1900).jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Mazzella C..jpg

'
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 67 anni
Nascita Vitulano
10 febbraio 1833
Morte Roma
26 marzo 1900
Sepoltura Cimitero di Campo Verano (Roma)
Appartenenza Arcidiocesi di Benevento
Vestizione {{{V}}}
Vestizione 1857
Professione religiosa 5 settembre 1859
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Benevento, 8 settembre 1855 da Arc. Camillo Siciliano di Rende
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 19 aprile 1897 da Leone XIII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 8 maggio 1897 dal card. Lucido Maria Parocchi
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
7 giugno 1886 da Leone XIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Camillo Mazzella (Vitulano, 10 febbraio 1833; † Roma, 26 marzo 1900) è stato un cardinale italiano.

Biografia

Nacque in una famiglia benestante e molto religiosa. Due dei suoi fratelli, il gemello Ernesto e Pietro, furono pure loro presbiteri: il primo divenne arcivescovo di Bari e il secondo entrò, come Camillo, nella Compagnia di Gesù.

Dopo l'istruzione di base avuta da un tutore in casa, all'età di undici anni entrò con il fratello gemello nel seminario di Benevento, dove compì gli studi in filosofia e teologia.

Presbitero e gesuita

Fu ordinato sacerdote a Benevento l'8 settembre 1855 da mons. Camillo Siciliano di Rende, arcivescovo di Benevento; fu necessaria la dispensa papale perché non aveva ancora raggiunto l'età canonica.

Fu canonico di Vitulano del 1855 al 1857. Entrò poi nella Compagnia di Gesù il 4 settembre dello stesso anno. Emise la professione religiosa il 5 settembre 1859 e i voti perpetui il 2 febbraio 1869.

Dopo l'espulsione dall'Italia dei gesuiti (1860) studiò alla facoltà francese della Fourvières, dove ottenne il dottorato nel 1867. Terminati gli studi si trasferì negli Stati Uniti, dove fu professore, dapprima presso la Georgetown University di Washington (1867-1869) e poi nell'Università del Sacro Cuore di Woodstock, Maryland (1869-1875). Dal 1872 al 1875 fu consultore della provincia gesuita del Maryland. In quegli anni pubblicò quattro importanti volumi:

  • De Religione et Ecclesia
  • De Deo Creante
  • De Gratia Christi
  • De virtutibus infusis

Nell'ottobre 1878 fu richiamato a Roma da Papa Leone XIII per occupare la cattedra di teologia della Università Gregoriana, rimasta vacante per l'elevazione al cardinalato di Johannes Baptiste Franzelin. Pochi mesi dopo, al ritiro di padre Joseph Kleutgen, ne divenne prefetto degli studi.

Cardinale

Fu creato cardinale diacono nel concistoro del 7 giugno 1886 e ricevette la berretta rossa e la diaconia di sant'Adriano al Foro il 10 giugno 1886.

Venne nominato prefetto della Sacra Congregazione dell'Indice il 20 febbraio 1889. Il 22 giugno 1893 divenne prefetto della Sacra Congregazione degli Studi.

Il 22 giugno 1896 optò per il titolo cardinalizio di santa Maria in Traspontina. Fu anche per parecchi anni presidente dell' Accademia di San Tommaso d'Aquino in Roma.

Vescovo

Fu nominato vescovo della sede suburbicaria di Palestrina il 19 aprile 1897 e fu consacrato l'8 maggio dello stesso anno a Roma dal cardinale Lucido Maria Parocchi, vicario di Roma, assistito da Casimiro Gennari, arcivescovo titolare di Lepanto, assessore del Sant'Uffizio e da Orazio Mazzella, vescovo titolare di Cime e vescovo ausiliario di Bari, suo nipote. Presenziò alla cerimonia anche suo fratello gemello, Ernesto Mazzella, arcivescovo di Bari. Il 15 giugno 1897 divenne prefetto della Sacra Congregazione dei Riti.

Morì a Roma il 26 marzo 1900. Le esequie si celebrarono nella Chiesa di San Bernardo alle Terme e fu sepolto nella cappella della Compagnia di Gesù nel cimitero di Campo Verano in Roma.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Cardinale diacono di sant'Adriano al Foro Successore: CardinalCoA PioM.svg
Vacante 1886-1896 José de Calasanz Félix Santiago Vives y Tutó I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vacante {{{data}}} José de Calasanz Félix Santiago Vives y Tutó
Predecessore: Prefetto della Sacra Congregazione dell'Indice Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Placido Maria Schiaffino O.S.B. 20 febbraio 1889-22 giugno 1893 Andreas Steinhuber S.J. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Placido Maria Schiaffino O.S.B. {{{data}}} Andreas Steinhuber S.J.
Predecessore: Prefetto della Sacra Congregazione degli Studi Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Tommaso Maria Zigliara O.P. 22 giugno 1893-15 giugno 1897 Francesco di Paolo Satolli S.J. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Tommaso Maria Zigliara O.P. {{{data}}} Francesco di Paolo Satolli S.J.
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Traspontina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Fulco Luigi Ruffo-Scilla 1896-1897 José María Martín de Herrera y de la Iglesia I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fulco Luigi Ruffo-Scilla {{{data}}} José María Martín de Herrera y de la Iglesia
Predecessore: Cardinale vescovo di Palestrina Successore: Stemma cardinale.png
Angelo Bianchi 8 maggio 1897 - † 26 marzo 1900 Vincenzo Vannutelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Bianchi {{{data}}} Vincenzo Vannutelli
Predecessore: Prefetto della Congregazione dei Riti Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Carlo Laurenzi 15 gennaio 1897 - † 26 marzo 1900 Gaetano Aloisi Masella I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Laurenzi {{{data}}} Gaetano Aloisi Masella
Voci correlate
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.