Carlos Moreira Azevedo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Carlos Alberto de Pinho Moreira Azevedo
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Carlos Moreira Azevedo.jpg

Mons. Carlos Alberto de Pinho Moreira Azevedo
Quem me serva siga me
Titolo
Vescovo titolare di Belali
Vescovo ausiliare di Lisbona
Età attuale 66 anni
Nascita Milheirós di Poiares,Santa Maria da Feira
4 settembre 1953
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Porto
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 10 luglio 1977
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 4 febbraio 2005 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Porto, 2 aprile 2005 dal Card. José da Cruz Policarpo
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Carlos Alberto de Pinho Moreira Azevedo (Milheirós di Poiares,Santa Maria da Feira, 4 settembre 1953) è un vescovo portoghese, attuale titolare di Belali.

Biografia

Dopo aver studiato nel seminario di Porto e presso l' Instituto de Ciência Humanas e Teológicas, è stato ordinato sacerdote il 10 luglio del 1977 da mons. António Ferreira Gomes, vescovo di Porto.

Ha conseguito il dottorato nel 1986 presso la Facoltà di Storia Ecclesiastica dell' Università Gregoriana di Roma.

Ha studiato Teologia Spirituale negli Istituti romani della Compagnia di Gesù e dell'Ordine Carmelitano. È stato docente nella Facoltà di Teologia dell'Università Cattolica del Portogallo dal 1987.

Ha ricoperto i seguenti incarichi accademici:

  • Vice-Rettore dell'Università Cattolica del Portogallo (2000-2004).
  • Vice-Presidente del Museo Nacional de Soares dos Reis (il Museo Nazionale di Porto) (1991-1993)
  • Presidente del Consiglio Accademico (1994-1996).

La sua ordinazione episcopale ha avuto luogo il 2 aprile del 2005, nella Chiesa della Santissima Trinità, della città e diocesi di Porto. Lo ha ordinato il Cardinale Patriarca di Lisbona, José da Cruz Policarpo , concelebranti Armindo Lopes Coelho, vescovo di Porto e altri vescovi ausiliari e prelati della Chiesa portoghese. È stato anche membro della Conferenza Episcopale Portoghese (CEP), Presidente della Commissione Episcopale per la Pastorale Sociale e membro della Commissione episcopale per la cultura,la scienza e la comunicazione.

Ha fatto parte della Commissione che ha organizzato il Viaggio Apostolico di Benedetto XVI in Portogallo dall'11 al 14 maggio 2010.

L' 11 novembre 2011, Papa Benedetto XVI lo nomina Delegato del Pontificio Consiglio della Cultura (CPC).

Incarichi istituzionali ricoperti

  • Direttore Spirituale del Seminario di Porto (1981-1993)
  • Delegato Episcopale per il Diaconato Permanente della Diocesi di Porto
  • Segretario della Commissione Episcopale del Clero, seminario e Vocazioni (1988-1992)
  • Parroco di Nostra Signora della Concezione a Porto (1994-2000)
  • Canonico della Cattedrale di Porto nel 1996
  • Presidente dell'Assemblea dei Pastori della città di Porto (1997-1999)
  • Presidente del Consiglio del Centro per lo Studio della Storia religiosa (1992-2001)
  • Presidente del Comitato Scientifico per la revisione della documentazione di Fatima
  • Organizzatore della Mostra Arte Sacra: Broad Fame Portucalense cult Anthony (1996), Forza dell'Immacolata (1998), fonte di speranza di Cristo (Giubileo 2000)
  • Rappresentante della Conferenza Episcopale Portoghese nel Consiglio Consultivo dell'Istituto Portoghese dei Musei (2001-2003)
  • Presidente dell'Associazione Portoghese dei Musei della Chiesa (dal 2003)
  • Postulatore della Causa di Canonizzazione di Suor Rita de Jesus (2003-2005)
  • Commissario della mostra "The Martyr: corpo spezzato sul legno della croce" (2005)
  • Presidente della Fondazione Spes (D. António Ferreira Gomes) dal 11 novembre 2006

Pubblicazioni

Tra le molte opere pubblicate in riviste e libri, si segnalano le seguenti:

  • Martire: il corpo spezzato sull'albero. Catalogo della mostra per commemorare il 500° anniversario della festa di Fogaceiras in onore di San Sebastiano. Feira, City Hall, 2005.
  • Essere sacerdote Lisbona, Catholic University Press, 2004.
  • Metodologia scientifica, 7 ed. Lisbona, U. C. Publishing, 2004.
  • Storia religiosa del Portogallo, Circolo di lettori, 2000-2002
  • Dizionario di storia religiosa del Portogallo, Lisbona, I giocatori Circle, 2000-2001. 4 vol.
  • Catalogo delle opere stampate nel XVI secolo, Collezione della Biblioteca del Seminario Maggiore di Porto, Porto In-Libris, 2001.
  • Cattedrale di Porto, Porto, Portucalense componibile, 2001.
  • Cristo sorgente di speranza, catalogo. Porto, Diocesi di Porto, 2000.
  • Preghiere dell'Avvento. Porto, Parrocchia Immacolata Concezione, 1999. 2nd Ed. 2000.
  • Via Sacra secondo San Marco. Porto, Parrocchia Immacolata Concezione, 1999. 2nd ed. 2000.
  • Chiesa Portucalense, la ricezione del Concilio Vaticano II. Porto, Diocesi di Porto, 1998.
  • Forza dell'Immacolata: visioni d'arte e di pietà. Porto, Signora della Concezione, 1998.
  • Antoine-Frédéric Ozanam: Un laico cristiano. Port, Società di san Vincenzo de' Paoli, 1997.
  • Conversazioni con ... inizio, metà e fine. Porto, 1997
  • Mons. Miguel de Oliveira. Celebrazione del centenario della sua nascita: 1897-1997, Porto, Parrocchia di Válega, 1997.
  • Le rappresentazioni del culto a Sant'Antonio nella diocesi di Porto. Porto, CIPE, Fondazione Manuel Leon, 1996.
  • Il miracolo di Cana all'inizio dell' iconografia cristiana. I: Catalogo dei monumenti; II: studio interdisciplinare, esegesi patristica, liturgia, iconografia, iconologia. Porto, 1986.

Inoltre, ha diretto diversi progetti editoriali:

  • Il Giornale di Lettere, Filosofia e Teologia (1987-2000)
  • Collezione Biblioteca umanistica e teologica (1989-2000)
  • La rivista Lusitania Croce (1992-2000)
  • Collezioni di Storia Religiosa: Fonti e sussidi (1995) e studi di storia religiosa (1998)
  • Il World Collection Gospel Church (dal 1999)
  • La Fondazione Spes (dal 2002)
  • Coordinatore della raccolta di poesie "Fuoco di Figure" Fondazione Manuel Lion

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Belali Successore: Stemma vescovo.png
José Horacio Gómez dal 4 febbraio 2005 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Horacio Gómez {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.