Darío Castrillón Hoyos

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Darío Castrillón Hoyos
Castrillonstemma.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Castrillonfoto.jpg

{{{didascalia}}}
Christus in vobis spes gloriae
Titolo cardinalizio
Età alla morte 88 anni
Nascita Medellín
4 luglio 1929
Morte Roma
18 maggio 2018
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 26 ottobre 1952 da mons. Alfonso Carinci
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 2 giugno 1971 da Paolo VI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 18 luglio 1971 dal mons. Angelo Palmas
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 16 dicembre 1992
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 1998 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti

Presidente emerito della Pontificia Commissione Ecclesia Dei Cardinale presbitero pro hac vice del Santissimo Nome di Maria al Foro Traiano

Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Darío Castrillón Hoyos (Medellín, 4 luglio 1929; † Roma, 18 maggio 2018) è stato un cardinale colombiano, già presidente emerito della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei".

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Dopo aver frequentato i Seminari di Antioquia (Medellín) e di Santa Rosa de Osos, si trasferì a Roma per frequentare la Pontificia Università Gregoriana, dove conseguì la laurea in diritto canonico e approfondì gli studi di sociologia religiosa, economia politica ed etica economica.

Fu ordinato sacerdote a Roma, il 26 ottobre 1952, nella Basilica dei Santi Apostoli, per la Diocesi di Santa Rosa de Osos.

Terminati gli studi ritornò nella sua Diocesi di origine dove fu nominato vicario parrocchiale in due parrocchie di campagna. Fu anche direttore dei Cursillos de Cristianidad, dell'Acción Cultural Popular, officiale presso la Curia diocesana e Delegato per l'Azione Cattolica. Fu nominato nel 1966 Segretario Generale dell'Episcopato Colombiano, assumendo pure la cattedra di diritto canonico presso l' "Università Civile Libera".

Il ministero episcopale

Il 2 giugno 1971 fu eletto Vescovo titolare di Villa del Re e allo stesso tempo nominato Coadiutore del Vescovo di Pereira, ricevendo l'ordinazione episcopale il 18 luglio 1971. Il 1° luglio 1976 divenne per successione Vescovo di Pereira.

Partecipò, in qualità di Delegato della Conferenza Episcopale Colombiana, alle Conferenze Generali dell'Episcopato Latino-americano di Medellín nel 1968 e di Puebla nel 1979.

Dal 1983 al 1987 fu Segretario Generale del Consiglio Episcopale Latino-Americano (CELAM). Dal 1987 al 1991 fu Presidente dello stesso Consiglio. Prese anche parte alla IV Conferenza Generale dell'Episcopato Latino-Americano del CELAM a Santo Domingo, nell'ottobre del 1992.

Il 16 dicembre 1992 fu promosso Arcivescovo Metropolita di Bucaramanga.

Il 15 giugno 1996 Giovanni Paolo II lo nominò Pro-Prefetto della Congregazione per il Clero.

Il cardinalato

Fu creato e pubblicato cardinale da Giovanni Paolo II nel concistoro del 21 febbraio 1998, del Titolo del Santissimo Nome di Maria al Foro Traiano, Diaconia elevata pro hac vice a Titolo presbiterale l'1° marzo 2008.

Il 23 febbraio 1998 fu nominato Prefetto della Congregazione per il Clero, incarico mantenuto fino al 31 ottobre 2006.

Dal 13 aprile 2000 all'8 luglio 2009 fu anche Presidente della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei".

Fu anche Presidente delegato all'Assemblea Speciale per l'America del Sinodo dei Vescovi del 1997.

Divenuto Presidente emerito della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei" il 8 luglio 2009 e Cardinale Protodiacono dal 2 gennaio 2007 al 1º marzo 2008, è deceduto il 18 maggio 2018 a Roma.

Genealogia episcopale

Onorificenze

Balì Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Balì Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
— 2003[1]
Gran Priore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
— [2]
Cavaliere dell'Insigne Real Ordine di San Gennaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Insigne Real Ordine di San Gennaro
— 2016[3]

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Villa del Re Successore: Stemma vescovo.png
Saturnino Rubio y Montiél 2 giugno 1971 - 1º luglio 1976 Franz Xaver Eder I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Saturnino Rubio y Montiél {{{data}}} Franz Xaver Eder
Predecessore: Vescovo di Pereira Successore: Stemma vescovo.png
Baltasar Alvarez Restrepo 1º luglio 1976 - 16 dicembre 1992 Fabio Suescún Mutis I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Baltasar Alvarez Restrepo {{{data}}} Fabio Suescún Mutis
Predecessore: Segretario generale del Consiglio Episcopale Latinoamericano Successore: Mitra heráldica.svg
Antonio Quarracino 1983 - 1987 Óscar Rodríguez Maradiaga, S.D.B. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Quarracino {{{data}}} Óscar Rodríguez Maradiaga, S.D.B.
Predecessore: Presidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano Successore: Mitra heráldica.svg
Antonio Quarracino 1987 - 1991 Nicolás de Jesús López Rodríguez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Quarracino {{{data}}} Nicolás de Jesús López Rodríguez
Predecessore: Arcivescovo di Bucaramanga Successore: Stemma arcivescovo.png
Héctor Rueda Hernández 16 dicembre 1992 - 15 giugno 1996 Víctor Manuel López Forero I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Héctor Rueda Hernández {{{data}}} Víctor Manuel López Forero
Predecessore: Cardinale diacono e presbitero del Santissimo Nome di Maria al Foro Traiano
(Titolo presbiterale pro hac vice dal 1º marzo 2008)
Successore: Stemma cardinale.png
Sergio Guerri 21 febbraio 1998 - 18 maggio 2018 vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sergio Guerri {{{data}}} vacante
Predecessore: Prefetto della Congregazione per il Clero
(Pro-prefetto dal 15 giugno 1996)
Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
José Tomás Sánchez 23 febbraio 1998 - 31 ottobre 2006 Cláudio Hummes I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Tomás Sánchez {{{data}}} Cláudio Hummes
Predecessore: Presidente della Pontificia Commissione Ecclesia Dei Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Angelo Felici 14 aprile 2000 - 8 luglio 2009 (accorpata alla Congregazione per la dottrina della fede)

William Joseph Levada

I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Felici {{{data}}} (accorpata alla Congregazione per la dottrina della fede)

William Joseph Levada

Predecessore: Cardinale Protodiacono Successore: Berretta cardinalizia.png
Jorge Arturo Medina Estévez 2 gennaio 2007 - 1º marzo 2008 Agostino Cacciavillan I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jorge Arturo Medina Estévez {{{data}}} Agostino Cacciavillan
Note
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.