Fernando Sebastián Aguilar

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Fernando Sebastián Aguilar, C.M.F.
Coat of arms of Fernando Sebastian Aguilar.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Fernando-Sebastian-Aguilar-.jpg

Veritas in caritate
Titolo cardinalizio
Età alla morte 89 anni
Nascita Calatayud
14 dicembre 1929
Morte Malaga
24 gennaio 2019
Sepoltura
Appartenenza Missionari figli del Cuore Immacolato di Maria
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 28 giugno 1953 da card. arc. Benjamín Arriba y Castro
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 22 agosto 1979 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 29 settembre 1979 dal card. arc. Vicente Enrique y Tarancón
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 8 aprile 1988 da Giovanni Paolo II
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
22 febbraio 2014 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Fernando Sebastián Aguilar (Calatayud, 14 dicembre 1929; † Malaga, 24 gennaio 2019) è stato un cardinale, arcivescovo e rettore spagnolo.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nacque a Calatayud, nella diocesi di Tarazona, il 14 dicembre 1929.

Entrato nel 1945 nella Congregazione dei Missionari Figli del Cuore Immacolato di Maria, emise la professione religiosa l'8 settembre 1946. Terminati gli studi filosofici e teologici nei seminari della sua congregazione, fu ordinato sacerdote il 28 giugno 1953.

Dopo l'ordinazione perfezionò gli studi teologici a Roma, all'Angelicum; nel 1956 frequentò pure corsi di specializzazione in filosofia contemporanea, teologia fondamentale, teologia e pastorale dei sacramenti presso l'Università Cattolica di Lovanio. Nel 1957 ottenne all'Angelicum il dottorato con una tesi dal titolo Maternitatis divinae diversa ratio apud Didacum Alvarez et Franciscum Suarez.

Dal 1959 diventò membro della Sociedad Mariológica Española; nel 1966 divenne direttore della Revista Ephemerides Mariologicae e nello stesso anno fondò la rivista Iglesia Viva che diresse fino al 1971. Insegnò teologia dogmatica negli istituti della sua congregazione religiosa a Valls e a Salamanca. Fu quindi professore, dal 1967, nella Pontificia Università di Salamanca e rettore della medesima dal 1971 al 1979.

Il ministero episcopale

Eletto vescovo di León il 22 agosto 1979, ricevette la consacrazione episcopale il 29 settembre dello stesso anno. Fu alla guida di questa sede fino al 28 luglio 1983, quando - a seguito della sua elezione a Segretario Generale della Conferenza Episcopale Spagnola nel giugno 1982 - presentò al Santo Padre la rinuncia al governo pastorale della diocesi.

L'8 aprile 1988 fu nominato Arcivescovo Coadiutore di Granada.

Il 26 marzo 1993 fu nominato Arcivescovo Metropolita di Pamplona e Vescovo di Tudela.

Dal settembre 2003 al maggio 2004 fu anche Amministratore Apostolico di Calahorra y La Calzada-Logroño.

Dal 1993 al 1996 e poi ancora dal 1999 al 2002 fu vicepresidente della Conferenza Episcopale Spagnola.

Il 31 luglio 2007 divenne Arcivescovo emerito di Pamplona e Tudela.

Il cardinalato

Il 22 febbraio 2014 è stato creato cardinale da Francesco col titolo di Cardinale Presbitero di Sant'Angela Merici.

Domenica, 20 gennaio 2019, a Malaga dove risiedeva da tempo, a subito un ictus non paralisi parziale del corpo. Il 24 gennaio moriva nella clinica di Malaga, dove era stato ricoverato[1].

Opere

Durante il suo periodo di docenza ed episcopato pubblicò numerosi libri ed articoli, vertenti sull'antropologia teologica, ecclesiologia, vita consacrata, teologia e pastorale dei sacramenti.

Tra i suoi principali lavori si travano:

  • La vida de perfección en la Iglesia (1962).
  • Secularización y vida religiosa (1964).
  • Vida consagrada (1965).
  • Comentarios al decreto conciliar «Perfectae caritatis» (1967).
  • Antropología y teología de la fe cristiana (1971).
  • Nueva evangelización (1989).
  • Escritos sobre la Iglesia y sobre el hombre (1991).
  • Nueva evangelización: Fe, cultura y política en la España de hoy su books.google.com, Encuentro, 1991
  • La conciencia cristiana ante el terrorismo de ETA (1998).
  • La Verdad del Evangelio. Cartas a los españoles perplejos en materia de cristianismo (2001).
  • La Iniciación cristiana: once catequesis su books.google.com, 2004
  • Sembrando la palabra (2008).
  • Evangelizar su books.google.com, Encuentro, 2010
  • Cartas desde la fe su books.google.com, Encuentro, 2011
  • La fe que nos salva (2012).
  • María, madre de Jesús y madre nuestra (2013).
  • Memorias con esperanza (2016).

Ha collaborato in numerose opere teologiche e pastorali e ha pubblicato molti articoli pastorali in riviste e periodici[2].


Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di León (Spagna) Successore: BishopCoA PioM.svg
Luis María de Larrea y Legarreta 22 agosto 1979 - 28 luglio 1983 Juan Ángel Belda Dardiñá I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luis María de Larrea y Legarreta {{{data}}} Juan Ángel Belda Dardiñá
Predecessore: Segretario generale della Conferenza Episcopale della Spagna Successore: Logotipo de la Conferencia Episcopal Española.svg
Jesús Iribarren Rodríguez giugno 1982 - 8 aprile 1988 Agustín García-Gasco Vicente I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jesús Iribarren Rodríguez {{{data}}} Agustín García-Gasco Vicente
Predecessore: Arcivescovo di Pamplona e Tudela Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
José María Cirarda Lachiondo 26 marzo 1993 - 31 luglio 2007 Francisco Pérez González I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José María Cirarda Lachiondo {{{data}}} Francisco Pérez González
Predecessore: Vice presidente della Conferenza Episcopale della Spagna Successore: Logotipo de la Conferencia Episcopal Española.svg
Elías Yanes Álvarez 1993 - 2 marzo 1999 Ricardo María Carles Gordó I

Ricardo María Carles Gordó marzo 2002 - 8 marzo 2005 Antonio Cañizares Llovera II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Elías Yanes Álvarez {{{data}}} Ricardo María Carles Gordó
Predecessore: Amministratore apostolico di Calahorra e La Calzada-Logroño Successore: BishopCoA PioM.svg
Ramón Búa Otero
(vescovo)
15 settembre 2003 - 29 maggio 2004 Juan José Omella
(vescovo)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ramón Búa Otero
(vescovo)
{{{data}}} Juan José Omella
(vescovo)
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Angela Merici Successore: CardinalCoA PioM.svg
- 22 febbraio 2014 - 20 gennaio 2019 Sigitas Tamkevičius, S.J. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Sigitas Tamkevičius, S.J.
Note
  1. (ES) Fallece el cardenal Sebastián tras varios días en el hospital por un ictus su laopiniondemalaga.es. URL consultato il 25-01-2019
  2. (ES) Fernando Sebastián Aguilar su es.wikipedia.org. URL consultato il 25-01-2019
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.