Filippo Casoni

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Filippo Casoni
Pio 7 Casoni Filippo.jpeg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Kardinal Filippo Casoni.jpeg

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte 78 anni
Nascita Sarzana
6 marzo 1733
Morte Roma
9 ottobre 1811
Sepoltura Chiesa di Santa Maria in Portico in Campitelli, Roma
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 21 febbraio 1794
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 4 maggio 1794 dal card. Hyacinthe Sigismond Gerdil
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
23 febbraio 1801 da Pio VII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Filippo Casoni (Sarzana, 6 marzo 1733; † Roma, 9 ottobre 1811) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Cenni biografici

Nacque a Sarzana il 6 marzo 1733, figlio primogenito dei due figli del conte Leonardo Casoni, patrizio genovese, e di Maddalena nata Promontorio. La sorella si chiamava Violante.

Avviato alla carriera ecclesiastica, ricevute la prima tonsura clericale il 3 maggio 1751. Il 2 gennaio 1767 si laureò in utroque iure all'università della Sapienza. Successivamente divenne cameriere segreto di papa Clemente XIII e dal 22 gennaio 1767 fu referendario del Tribunale della Segnatura Apostolica.

Dopo aver ricoperto la carica di governatore di Narni dal 1768 al 1770 e di Loreto dall'anno successivo al 1784, fu inviato come vice-legato ad Avignone, mansione che svolse dal 1785 al 1790, quando gli avvenimenti rivoluzionari determinarono il passaggio della legazione alla Francia. Il Casoni rientrò a Roma nel 1791, dove continuò a insignirsi, in modo formale, del titolo di vice-legato di Avignone fino all'inizio del 1794, quanto fu eletto arcivescovo titolare di Perge il 21 febbraio. Fu consacrato vescovo il 4 maggio successivo a Roma per mano del cardinale Hyacinthe-Sigismond Gerdil, assistito da mons. Ottavio Boni (Ch), arcivescovo titolare di Nazianzo e da Michele Di Pietro, allora vescovo titolare di Isauropoli. Fu quindi inviato nunzio apostolico presso la corte di Carlo IV di Spagna 1794 dove rimase sino al 1801.

Papa Pio VII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 23 febbraio 1801. Il 22 marzo successivo ricevette la berretta rossa e il 26 marzo il titolo di cardinale presbitero di Santa Maria degli Angeli, conferendogli gli incarichi di membro delle Congregazioni del sant'Ufficio, Vescovi e Regolari, Propaganda Fide, Indulgenze e Sacre Reliquie e Cerimonie.

Fu nominato cardinale Segretario di Stato nel 1806 sostituendo il cardinal Ercole Consalvi costretto alle dimissioni perché inviso a Napoleone. Il 2 febbraio 1808 le truppe francesi occupavano Roma, e a esse il Casoni, a nome del pontefice, non poté opporre che una vana protesta. Vecchio e malato, il porporato abbandonò molto presto il suo ufficio, e nello stesso mese di febbraio 1808 fu sostituito dal cardinale Giulio Gabrielli.

Dopo le dimissioni dalla carica di segretario di Stato il Casoni si ritirò dalla vita pubblica. Nel 1810, quando tutti i cardinali vennero deportati a Parigi, fu il solo a rimanere a Roma per le sue precarie condizioni di salute, dove morì il 9 ottobre 1811. I funerali si tennero nella chiesa di Santa Maria in Portico in Campitelli dove fu sepolto.

Genealogia episcopale


Predecessore: Arcivescovo titolare di Perge Successore: ArcbishopCoA PioM.svg
Francesco Maria Piccolomini 21 febbraio 1794 - 23 febbraio 1801 Luigi Bottiglia Savoulx I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Maria Piccolomini {{{data}}} Luigi Bottiglia Savoulx
Predecessore: Nunzio apostolico in Spagna Successore: Emblem Holy See.svg
Ippolito Antonio Vincenti Mareri 27 maggio 1794 - 23 febbraio 1801 Pietro Gravina I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ippolito Antonio Vincenti Mareri {{{data}}} Pietro Gravina
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria degli Angeli Successore: CardinalCoA PioM.svg
Ignazio Busca 26 marzo 1804 - 9 ottobre 1811 Giuseppe Morozzo Della Rocca I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ignazio Busca {{{data}}} Giuseppe Morozzo Della Rocca
Predecessore: Cardinale Segretario di Stato di Sua Santità Successore: Emblem Holy See.svg
Ercole Consalvi 17 giugno 1806 - 2 febbraio 1808 Giulio Gabrielli il Giovane I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ercole Consalvi {{{data}}} Giulio Gabrielli il Giovane
Predecessore: Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore: Emblem Holy See.svg
Lorenzo Litta 1807 - 1808 Girolamo della Porta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Lorenzo Litta {{{data}}} Girolamo della Porta
Bibliografia
  • Carlo Bordini, Dizionario Biografico degli Italiani, val. 21 (1978), CASONI, Filippo

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.