Francesco Marino

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Francesco Marino
Stemmamarino.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Vescovo marino.jpg

{{{didascalia}}}
Nos molti in illo uno unum
Titolo
Vescovo di Nola
Età attuale 63 anni
Nascita Cesa
24 novembre 1955
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Aversa
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 6 ottobre 1979
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 13 novembre 2004 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Aversa, 8 gennaio 2005 dal card. Crescenzio Sepe
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[1452 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Francesco Marino (Cesa, 24 novembre 1955) è un vescovo italiano. Attualmente occupa la cattedra di Nola.

Biografia

Mons. Francesco Marino è nato a Cesa, provincia di Caserta e Diocesi di Aversa, il 24 novembre 1955.

Formazione

Ha frequentato dapprima il Seminario di Aversa, per poi compiere gli studi teologici nel Seminario Interregionale Campano di Posillipo, conseguendovi il Baccalaureato in Teologia.

Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 6 ottobre 1979. Ha seguito i corsi alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Napoli e, nel 1989, si è licenziato in Teologia Dommatica alla Facoltà Teologica di Posillipo laureandosi in seguito, nel 1997, con la pubblicazione della tesi dottorale.

Incarichi pastorali

È stato animatore dei seminaristi del liceo e vicario cooperatore nella parrocchia di Sant'Antimo, nell'omonimo comune campano, dal 1979 al 1980, anno in cui è diventato vice-rettore animatore di gruppo nel Seminario di Posillipo. Dal 1982 al 1994 è stato parroco di San Sossio e Madonna di Pantano a Villa Literno; dal 1989 docente di Ecclesiologia alla Facoltà Teologica di Posillipo. Responsabile della formazione permanente del clero dal 1991 al 1998, nel 1992 ha anche assunto l'incarico di assistente diocesano dell'Azione Cattolica. Nel 1993 è diventato docente presso l'Istituto di Scienze Religiose; dal 1995 è stato parroco di San Michele Arcangelo in Trentola Ducenta e vicario foraneo dell'omonima forania.

Dal 1997 è stato Cappellano di Sua Santità; è stato inoltre membro dei consigli presbiterale e pastorale della diocesi di Aversa e della Commissione Presbiterale Regionale.

Il ministero episcopale

Il 13 novembre 2004 papa Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo di Avellino, a seguito della rinuncia presentata da monsignor Antonio Forte. L'8 gennaio 2005 ha ricevuto la consacrazione episcopale dal cardinal Crescenzio Sepe e il 15 gennaio ha iniziato il ministero episcopale nella diocesi.

L'11 novembre 2016 viene nominato da papa Francesco vescovo di Nola, succedendo all'arcivescovo Beniamino Depalma.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Avellino Successore: Stemma vescovo.png
Antonio Forte 8 gennaio 2005-11 novembre 2016 Arturo Aiello I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Forte {{{data}}} Arturo Aiello
Predecessore: Vescovo di Nola Successore: Stemma vescovo.png
Beniamino Depalma dall'11 novembre 2016 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Beniamino Depalma {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.