Crescenzio Sepe

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Crescenzio Sepe
Sepestemma.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Sepeimmagine.jpg

{{{didascalia}}}
In nomine Domini
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero pro hac vice di Dio Padre misericordioso
Età attuale 76 anni
Nascita Carinaro
2 giugno 1943
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Aversa
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 12 marzo 1967 da Antonio Cece
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 2 aprile 1992 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 26 aprile 1992 dal papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 20 maggio 2006
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 2001 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore Fino al 2 giugno 2023
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
[588 Scheda] nel sito della CEI

Crescenzio Sepe (Carinaro, 2 giugno 1943) è un Arcivescovo e Cardinale italiano.

Biografia

Dopo gli studi medi e ginnasiali compiuti al Seminario di Aversa, ha frequentato i corsi di filosofia presso il Pontificio Seminario Regionale di Salerno e quelli di teologia presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore.

È stato ordinato sacerdote il 12 marzo 1967 per la diocesi di Aversa.

Ha conseguito la laurea in teologia e la licenza in diritto canonico presso la Pontificia Università Lateranense e la laurea in filosofia presso l'Università "La Sapienza" di Roma.

Assistente di teologia sacramentaria presso la Pontificia Università Lateranense e, successivamente, Incaricato di teologia dogmatica presso la Pontifica Università Urbaniana.

Terminati i corsi presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica, nel 1972 è entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede ed è stato destinato alla Rappresentanza Pontificia in Brasile dove ha lavorato dal 1972 al 1975.

Nel 1975 è stato chiamato in Segreteria di Stato dal'Arcivescovo Giovanni Benelli: qui ha lavorato prima nella sezione internazionale e poi nell'Ufficio "Informazione e Documentazione".

È stato nominato Assessore per gli Affari Generali della Segreteria di Stato nel 1987.

Il 2 aprile 1992 è stato nominato Arcivescovo titolare di Grado e Segretario della Congregazione per il Clero. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale da Giovanni Paolo II il 26 aprile 1992. Ha promosso, tra l'altro, gli Incontri Internazionali dei presbiteri di tutto il mondo in preparazione al Grande Giubileo del 2000 a Fátima e a Yamossoukro. In qualità di Segretario della Congregazione per il Clero, ha organizzato e promosso tutte le celebrazioni per i trent'anni della Presbyterorum Ordinis e per il cinquantesimo di sacerdozio di Giovanni Paolo II.

Il 3 novembre 1997 è stato nominato Segretario Generale del Comitato e del Consiglio di Presidenza del Grande Giubileo dell'Anno 2000. Ha dunque seguito in prima persona l'itinerario di preparazione all'Anno Santo e poi l'organizzazione di questo grande evento.

È stato anche Presidente della Peregrinatio ad Petri Sedem dal novembre 1997 al luglio 2001.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, del Titolo di Dio Padre Misericordioso, diaconia elevata pro hac vice a titolo presbiterale.

Il 9 aprile 2001 Giovanni Paolo II lo ha nominato Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli e Gran Cancelliere della Pontificia Università Urbaniana.

Il 20 maggio 2006 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Arcivescovo Metropolita di Napoli. Ha preso possesso dell'Arcidiocesi il 1° luglio 2006.

Dopo alcuni anni di organizzazione ed allestimento, il 23 ottobre 2007 viene inaugurato per sua volontà il Museo Diocesano "Donnaregina Nuova" di Napoli, per conservare e valorizzare le opere d'arte e gli oggetti liturgici più rilevanti provenienti dalla Cattedrale e da altre chiese del territorio diocesano.

È membro della Congregazione per il Clero, della Congregazione per la Dottrina della Fede, del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani e del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

Opere

  • Crescezio Sepe, La dimensione trinitaria del carattere sacramentale, Lateran University Press, Città del Vaticano, 1969
  • Crescenzio Sepe, Persona e storia. Per una teologia della persona, San Paolo Edizioni, Milano, 1990
  • Crescenzio Sepe. «Dall'Enciclica "Fidei Donum" alla "Postquam Apostoli". Bilancio di 30 anni di impegno missionario dei sacerdoti diocesani». Omnis terra, 1993.
  • Giuseppe Pittau, Crescenzio Sepe, Identità e missione del sacerdote, Città Nuova Editrice, Roma, 1994
  • Congregazione per il clero, Sacerdozio. Un amore più grande. Symposium internazionale in occasione del XXX anniversario della promulgazione del decreto conciliare Presbyterorum ordinis. Introduzione di José T. Sanchez e Crescenzio Sepe, San Paolo Edizioni, Milano, 1996
  • Francesco M. Calveri, La memoria dei papi: medaglie dalle origini al giubileo del 2000. Presentazione di Crescenzio Sepe. Testi di Aldo Carotenuto, Cecilia Mazzetti di Pietralata, Francesco Sisinni; coordinamento: Livia Azzinnari Prezzo, Tiellemedia, Roma, 1999
  • Crescenzio Sepe, Il giubileo. Celebrazione dell'amore di Dio, Grafitalica, 2000
  • Alfredo Marranzini, Verso il Padre della misericordia. Presentazione di Crescenzio Sepe, L'Osservatore Romano, Città del Vaticano, 2000
  • Crescenzio Sepe. «Un " santuario della memoria" della Chiesa missionaria dal 1622 ad oggi». Omnis terra, 2002.
  • Crescenzio Sepe, Il vangelo del giubileo. La Chiesa sui sentieri del terzo millennio, Urbaniana University Press, Città del Vaticano, 2003
  • Crescenzio Sepe, Rapporto sulla missione (2002-2006), Edizioni Dehoniane Bologna, Napoli, 2007
  • Crescenzio Sepe, Dio disse: Facciamo l'uomo..., Casa editrice cattolica Ecclesiae Domus, Napoli, 2007
  • La speranza oggi, un bene fragile e raro. Studi sull'enciclica Spe salvi. Presentazione Crescenzio Sepe, ECS, Napoli, 2008
  • Crescenzio Sepe, Non rubate la speranza, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 2008
  • Crescenzio Sepe, Erri de Luca, Dialogo con la città. Crescenzio Sepe dialoga con Erri de Luca, Dante & Descartes, Napoli, 2008
  • Crescenzio Sepe, Francesco De Simone, Questioni di fede. Interrogativi posti al Vescovo, San Paolo Edizioni, Milano, 2011
  • Crescenzio Sepe, Carmine Matarazzo, Il carisma della purezza nella stagione della "nuova evangelizzazione". Lectio magistralis. Tempio della Regina dei Gigli San Giorgio a Cremano - 30 ottobre 2012, Editrice Lilium, San Giorgio a Cremano (Na), 2013

Lettere pastorali

  • Crescenzio Sepe, Il sangue e la speranza. Messaggio alla diocesi, Arcidiocesi di Napoli, Napoli, 2006
  • Crescenzio Sepe, Piano Pastorale Diocesano: Organizzare la Speranza, Arcidiocesi di Napoli, Napoli, 2008
  • Crescenzio Sepe, "Dove possiamo comprare il pane?". Lettera pastorale, Arcidiocesi di Napoli, Napoli, 2009
  • Crescenzio Sepe, Giubileo per Napoli. Non chiudete le porte alla speranza. Lettera pastorale, Luciano Editore, Napoli, 2010
  • Crescenzio Sepe, Per amore del mio popolo. Lettera pastorale per la chiusura del Giubileo alla Chiesa e alla città di Napoli, Arcidiocesi di Napoli, Napoli, 2011
  • Crescenzio Sepe, Per amore del mio popolo... non tacerò. Lettera pastorale. Giubileo: parola alla Diocesi e alla Città, Arcidiocesi di Napoli, Napoli, 2012
  • Crescenzio Sepe, Lettera pastorale "Canta e Cammina". Una Chiesa adulta per una società responsabile, Arcidiocesi di Napoli, Napoli, 2013
  • Crescenzio Sepe, Lettera pastorale "Dar da mangiare agli affamati". La Chiesa di Napoli in cammino per la missione, Verbum Ferens srl, Napoli, 2014
  • Crescenzio Sepe, Lettera pastorale "Dar da bere agli assetati". Sete di Dio e di umanità, Verbum Ferens srl, Napoli, 2015
  • Crescenzio Sepe, Lettera pastorale "Vestire gli ignudi". Avvolgerli di tenerezza e dignità, Verbum Ferens srl, Napoli, 2016

Genealogia episcopale e successione apostolica

Onorificenze

Onorificenze italiane

Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 19 novembre 1988[1]
Balì Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Balì Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— 14 dicembre 2006[2]
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (Casa Savoia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (Casa Savoia)
— 2014[3]

Onorificenze straniere

Ordine dell'Amicizia (Armenia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia (Armenia)
«Per il suo significativo contributo al rafforzamento delle relazioni bilaterali tra Armenia e Santa Sede e per la conservazione dei valori spirituali.»
— 4 aprile 2015
Balì Gran Croce di Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM) - nastrino per uniforme ordinaria Balì Gran Croce di Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM)

Successione degli incarichi

Predecessore: Vicepresidente del Centro Televisivo Vaticano Successore: Logo CTV 1983-2011.png
- 5 aprile 1984 - 5 dicembre 1989 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} -
Predecessore: Assessore per gli Affari Generali della Segreteria di Stato Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Battista Re 10 ottobre 1987 - 2 aprile 1992 Leonardo Sandri I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Battista Re {{{data}}} Leonardo Sandri
Predecessore: Patriarca titolare di Grado Successore: Arcbishop.png
José López Ortiz 2 aprile 1992 - 21 febbraio 2001 Diego Causero I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José López Ortiz {{{data}}} Diego Causero
Predecessore: Segretario della Congregazione per il Clero Successore: Emblem Holy See.svg
Gilberto Agustoni 2 aprile 1992 - 3 novembre 1997 Csaba Ternyák I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gilberto Agustoni {{{data}}} Csaba Ternyák
Predecessore: Segretario della Commissione Cardinalizia per i Pontifici Santuari di Pompei, Loreto e Bari Successore: Emblem Holy See.svg
Gilberto Agustoni 2 aprile 1992 - 1996 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gilberto Agustoni {{{data}}} -
Predecessore: Segretario generale del Comitato del Grande Giubileo dell'Anno 2000 Successore: Quadrato trasparente.png
Sergio Sebastiani 3 novembre 1997 - 6 gennaio 2001 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sergio Sebastiani {{{data}}} -
Predecessore: Presidente della Peregrinatio ad Petri Sedem Successore: Emblem Holy See.svg
Sergio Sebastiani 8 novembre 1997 - 25 luglio 2001 Francesco Gioia, O.F.M.Cap. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sergio Sebastiani {{{data}}} Francesco Gioia, O.F.M.Cap.
Predecessore: Cardinale diacono di Dio Padre misericordioso Successore: Stemma cardinale.png
- dal 21 febbraio 2001
pro hac vice dal 20 maggio 2006
in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Predecessore: Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Jozef Tomko 9 aprile 2001 - 20 maggio 2006 Ivan Dias I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jozef Tomko {{{data}}} Ivan Dias
Predecessore: Presidente della Commissione Interdicasterale per i Religiosi Consacrati Successore: Emblem Holy See.svg
Jozef Tomko 9 aprile 2001 - 20 maggio 2006 Ivan Dias I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jozef Tomko {{{data}}} Ivan Dias
Predecessore: Gran cancelliere della Pontificia Università Urbaniana Successore: Ombrellino-keys.svg
Jozef Tomko 9 aprile 2001 - 20 maggio 2006 Ivan Dias I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jozef Tomko {{{data}}} Ivan Dias
Predecessore: Arcivescovo di Napoli Successore: Stemma arcivescovo.png
Michele Giordano dal 20 maggio 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Michele Giordano {{{data}}} in carica
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale Campana Successore: Mitra heráldica.svg
Michele Giordano dal 20 maggio 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Michele Giordano {{{data}}} in carica
Predecessore: Gran cancelliere della Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale Successore: Emblem Holy See.svg
Michele Giordano dal 20 maggio 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Michele Giordano {{{data}}} in carica
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.