Giambattista Spinola seniore

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altro cardinale omonimo, vedi Giambattista Spinola juniore.
Giambattista Spinola
SPINOLA FILIPPO.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

1681 IOANNES BAPTISTA SPINULA - SPINOLA GIOVANNI BATTISTA.jpg

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte 88 anni
Nascita Madrid
20 settembre 1615
Morte Roma
4 gennaio 1704
Sepoltura Chiesa di San Salvatore alle Coppelle (Roma)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo
nominato arcivescovo 18 maggio 1648
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 14 giugno 1648 dal cardinal Giulio Sacchetti
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
1º settembre 1681 da Innocenzo XI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Giambattista Spinola detto il Vecchio (Madrid, 20 settembre 1615; † Roma, 4 gennaio 1704) è stato un cardinale e arcivescovo spagnolo.

Cenni biografici

Nacque a Madrid il 20 settembre 1615, quarto dei dodici figli di Luca Spinola e Bettina nata Lomellini. Fu nipote del cardinale Giovanni Domenico Spinola (1580-1646) e zio dei cardinali Giovanbattista Spinola il giovane (1646-1719) e di Niccolò Spinola.

Dopo gli studi in giurisprudenza e il dottorato in utroque iure, decise di intraprendere la carriera ecclesiastica prendendo gli ordini minori.

Nel 1648 fu nominato arcivescovo di Acerenza e Matera, con dispensa per non aver ancora ricevuto il presbiterato, il 18 maggio. Il 14 giugno nella patriarcale basilica liberiana ricevette la consacrazione vescovile dal cardinal Giulio Sacchetti. Nel 1664 fu trasferito alla sede metropolitana di Genova. Fu costretto a dimettersi dal governo dell'arcidiocesi di Genova nel 1681. Fu nominato segretario della Congregazione dei Vescovi e Regolari da papa Clemente X nel 1670.

Fu creato cardinale nel concistoro del 1 settembre 1681 e il 22 settembre ricevette la berretta rossa con il titolo di santa Cecilia. Prese parte al conclave del 1689, che elesse papa Alessandro VIII. Fu camerlengo del Sacro Collegio, dall'8 gennaio 1691 al 9 gennaio dell'anno seguente. Fu poi riconfermato ma si dimise pochi mesi dopo per motivi di salute. Fu tra i cardinali elettori nel conclave del 1691 e di quello del 1700, che elessero i papi Innocenzo XII e Clemente XI. Nel 1696 optò per il titolo di sant'Agnese fuori le mura e nel 1698 per quello di santa Maria in Trastevere.

Morì a Roma il 4 gennaio 1704. I funerali si tennero il 7 marzo nella Basilica di San Lorenzo in Lucina e fu sepolto nella chiesa del san Salvatore delle Coppelle davanti all'altare maggiore.

Genealogia episcopale

Predecessore: Arcivescovo di Acerenza e Matera Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Simone Carafa Roccella 18 maggio 1648 - 10 novembre 1664 Vincenzo Lanfranchi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Simone Carafa Roccella {{{data}}} Vincenzo Lanfranchi
Predecessore: Arcivescovo di Genova Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Stefano Durazzo 10 novembre 1664 - 17 marzo 1681 Giulio Vincenzo Gentile I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Stefano Durazzo {{{data}}} Giulio Vincenzo Gentile
Predecessore: Segretario della Congregazione per i Vescovi e i Regolari Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Antonio Pignatelli eletto papa Innocenzo XII 1670 - 1681 ? Girolamo Casanate I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Pignatelli eletto papa Innocenzo XII {{{data}}} Girolamo Casanate
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Cecilia Successore: CardinalCoA PioM.svg
Philip Thomas Howard of Norfolk 22 settembre 1681 - 20 febbraio 1696 Celestino Sfondati I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Philip Thomas Howard of Norfolk {{{data}}} Celestino Sfondati
Predecessore: Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore: Emblem Holy See.svg
Philip Thomas Howard of Norfolk, O.P. 8 gennaio 1691 - 10 marzo 1692 Savio Mellini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Philip Thomas Howard of Norfolk, O.P. {{{data}}} Savio Mellini
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Agnese fuori le mura Successore: CardinalCoA PioM.svg
Toussaint de Forbin-Janson 20 febbraio 1696 - 7 aprile 1698 Rannuzio Pallavicino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Toussaint de Forbin-Janson {{{data}}} Rannuzio Pallavicino
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Trastevere Successore: CardinalCoA PioM.svg
Gaspare Carpegna 7 aprile 1698 - 4 gennaio 1704 Urbano Sacchetti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gaspare Carpegna {{{data}}} Urbano Sacchetti
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.