Lev Skrbenský Hříště

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Lev Skrbenský Hříště
Cardinale
Stemma Card. Skrbenský Hříště.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
'

Cardinale Skrbenský Hříště.jpg.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 75 anni
Nascita Hukovice
12 giugno 1863
Morte Olomouc
24 dicembre 1938
Sepoltura cattedrale metropolitana di San Vaclav, Olomouc
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Olomouc, 7 luglio 1889 dal vescovo Gustavo de Belrupt-Tyssac
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 14 dicembre 1899 da papa Leone XIII
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Olomouc, 6 gennaio 1900 dall'arcivescovo Théodore Kohn
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
15 aprile 1901 da Leone XIII (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 37 anni, 8 mesi e 9 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Lev Skrbenský Hříště (Hukovice, 12 giugno 1863; † Olomouc, 24 dicembre 1938) è stato un cardinale e arcivescovo ceco.

Cenni biografici

Nato a Hausdorf, arcidiocesi di Olomouc, Austria-Ungheria (ora Hubovice, Repubblica Ceca), da una famiglia della nobiltà baronale morava stabilita in Austria. Secondo figlio (primo maschio) di Philipp freiherr Skrbensky (1830-1908), militare e membro del Landtag di Moravia (1871-1876) e della baronessa Leonie von Czeike, di Badenfeld (1838-1911). Gli altri fratelli erano Irena, Hans e Anna. Il suo cognome è anche elencato come Skrbensky von Hrzistie.

Formazione e ministero sacerdotale

È cresciuto a Dřevohostice pod Hostýnem e ha studiato al ginnasio di Kroměříž e poi Legge presso l'Università di Innsbruck, dal 1882 al 1884.

Ha servito per un anno nel 6º Reggimento dragoni fino a quando è entrato, nel 1885, nel Seminario di Olomouc (teologia) e infine alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, dove ha conseguito il dottorato in diritto canonico nel dicembre 1892.

Ordinato il 7 luglio 1889 a Olomouc da Gustav von Belrupt-Tissac(ch), vescovo titolare di Germaniciana, ausiliare di Olomouc. Ulteriori studi a Roma, prestando servizio presso la Chiesa di Santa Maria dell'Anima di Roma. Al suo ritorno, è stato nominato vicario a Dub (Repubblica Ceca), dove ha occupato il posto per tre anni. Vicario a Ostrava Moravska; parroco a Melč nella Slesia austriaca; prevosto del collegio Kromeriz e parroco di Saint Maurice, Kromeriz. Canonico onorario del capitolo della cattedrale di Olomouc; e più tardi, nel 1899, canonico titolare. Nominato all'episcopato dall'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria il 15 settembre 1899.

Episcopato

Eletto arcivescovo di Praga il 14 dicembre 1899, è stato consacrato il 6 gennaio 1900, nella cattedrale metropolitana di Olomouc, da Theodore Kohn(ch), arcivescovo di Olomouc, assistito da Martin Joseph Ríha(ch), vescovo di České Budějovice, e da Ferdinand Jan Nepomucenus Kalous(ch), vescovo titolare di Grazianopoli, ausiliare di Praga. Ha preso possesso della sede il 13 gennaio 1900. Nominato membro del Consiglio Privato Imperiale, ha fondato un liceo cattolico a Dejvicmch.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero da Leone XIII il 15 aprile 1901, ha ricevuto il cappello rosso e il titolo di Santo Stefano al Monte Celio, il 9 giugno 1902. Al momento della sua promozione, era il membro più giovane del Sacro Collegio Cardinalizio.

Ha partecipato al conclave del 1903, che ha eletto Papa Pio X. Decorato con la gran croce dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria, 1910. Ha preso parte al conclave del 1914, che ha eletto Papa Benedetto XV.

Nominato arcivescovo di Olomouc dal capitolo della cattedrale, gennaio 1916, confermato dal Papa il 5 maggio 1916. Intronizzato a Olomouc il 2 luglio 1916. Nel 1919 ha avuto un grave incidente automobilistico che lo ha lasciato paralizzato. Si è dimesso dal governo pastorale dell'arcidiocesi il 6 luglio 1920 e si è ritirato in convento. Più tardi, si è trasferito a casa di suo fratello a Schönpriesen, vicino ad Aussig, in Boemia.

Non ha preso parte al conclave del 1922, che ha eletto Papa Pio XI, a causa di una malattia. È diventato cardinale protopresbitero nel dicembre 1928 e si è ritirato nel castello di Oberlangendorf, vicino a Diouba Loucka (ora nella Repubblica Ceca). Era il più giovane cardinale creato nel XX secolo.

Morte

Morto il 24 dicembre 1938 a Oberlangendorf, Cecoslovacchia, è stato sepolto sotto la torre della cattedrale metropolitana di San Vaclav ad Olomouc. Ultimo cardinale sopravvissuto di Papa Leone XIII.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo metropolita di Praga Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Franziskus von Paula Schönborn 14 dicembre 18995 maggio 1916 Pavel Huyn I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franziskus von Paula Schönborn {{{data}}} Pavel Huyn
Predecessore: Primate di Boemia Successore: PrimateNonCardinal PioM.svg
Franziskus von Paula Schönborn 14 dicembre 18995 maggio 1916 Pavel Huyn I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franziskus von Paula Schönborn {{{data}}} Pavel Huyn
Predecessore: Cardinale presbitero di Santo Stefano al Monte Celio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Jakob Missia 9 giugno 190224 dicembre 1938 József Mindszenty I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jakob Missia {{{data}}} József Mindszenty
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Olomouc Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Franziskus von Sales Bauer 5 maggio 19166 luglio 1920 Antonin Cyril Stojan I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franziskus von Sales Bauer {{{data}}} Antonin Cyril Stojan
Predecessore: Cardinale protopresbitero Successore: CardinalCoA PioM.svg
Giuseppe Francica-Nava de Bondifè 7 dicembre 192824 dicembre 1938 William Henry O'Connell I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Francica-Nava de Bondifè {{{data}}} William Henry O'Connell
Voci correlate