Michele Castoro

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Michele Castoro
Stemma castoro.JPG
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

CASTORO.JPG

Mons.Michele Castoro
In nomine Iesu
Titolo
Età alla morte 66 anni
Nascita Altamura
14 gennaio 1952
Morte San Giovanni Rotondo
5 maggio 2018
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 6 agosto 1977 da mons. Salvatore Isgró
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 14 maggio 2005 da Benedetto XVI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 25 giugno 2005 dal Cardinale Giovanni Battista Re
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 15 luglio 2009 da Benedetto XVI
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Michele Castoro (Altamura, 14 gennaio 1952; † San Giovanni Rotondo, 5 maggio 2018) è stato un arcivescovo italiano.

Biografia

Mons. Michele Castoro è nato ad Altamura, diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti e provincia di Bari, il 14 gennaio 1952.

Dopo le scuole medie e il ginnasio frequentati nel Seminario Arcivescovile di Bari, è stato inviato a Roma dove ha compiuto gli studi liceali nel Seminario Romano Minore. Passato al Seminario Romano Maggiore, ha seguito i corsi filosofici e teologici nella Pontificia Università Lateranense e nella Pontificia Università Gregoriana, dove ha conseguito la Licenza in Teologia Fondamentale. In seguito ha ottenuto la laurea in lettere e filosofia presso l'Università degli Studi di Bari.

È stato ordinato sacerdote ad Altamura il 6 agosto 1977 per la diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti.

Assunto al servizio della Santa Sede presso la Congregazione per i Vescovi nel 1985, ne è divenuto Capo Ufficio nel 1996. Ha svolto inoltre il servizio di Archivista e poi Sostituto della Segreteria del Collegio Cardinalizio.

Il ministero episcopale

Eletto vescovo di Oria il 14 maggio 2005, è stato consacrato il 25 giugno dello stesso anno nella sua città di Altamura. Ha preso possesso canonico della sede vescovile oritana il successivo 29 agosto, vigilia della solennità del patrono e protettore della diocesi, San Barsanofio.

Il 15 luglio 2009 è stato nominato arcivescovo di Manfredonia, Vieste e San Giovanni Rotondo, facendo ingresso nella nuova diocesi il 19 settembre successivo.

È morto il 5 maggio 2018, presso la Casa Sollievo della Sofferenza, dopo una lunga malattia[1].

Incarichi in Diocesi

Ha svolto i seguenti incarichi: segretario del Vescovo; direttore spirituale del Seminario Minore diocesano; collaboratore nella parrocchia della Cattedrale di Altamura; insegnante di Religione nel liceo classico statale di Altamura e assistente diocesano della F.U.C.I.

Altri incarichi

Oltre ai già citati:

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Oria Successore: Stemma vescovo.png
Marcello Semeraro 14 maggio 2005 - 15 luglio 2009 Vincenzo Pisanello I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marcello Semeraro {{{data}}} Vincenzo Pisanello
Predecessore: Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo Successore: Arcbishop.png
Domenico Umberto D'Ambrosio 15 luglio 2009 - 5 maggio 2018 Franco Moscone, C.R.S. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Domenico Umberto D'Ambrosio {{{data}}} Franco Moscone, C.R.S.
Note
  1. «San Giovanni Rotondo, è morto a 66 anni l'arcivescovo Castoro: a marzo accolse il Papa». Repubblica.it, 5 maggio 2018. URL consultato in data 5 maggio 2018.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.