Thomas Joseph Winning

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Thomas Joseph Winning
Cardinale
Winningstemma.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Caritas Christi urget nos

Winningfoto.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 76 anni
Nascita Wishaw
3 giugno 1925
Morte Glasgow
17 giugno 2001
Sepoltura Cripta della Cattedrale metropolitana di Sant'Andrea (Glasgow)
Appartenenza Diocesi di Motherwell
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 18 dicembre 1948
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 22 ottobre 1971 da Paolo VI
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Cattedrale di Sant'Andrea (Glasgow), 30 novembre 1971 dall'arc. James Donald Scanlan
Elevazione ad Arcivescovo 23 aprile 1974 da Paolo VI
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
26 novembre 1994 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 6 anni, 6 mesi e 21 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda su santiebeati.it
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Thomas Joseph Winning (Wishaw, 3 giugno 1925; † Glasgow, 17 giugno 2001) è stato un cardinale e arcivescovo scozzese.

Biografia

Nato a Wishaw, Lanarkshire, diocesi di Motherwell, Scozia, da una famiglia cattolica romana povera e devota, ben nota per le sue opere caritatevoli. Suo padre, figlio di un immigrato irlandese della contea di Donegal, lavorò inizialmente come minatore di carbone; poi prestò servizio nella prima guerra mondiale e fu poi impiegato nell'industria siderurgica dopo quindici anni di disoccupazione. Era il maggiore di due figli. L'altra sorella era Margaret Winning McCarron.

Formazione e ministero sacerdotale

Studiò presso la Saint Patrick's Primary School a Shieldmuir e presso la Our Lady's High School a Motherwell. Accettato come studente per l'arcidiocesi di Glasgow, completò gli studi di filosofia presso il Saint Mary's College, a Bearsden, frequentando i corsi dal 1941 al 1943.

Studiò teologia presso il Saint Peter's College a Glasgow e alla fine della seconda guerra mondiale fu nel primo gruppo di studenti che ritornarono a Roma per frequentare il Pontificio Collegio Scozzese che aveva ripreso l'attività. Qui studiò dal 1945 al 1949.

Nel 1948, dopo la creazione di due sedi suffraganee nel territorio dell'arcidiocesi di Glasgow, divenne studente della nuova diocesi di Motherwell. Il 18 dicembre 1948 fu ordinato presbitero a Roma.

Dopo essersi laureato presso la Pontificia Università Gregoriana nel 1949, tornò in Scozia, dove fu nominato assistente del parroco di Saint Aloysius a Chapelhall; rimase qui fino al 1950. Nello stesso anno tornò al Pontificio Collegio Scozzese di Roma per studiare diritto canonico presso l'Università Gregoriana, dove la licenza nel 1953.

Ritornato nella sua diocesi, dal 1953 al 1957 fu assistente presso il Saint Mary's College e, dal 1957 al 1958, presso la cattedrale Our Lady of Good Aid di Motherwell. Fu anche segretario presso la diocesi di Motherwell dal 1956 al 1961 e cappellano dei Francescani dell'Immacolata Concezione, a Bothwell, dal 1958 al 1961. Dal 1961 al 1966 fu direttore spirituale presso il Pontificio Collegio Scozzese a Roma. Nel 1965 si qualificò come avvocato della Sacra Rota.

Tornato ancora una volta in diocesi, fu parroco della Saint Luke's Church, a Motherwell, ufficiale del tribunale diocesano di Motherwell e vicario episcopale per il Matrimonio dal 1966 al 1970. Dal 1970 al 1972 fu primo presidente e officialis del nuovo Tribunale Nazionale Scozzese a Glasgow.

Ministero episcopale

Il 22 ottobre 1971 fu nominato vescovo titolare di Lugmad e Ausiliare di Glasgow; ricevette la consacrazione episcopale a Glasgow il 30 novembre 1971 dall'arcivescovo James Donald Scanlan(ch). Dal 1971 al 1974 fu vicario generale dell'arcidiocesi di Glasgow e, dal 1972 al 1974, parroco di Our Holy Redeemer a Clydebank.

Il 23 aprile 1974 divenne arcivescovo di Glasgow. Nell'ambito della Conferenza Episcopale Scozzese, fu presidente della Commissione Giustizia e Pace dal 1973 al 1977, presidente della National Commission for Social Welfare dal 1974 al 1984 e, dal 1977, presidente della Commissione per l'Educazione Cattolica.

Membro della Congregazione per la Dottrina della Fede dal 1978 al 1984, dal 1985 fu presidente della Conferenza Episcopale Scozzese.

Cardinalato

Nel Concistoro del 26 novembre 1994 fu creato da papa Giovanni Paolo II cardinale presbitero di Sant'Andrea delle Fratte.

Morte

Morì il 17 giugno 2001 a causa di un infarto a Glasgow. Il Cardinale Cormac Murphy-O'Connor, arcivescovo di Westminster, in Inghilterra, è stato il celebrante principale della sua messa funebre, alla quale hanno partecipato altri tre cardinali, cinque arcivescovi, venti vescovi e trecento sacerdoti. Il vescovo Joseph Devine(ch), vescovo di Motherwell (Scozia), ha pronunciato l'omelia. Fu sepolto nella cripta della cattedrale metropolitana di St. Andrew, Glasgow.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Lugmad Successore: Stemma vescovo.png
Michael O'Reilly 22 ottobre 1971-23 aprile 1974 John Joseph Gerry I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Michael O'Reilly {{{data}}} John Joseph Gerry
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Glasgow Successore: Arcbishoppallium.png
James Donald Scanlan 23 aprile 1974-17 giugno 2001 Mario Joseph Conti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
James Donald Scanlan {{{data}}} Mario Joseph Conti
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale Scozzese Successore: Mitra heráldica.svg
Gordon Joseph Gray 1985 - 2001 Keith Michael Patrick O'Brien I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gordon Joseph Gray {{{data}}} Keith Michael Patrick O'Brien
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Andrea delle Fratte Successore: Kardinalcoa.png
Joseph Marie Anthony Cordeiro 26 novembre 1994-17 giugno 2001 Ennio Antonelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Marie Anthony Cordeiro {{{data}}} Ennio Antonelli
Voci correlate