Agostino Superbo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Agostino Superbo
Stemma superbo.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Arcivescovo superbo.jpg

{{{didascalia}}}
Sub tuum Praesidium
Titolo
Arcivescovo emerito di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo
Età attuale 80 anni
Nascita Minervino Murge (BA)
7 febbraio 1940
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Andria
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1963
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 18 maggio 1991 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 29 giugno 1991 dal Card. Michele Giordano
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 9 gennaio 2001
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[391 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Agostino Superbo (Minervino Murge (BA), 7 febbraio 1940) è un arcivescovo italiano.

Biografia

Mons. Agostino Superbo è nato a Minervino Murge, nella diocesi di Andria e in provincia di Bari, il 7 febbraio 1940.

Studi

Ha conseguito la Licenza in Teologia dogmatica presso la Pontificia Facoltà per l'Italia Meridionale sezione "San Luigi" e successivamente ha ottenuto la Laurea in Filosofia all'Università statale di Bari.

Ministero Pastorale

È stato ordinato Sacerdote il 29 giugno 1963, per la Diocesi di Andria.

Dal 1964 ha svolto l'incarico di Insegnante di lettere al Seminario Vescovile di Andria; è stato poi Vicario Cooperatore nella Parrocchia della SS. Annunziata, Vice-Assistente della gioventù di Azione Cattolica e Segretario del Vescovo di Andria.

Dal 1971 al 1985, nella sua diocesi, ha svolto le mansioni di Rettore del Seminario, di Insegnante di Religione e di Docente di Filosofia e di Teologia presso l'Istituto di Scienze Religiose. È stato nominato Assistente Regionale per la Puglia del Movimento Studenti di A.C. Nel 1977 è stato nominato Cappellano di Sua Santità.

Dal 1985 al 1991 è stato Rettore del Seminario Regionale di Molfetta e Docente di Filosofia nello stesso Seminario.

Vescovo

È stato eletto vescovo di Sessa Aurunca il 18 maggio 1991 e ha ricevuto la consacrazione episcopale dal cardinale Michele Giordano (co-consacranti l'arcivescovo Andrea Mariano Magrassi e il vescovo Raffaele Calabro) il 29 giugno 1991. In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è stato membro della Commissione Episcopale per l'Educazione Cattolica,la Cultura, la Scuola e l'Università e della Commissione ccclesiale "Iustitia et Pax".

È stato trasferito alla sede di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti il 19 novembre 1994.

Il 18 maggio 1996 è stato chiamato a ricoprire l'incarico di assistente ecclesiastico generale dell'Azione Cattolica. È stato presidente della Commissione episcopale per il laicato ed assistente del Forum internazionale di Azione Cattolica.

Il 9 gennaio 2001 è stato nominato arcivescovo metropolita di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo ed il 25 marzo 2001 è entrato in Potenza sua sede arcivescovile.

Il 29 giugno 2001 ha ricevuto il pallio da papa Giovanni Paolo II come metropolita di Basilicata.

Il 5 ottobre 2015 rassegna le dimissioni da arcivescovo.

Genealogia Episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Sessa Aurunca Successore: Stemma vescovo.png
Raffaele Nogaro 18 maggio 1991 - 19 novembre 1994 Antonio Napoletano I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raffaele Nogaro {{{data}}} Antonio Napoletano
Predecessore: Vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti Successore: Stemma vescovo.png
Tarcisio Pisani 19 novembre 1994 - 6 agosto 1997 Mario Pacello I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Tarcisio Pisani {{{data}}} Mario Pacello
Predecessore: Assistente ecclesiastico generale dell'Azione Cattolica Italiana Successore: AzioneCattolica.png
Salvatore De Giorgi 1996 - 2001 Francesco Lambiasi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Salvatore De Giorgi {{{data}}} Francesco Lambiasi
Predecessore: Arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo Successore: Stemma vescovo.png
Ennio Appignanesi 9 gennaio 2001 - 5 ottobre 2015 Salvatore Ligorio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ennio Appignanesi {{{data}}} Salvatore Ligorio
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.