Salvatore Ligorio

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Salvatore Ligorio
Stemma-mons. ligorio.gif
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Mons ligorio hi.jpg

{{{didascalia}}}
Et verbum caro factum est
Titolo
Arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo
Età attuale 71 anni
Nascita Grottaglie
13 ottobre 1948
Morte
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Taranto
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 13 luglio 1972
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 19 dicembre 1997 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 11 febbraio 1998 dall'arcivescovo Benigno Luigi Papa
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 20 marzo 2004
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Tricarico
Arcivescovo di Matera-Irsina
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[253 Scheda] nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione

Salvatore Ligorio (Grottaglie, 13 ottobre 1948) è un Arcivescovo italiano.

Biografia

Appartiene alla famiglia Ligorio, avente tra i suoi compenenti l'archeologo Pirro Ligorio e Sant'Alfonso Maria de' Liguori.

Formazione

Ha compiuto gli studi presso il Seminario Minore di Taranto e presso il Seminario Maggiore di Molfetta, ed è stato ordinato presbitero il 13 luglio 1972. In seguito ha conseguito la Licenza in Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Lateranense.

Incarichi pastorali

Dopo l'ordinazione ha ricoperto diversi incarichi:

Vescovo

Eletto vescovo della Diocesi di Tricarico il 19 dicembre 1997, è stato consacrato l'11 febbraio 1998 da Benigno Luigi Papa, arcivescovo di Taranto, co-consacranti mons. Ennio Appignanesi e mons. Guglielmo Motolese. Ha fatto ingresso a Tricarico il 1º marzo 1998.

È stato nominato all'Arcidiocesi di Matera-Irsina il 20 marzo 2004, e ha fatto l'ingresso in Matera il 24 aprile 2004.

È Vicepresidente della Conferenza Episcopale di Basilicata e Responsabile della formazione permanente del clero di Basilicata e dei Seminari di Potenza.

Sotto il suo governo, dopo alcuni anni di organizzazione ed allestimento, il 16 aprile 2011, viene inaugurato per sua volontà il Museo Diocesano di Matera, per conservare e valorizzare le opere d'arte e gli oggetti liturgici più rilevanti provenienti dalla Cattedrale e da altre chiese del territorio diocesano.

Il 5 ottobre 2015 è stato nominato arcivescovo metropolita dell'Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Tricarico Successore: Stemma vescovo.png
Francesco Zerrillo 19 dicembre 1997 - 20 marzo 2004 Bruno Orofino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Zerrillo {{{data}}} Bruno Orofino
Predecessore: Arcivescovo di Matera-Irsina Successore: Stemma arcivescovo.png
Antonio Ciliberti 20 marzo 2004 - 5 ottobre 2015 Antonio Giuseppe Caiazzo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Ciliberti {{{data}}} Antonio Giuseppe Caiazzo
Predecessore: Arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo Successore: Stemma arcivescovo.png
Agostino Superbo dal 5 ottobre 2015 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Agostino Superbo {{{data}}} in carica


Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.