Giancarlo Vecèrrica

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giancarlo Vecerrica
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

VecerricaMonsGiancarlo28.jpg

{{{didascalia}}}
Ut congregemur in unum
Titolo
vescovo emerito di Fabriano-Matelica
Età attuale 79 anni
Nascita Tolentino
26 luglio 1940
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 22 maggio 1965
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 30 dicembre 2002 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 22 maggio 2003 dal Mons. Luigi Conti
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[413 Scheda] nel sito della CEI

Giancarlo Vecerrica (Vecèrrica) (Tolentino, 26 luglio 1940) è un vescovo italiano.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Viene ordinato sacerdote il 22 maggio 1965 ed inizia il suo ministero presso la diocesi di Macerata.

Nel 1978, quando era un giovane insegnante di religione a Macerata, propone ai suoi studenti e a quelli di altre scuole un pellegrinaggio a piedi da Macerata a Loreto come gesto di ringraziamento alla Madonna, riprendendo così un'antica tradizione mariana perduta da lungo tempo. Da allora il pellegrinaggio Macerata-Loreto viene riproposto ogni anno a tutti all'inizio di giugno con un percorso che si prolunga per 28 km e che si svolge senza soste di notte.

Attualmente tale pellegrinaggio vede la partecipazione di oltre 65000 persone diventando così il pellegrinaggio a piedi con il più alto numero di partecipanti in Italia ed anche il più famoso ed importante d'Italia. Nel 1993 ha visto la partecipazione di papa Giovanni Paolo II. Questo atto di devozione è sempre guidato attraverso un sistema di comunicazioni radio ed altoparlanti da monsignor Giancarlo Vecerrica.

In altre parti delle Marche e d'Italia imitando l'iniziativa di monsignor Giancarlo Vecèrrica, dal 1978 ad oggi, sono rinati o sono sorti pellegrinaggi a piedi, ridando vita ad un'usanza ormai perduta nel nostro paese. Oggi questo tipo di pellegrinaggio è in costante espansione, sia come partecipanti alle singole iniziative, sia come numero delle iniziative stesse.

Il ministero episcopale

È nominato vescovo della diocesi di Fabriano-Matelica il 30 dicembre 2002. Riceve l'ordinazione episcopale il 22 febbraio 2003 dal vescovo Luigi Conti (coconsacranti: arcivescovo Paolo Romeo, arcivescovo Angelo Comastri).

Dal 2003 al 2007 ha inoltre ricoperto l'ufficio di amministratore apostolico dell'arcidiocesi di Camerino-San Severino Marche.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Fabriano-Matelica Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Luigi Scuppa 30 dicembre 2002 - 18 marzo 2016 Stefano Russo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Scuppa {{{data}}} Stefano Russo
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.