Mario Luigi Ciappi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Mario Luigi Ciappi, O.P.
Cardinale
Coat of arms of Mario Luigi Ciappi.svg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Verbum Spirans Amorem

Cardinale Ciappi.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 86 anni
Nascita Firenze
6 ottobre 1909
Morte Roma
22 aprile 1996
Sepoltura Roma, Cimitero del Verano
Conversione
Appartenenza Ordine dei frati predicatori
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Arcibasilica del Santissimo Salvatore e dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista in Laterano (Roma), 26 marzo 1932 da card. arc. Francesco Marchetti Selvaggiani
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 10 giugno 1977 da papa Paolo VI
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Basilica di Santa Maria sopra Minerva (Roma), 18 giugno 1977 dal card. arc. Dino Staffa
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.
(vedi)
Creato
Cardinale
27 giugno 1977 da Paolo VI (vedi)
Deposto dal cardinalato
Cardinale per
Cardinale per 18 anni, 9 mesi e 25 giorni
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Mario Luigi Ciappi (Firenze, 6 ottobre 1909; † Roma, 22 aprile 1996) è stato un cardinale, vescovo e teologo italiano.

Biografia

Nato a Firenze da Luigi Ciappi e Teresa Anichini, ha trascorso la sua infanzia a Borgo San Lorenzo, al Mugello.

Formazione e ministero sacerdotale

Nel novembre 1919 è entrato nella scuola dei Domenicani di Lucca, non potendo frequentare la scuola a Firenze a causa del terremoto che aveva colpito la regione, distinguendosi durante gli studi ginnasiali e liceali.

Il 4 ottobre 1925, è entrato nell'Ordine dei frati predicatori e ha ricevuto l'abito religioso e il nome di Luigi da Padre Ludovico Fanfani, O.P., Priore Provinciale. Ha iniziato il suo noviziato nel convento di Santa Maria della Quercia, di Viterbo, sede del noviziato nazionale per l'Italia e ha emesso la sua prima professione religiosa l'8 ottobre 1926 e quella solenne il 31 ottobre 1930 davanti a Padre Ludovico Fanfani nel convento di Santa Maria sopra Minerva. È stato ordinato presbitero il 26 marzo 1932 nella Basilica patriarcale del Laterano dal cardinale Francesco Marchetti Selvaggiani, Vicario Generale di Roma.

Dopo aver studiato filosofia e teologia presso il convento di San Domenico di Pistoia dal 1927 al 1929, ha studiato teologia presso il Pontificio Ateneo Angelicum (oggi Pontificia Università San Tommaso d'Aquino) di Roma, dove nel 1934 ha ottenuto il dottorato in teologia con la tesi De divina misericordia ut prima causa operum Dei. Ulteriori studi ha poi fatto a Lovanio (Belgio) e all'Università di Friburgo in Svizzera.

Dal 1935 al 1955 è stato decano e docente di teologia morale, dogmatica ed estetica tomistica nella Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Angelicum di Roma. È diventato maestro del Sacro Palazzo il 5 maggio 1955, (titolo modificato in teologo della Casa Pontificia il 28 marzo 1968 dal motu proprio Pontificalis domus).

Ha preso parte alla Prima Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, in Vaticano, dal 29 settembre al 29 ottobre 1967.

Episcopato

Il 10 giugno 1977 è stato nominato vescovo titolare di Miseno; il 18 giugno 1977 è stato consacrato nella Basilica di Santa Maria sopra Minerva di Roma, dal cardinale Dino Staffa, prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, assistito da Jean Jérôme Hamer, O.P., arcivescovo titolare di Lorium, segretario della Sacra Congregazione per la Dottrina della Fede e da Angelo Raimondo Verardo(ch), O.P., vescovo di Ventimiglia-Sanremo. Il suo motto episcopale era: Verbum Spirans Amorem.

Cardinalato

Nominato da Papa Paolo VI cardinale diacono nel Concistoro del 27 giugno 1977 con il titolo di Nostra Signora del Sacro Cuore, ha ricevuto la berretta rossa e il Titolo nello stesso giorno. Ha partecipato al conclave dal 25 al 26 agosto 1978 che ha eletto papa Giovanni Paolo I e a quello dal 14 al 16 ottobre 1978 che ha eletto Giovanni Paolo II. Ha preso parte alla Prima Assemblea Plenaria del Sacro Collegio dei cardinali dal 5 al 9 novembre 1979

Dal 1977 al 1989 ha svolto il suo servizio in qualità di teologo della Casa Pontificia, con il titolo di pro-teologo della Casa Pontificia. Il 22 giugno 1987 ha optato per il titolo di cardinale presbitero del Sacro Cuore di Gesù agonizzante a Vitinia e ha perduto il diritto di partecipare al conclave all'età di 80 anni, il 6 ottobre 1989.

Morte

È morto a Roma il 22 aprile 1996 all'età di 86 anni. Il funerale fu celebrato il 25 aprile da Giovanni Paolo II nella Basilica di San Pietro ed è stato sepolto nella cappella dell'Ordine domenicano nel Cimitero del Verano, a Roma

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Maestro del sacro palazzo apostolico Successore: Emblem Holy See.svg
Michael Browne, O.P. 5 maggio 1955-28 marzo 1968 Carica sostituita da quella di Teologo della Casa Pontificia I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Michael Browne, O.P. {{{data}}} Carica sostituita da quella di Teologo della Casa Pontificia
Predecessore: Teologo della Casa Pontificia Successore: Emblem Holy See.svg
Carica di nuova istituzione 28 marzo 1968 - 27 giugno 1977 se stesso come pro-teologo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carica di nuova istituzione {{{data}}} se stesso come pro-teologo
Predecessore: Vescovo titolare di Miseno Successore: BishopCoA PioM.svg
Remigio Ragonesi 10 giugno 1977-27 giugno 1977 Gerhard Pieschl I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Remigio Ragonesi {{{data}}} Gerhard Pieschl
Predecessore: Cardinale diacono di Nostra Signora del Sacro Cuore Successore: CardinalCoA PioM.svg
Cesare Zerba 27 giugno 1977-22 giugno 1987 José Saraiva Martins, C.M.F. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Cesare Zerba {{{data}}} José Saraiva Martins, C.M.F.
Predecessore: Pro-teologo della Casa Pontificia Successore: Emblem Holy See.svg
se stesso come teologo 27 giugno 1977 - ottobre 1989 Georges Cottier, O.P.
(teologo)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
se stesso come teologo {{{data}}} Georges Cottier, O.P.
(teologo)
Predecessore: Presidente della Pontificia Accademia di San Tommaso d'Aquino Successore: Emblem Holy See.svg
? 1979 - 1994 Antonio Piolanti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} Antonio Piolanti
Predecessore: Cardinale presbitero del Sacro Cuore di Gesù agonizzante a Vitinia Successore: CardinalCoA PioM.svg
Julio Rosales y Ras 22 giugno 1987-23 aprile 1996 Telesphore Placidus Toppo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Julio Rosales y Ras {{{data}}} Telesphore Placidus Toppo
Voci correlate
Collegamenti esterni