Orazio Soricelli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Orazio Soricelli
Stemma soricelli.gif
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Vescovosoricelli.jpg

Mons. Orazio Soricelli
Eritis mihi testes
Titolo
Arcivescovo di Amalfi-Cava de' Tirreni
Età attuale 67 anni
Nascita Calvi San Nazzaro (BN)
9 luglio 1952
Morte
Sepoltura
Appartenenza Arciocesi di Benevento
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Apice (Bn), 11 settembre 1976 da monsignor Raffaele Calabria
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 3 giugno 2000 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Benevento, 30 giugno 2000 dal cardinale Michele Giordano
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[383 Scheda] nel sito della CEI

Orazio Soricelli (Calvi San Nazzaro (BN), 9 luglio 1952) è un arcivescovo italiano.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

È nato da Sabato e Carmela Bocchino. Ha frequentato la scuola primaria e media ad Apice (Bn). È cresciuto nell'Azione Cattolica e ha scoperto la vocazione al sacerdozio, sotto la guida dell'abate Nicola Santillo.

Nel Seminario Arcivescovile di Benevento ha frequentato il ginnasio e poi nel Pontificio Seminario Regionale "Pio XI" della stessa città, ha frequentato il liceo classico e il corso filosofico-teologico, conseguendo il titolo del baccellierato con il massimo dei voti.

Il 4 gennaio 1976 è stato ordinato diacono e l’11 settembre 1976, nella chiesa di S. Maria Assunta di Apice, è stato ordinato presbitero dall’arcivescovo Raffaele Calabrìa.

Ministero Pastorale

Nell'anno scolastico 1976-77 ha svolto l’ufficio di vice-rettore e di segretario del Liceo presso il Pontificio Seminario Regionale di Benevento.

Chiuso il Seminario Regionale il 30 giugno 1977, è stato nominato vice parroco di San Modesto al Rione Libertà di Benevento, come collaboratore di monsignor Francesco Zerrillo. Dal 1982 al 1986 è stato contemporaneamente parroco di San Giovanni Battista di Maccabei, nel comune di San Leucio del Sannio.

Nel 1986, dopo la consacrazione episcopale di monsignor Zerrillo, dapprima subentrò come guida della popolosa parrocchia di San Modesto al Rione Libertà di Benevento e in seguito, con la ristrutturazione delle parrocchie, dal 1987 al 2000 è stato parroco della Santissima Addolorata in Benevento.

Per venti anni ha insegnato religione nelle scuole medie "Federico Torre", "Orbilio Pupillo" e "Bosco Lucarelli" di Benevento.

Nel capoluogo sannita ha esercitato l'ufficio di vicario foraneo, membro del consiglio presbiterale e del collegio dei consultori. È stato delegato diocesano del Cammino Neocatecumenale. È membro dell'Istituto Gesù Sacerdote dei Paolini.

Dal 1989 al 1992 ha svolto l'ufficio di vice-direttore del Centro Missionario Diocesano e dell'Ufficio Missionario Diocesano e successivamente dal 1992 al 2000, ne è stato direttore.

Dal 1992 al 2000 è stato direttore regionale delle PP.OO.MM., segretario regionale della Commissione per la cooperazione missionaria tra le Chiese e nel contempo membro del Consiglio Nazionale delle PP.OO.MM., sindaco revisore delle stesse e componente del Consiglio Nazionale Missionario.

Il 3 giugno 2000 è stato nominato da papa Giovanni Paolo II arcivescovo di Amalfi-Cava de' Tirreni. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 30 giugno 2000 dal cardinale Michele Giordano (coconsacranti: arcivescovo Serafino Sprovieri, arcivescovo Beniamino Depalma) nella Basilica Cattedrale di Benevento. Ha iniziato il suo ministero pastorale nell'arcidiocesi il 23 settembre 2000.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Amalfi-Cava de' Tirreni Successore: Stemma arcivescovo.png
Beniamino Depalma dal 3 giugno 2000 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Beniamino Depalma {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.