Theodor Innitzer

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Theodor Innitzer
Stemma Cardinale Innitzer.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Cardinale Theodor Innitzer.jpg

In caritate servire
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 79 anni
Nascita Vejprty
25 dicembre 1875
Morte Vienna
9 ottobre 1955
Sepoltura Duomo di Vienna
Appartenenza Arcidiocesi di Praga
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 25 luglio 1902
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 19 settembre 1932 da papa Pio XI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 16 ottobre 1932 dal cardinale Enrico Sibilia
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
13 marzo 1933 da Pio XI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Presbiteri
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'strict' not found.
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Theodor Innitzer (Vejprty, 25 dicembre 1875; † Vienna, 9 ottobre 1955) è stato un cardinale e arcivescovo austriaco.

Cenni biografici

Nato il 25 dicembre 1875 a Vejprty (Weipert in tedesco), arcidiocesi di Praga, era figlio di Wilhelm Innitzer, un merlettaio, e Maria Seidl.

Formazione

Ha studiato al Ginnasio di Kaaden/Eger, 1896-1898, presso lo Studium of Theology all'Università di Vienna, 1898-1902; ha poi studiato teologia morale con Franz Schindler e la storia della chiesa sotto il teologo Albert Ehrhard.

Ordinato sacerdote il 25 luglio 1902 a Vienna. Ministero pastorale nell'arcidiocesi di Vienna, 1902-1913. Membro di facoltà presso l'Università di Vienna e segretario della Leo-Gessellschaft Catholic Cultural Society, 1913-1932. Ciambellano privato di Sua Santità, 11 giugno 1921, riconfermato il 23 maggio 1924. Visitatore apostolico dell'Ordine barnabita in Austria, 1923. Ministro della previdenza sociale nel gabinetto di Johann Schober, 1929-1930.

Ministero episcopale

Eletto arcivescovo di Vienna il 19 settembre 1932, è stato consacrato, il 16 ottobre 1932, nella cattedrale metropolitana di Sankt Stephans a Vienna, da Enrico Sibilia, arcivescovo titolare di Side, nunzio in Austria, assistito da Ernest Seydl ([1]), vescovo titolare di Eucarpia, e da Franz Kamprath([2]), vescovo titolare di Stadia, ausiliare di Vienna. Amministratore apostolico del Burgenland, 1932-1949.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero da Pio XI nel concistoro del 13 marzo 1933, ha ricevuto il cappello rosso e il titolo di San Crisogono il 16 marzo 1933. Subito dopo l'invasione dell'Austria da parte dell'esercito tedesco all'inizio della seconda guerra mondiale, fu condiscendente con l'invasione e incoraggiò i cattolici a offrire una collaborazione pacifica con il regime nazista; ma quando vide la tendenza del regime a inibire e reprimere le attività cattoliche, e dopo un'udienza con Papa Pio XI, fu costretto a difendere i diritti della Chiesa cattolica romana in Austria; a causa di questa difesa, della sua opposizione ai matrimoni civili e del suo sostegno alle scuole cattoliche, incorse nell'opposizione e nella persecuzione del regime, che lo attaccò e lo ferì persino nel palazzo arcivescovile. Ha preso parte al conclave del 1939, che ha eletto Papa Pio XII. Legato pontificio alle celebrazioni del Katolikentag (Giornata Cattolica), 23 luglio 1952.

Morte

Morto il 9 ottobre 1955, per una malattia al cuore, a Vienna, è stato sepolto nella cripta della cattedrale metropolitana di Santo Stefano di Vienna.

Onorificenze

Gran Decorazione d'Onore in oro dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca - nastrino per uniforme ordinaria Gran Decorazione d'Onore in oro dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo metropolita di Vienna Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Friedrich Gustav Piffl, C.R.S.A. 19 settembre 19329 ottobre 1955 Franz König I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Friedrich Gustav Piffl, C.R.S.A. {{{data}}} Franz König
Predecessore: Amministratore apostolico del Burgenland Successore: BishopCoA PioM.svg
Friedrich Gustav Piffl, C.R.S.A. 19 settembre 193211 novembre 1949 Joseph Schoiswohl
(vescovo)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Friedrich Gustav Piffl, C.R.S.A. {{{data}}} Joseph Schoiswohl
(vescovo)
Predecessore: Cardinale presbitero di San Crisogono Successore: CardinalCoA PioM.svg
Pietro Maffi 16 marzo 19339 ottobre 1955 Antonio María Barbieri, O.F.M.Cap. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Maffi {{{data}}} Antonio María Barbieri, O.F.M.Cap.
Voci correlate