Antipapa Lorenzo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Antipapa Laurenzio)
Laurenzio
Vescovo · Antipapa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

[[File:|250px]]

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita ?
Morte ?
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 1º marzo 499 da Simmaco
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile in data sconosciuta
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa nel 498, in carica fino al 506
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Laurenzio, o Lorenzo (o forse Celio) (...), è stato un vescovo e antipapa dal 498 al 506.

Biografia

Arciprete di Santa Prassede, Laurenzio venne eletto papa il 22 novembre 498, in contrapposizione a Simmaco, da una fazione dissidente, avente come capo il senatore Rufio Postumio Festo, e simpatie bizantine; Laurenzio era, in effetti, sostenuto dall'imperatore Anastasio. I sostenitori di Laurenzio, speravano che riconoscesse l'Henotikon, l'editto del 482 dell'imperatore Zenone, in modo da ricomporre la frattura monofisita, nonostante le decisioni del Concilio di Calcedonia.

Lo stesso giorno dell'elezione di Simmaco nella Basilica Laterana, Laurenzio fu eletto nella Basilica Liberiana dando inizio ad un uno scisma che durò per quattro anni. Inizialmente, il re goto Teodorico il Grande decise di appoggiare Simmaco. Il 1º marzo 499 Simmaco, dopo aver destinato Laurenzio alla diocesi di Nocera, convocò un sinodo romano in cui si decise che, in caso di candidati in contrasto tra loro per l'elezione a vescovo di Roma, si sarebbe dovuti giungere ad un accordo prima che avvenisse qualsiasi consacrazione. Inoltre fu data al papa una certa discrezionalità nella scelta del suo successore. Il sinodo stabilì anche ogni ecclesiastico che cercava di ottenere voti per un successore al papato mentre il papa era ancora in vita, o che riuniva conferenze o teneva consultazioni per quello scopo, doveva essere deposto. Lo "Scisma Lauretano", tuttavia ancora non si era concluso. Nel 501 Teodorico ritirò il suo appoggio a Simmaco e installò Laurenzio in Laterano. Questo, però, ancora non soddisfece Laurenzio, Festo e gli altri del partito bizantino per cui, alla fine, Teodorico, decise che i sostenitori di Lorenzo erano troppo filobizantini e fece rimuovere quest'ultimo da Roma (502).

Laurenzio, supportato da un certo numero di senatori, attese fino al 506 quando, resosi ormai conto dell'aperta ostilità di Teodorico, si ritirò nelle proprietà di Festo vivendo in rigorosa ascesi fino alla sua morte.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Nocera Successore: Stemma vescovo.png
?
499 - 501 Aprile
502 - ?
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
?
{{{data}}} Aprile
502 - ?
Fonti
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.