Antipapa Benedetto XIII

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Benedetto XIII
C o a Benedetto XIII (Avignone).svg
Cardinale · Antipapa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Pedro Martínez de Luna y Pérez de Gotor
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Antipope Benedict XIII.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 95 anni
Nascita Illueca
1328
Morte Peñíscola
23 maggio 1423
Sepoltura Basilica di Santa Maria sopra Minerva (Roma)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
20 dicembre 1375 da Gregorio XI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa il 28 settembre 1394 in carica fino al 1417
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
245° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per decesso)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Immagini
Anni di pontificato
Nomine Presbiteri Vescovi
Cardinali 29 creazioni in 12 concistori
Proclamazioni Beati Santi
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi Giubileo del 1725
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Benedetto XIII, al secolo Pedro Martínez de Luna y Pérez de Gotor (Illueca, 1328; † Peñíscola, 23 maggio 1423) è stato un cardinale e antipapa spagnolo in carica dal 1394 al 1417. Apparteneva alla famiglia di origine spagnola de Luna che discendeva dai Goti. I de Luna vissero nel regno d'Aragona imparentandosi con i sovrani di quella nazione.

Biografia

Alla morte dell'antipapa Clemente VII, il 28 settembre 1394, venne eletto dai cardinali francesi.[1] Alla morte di papa Urbano VI, nel 1389 i cardinali italiani avevano scelto papa Bonifacio IX; l'elezione di Benedetto quindi, proseguì lo Scisma d'Occidente. La maggior parte della Chiesa si rifiutò di riconoscerlo, e nel 1397, la Chiesa francese, che lo aveva appoggiato, ritirò la fedeltà a entrambi i Papi, e nel 1398 Benedetto venne imprigionato nel suo palazzo di Avignone. Il Concilio di Costanza pose fine a questo stato di cose e Benedetto trovò rifugio nel castello di Peñíscola,[2] una cittadina costiera sul confine settentrionale del Regno di Valencia, avendo con sé tre soli cardinali. Benedetto fu deposto nel 1417, ma venne riconosciuto da Scozia, Castiglia, Navarra ed Aragona fino alla sua morte, avvenuta nel 1423: seguitò quindi a considerarsi papa legittimo, poiché (a suo avviso) era l'unico cardinale creato da papa Gregorio XI, ed in grado quindi di auto-nominarsi Pontefice. Prima di morire ordinò ai cardinali di dargli un successore, in effetti questo esiguo conclave si riunì eleggendo il prevosto di Valencia, una figura che non ha lasciato memoria dietro di sé[3].

Benedetto XIII si distinse anche per la sua legislazione antigiudaica, che venne, però, cancellata da Martino V, su richiesta di una delegazione inviatagli dal celebre sinodo ebraico di Forlì, del 1418.

La storia di Pedro del Luna è narrata nel libro L'anello del Pescatore di Jean Raspail.

Note
  1. Il conclave per l'elezione di Benedetto XIII fu tenuto a Livorno Ferraris.
  2. Il castello di Peñíscola, dove Benedetto visse fino alla sua morte, venne restaurato, migliorato e dotato di nuove mura nel 1960, quando venne usato per girare parte del film El Cid, di Anthony Mann. La città ed il castello di Peñíscola vennero scelte per "recitare" il ruolo di Valencia.
  3. Jesus duemila anni di attualità, volume IV, editrice Saie, p. 455
Bibliografia
  • Manuel Vaquero Piňeiro, Enciclopedia dei Papi, II, Roma, 2000, pp. 606-610.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.